A Montemerano danze e musiche del Rinascimento

La splendida piazza del Castello ospiterà sabato prossimo lo spettacolo de Il Teatro della Memoria

Montemerano

Dal 23 al 25 agosto l’antico borgo di Montemerano (Grosseto) farà da scenografia alla manifestazione E si fece festa per Tre giorni proposta dall’Accademia del Libro di Montemerano, dal Comune di Manciano e dalla Pro Loco Montemerano. Temi portanti saranno la mostra-mercato dell’arte della ceramica, la mostra di fumetti d’autore e tre serate di spettacolo con il gruppo di musica tradizionale emiliana Cavranera, la compagnia di musica antica e danza storica de Il Teatro della Memoria e il quintetto di basso tuba L’Ottava di sotto. Non mancherà la proposta gastronomica con Le Zuppe in Piazza (ogni sera alle 20 alle 21).

Per la giornata di sabato 24 Agosto Il Teatro della Memoria curerà due appuntamenti; si comincia alle 18 presso la Biblioteca di Storia dell’Arte con un’introduzione a cura di Claudia Celi e Andrea Toschi per presentare lo spettacolo A lieta Vita Amor ci invita che si terrà alle 21,15 nella Piazza del Castello seguito dal coinvolgimento del pubblico in danze collettive dell’epoca. Ecco il cast della serata:

  • Danzatori: Mauro Carboni, Claudia Celi, Maria Cristina Esposito, Daniel La Penna
  • Musicisti: Serena Bellini (flauto dolce, cornetto), Flavio Cinquetti (cornetto, gaita, flauto dolce), Angela Paletta (bombarda), Andrea Toschi (fagotto corista)
  • Coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi

ProLocoMontemeranoProgramma completo della manifestazione: cliccare sulla locandina qui a fianco oppure consultare la pagina Facebook dell’evento.

Indicazioni stradali: chi si trova sulla costa tirrenica potrà raggiungere Montemerano passando per Manciano (da Albinia SS74, da Montalto di Castro SP105, dalla Tuscia Viterbese seguire le indicazioni per Pitigliano oppure per Valentano-Ischia di Castro-Farnese). Da Grosseto seguire la SS322 per Scansano. Dall’Amiata si può raggiungere Montemerano passando per Saturnia (vedi mappa su Google Maps).

A Montemerano è possibile anche visitare la Chiesa di San Giorgio con affreschi del Quattrocento e la Madonna della Gattaiola.

Lasciate il vostro commento / Leave a reply

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: