Flauto e orchestra fra tardo barocco e contemporaneo

Al Gonfalone un gioco di specchi fra D. Zanettovich e J.S. Bach con Romolo Balzani e l’Orchestra da Camera di Perugia

Orchestra da camera di Perugia

Un viaggio a ritroso dal Novecento al tardo Barocco è il tema della prossima serata in programma all’Oratorio del Gonfalone, che vede come solisti Romolo Balzani al flauto, Paolo Franceschini al violino e Fabio Ciofini al clavicembalo, accompagnati dall’Orchestra da Camera di Perugia.

Si parte dal Concerto per flauto e orchestra detto “Il Casanova” di Daniele Zanettovich, che venne eseguito nel 1973 in prima mondiale dal grande flautista Jean-Pierre Rampal, un’opera piena di rimandi allo stile del concerto barocco che prepara al successivo ascolto del Concerto Brandeburghese n. 5 per flauto, violino, clavicembalo e orchestra di Johann Sebastian Bach.

Giovedì 14 Dicembre 2017 – ore 21.00
Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma
tel. & fax: 06.6875952 (lun.-ven.ore 9:30-17)
info@oratoriogonfalone.eu – www.oratoriogonfalone.eu

In occasione dei concerti della stagione saranno disponibili biglietti scontati (a €15 invece che €20) per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per ricevere il coupon da presentare al botteghino potete scriverci a questo indirizzo: info@teatrodellamemoria.org.

All’Ex Mattatoio “Spazio Freon 17-18”

Il Festival “Spazio Freon 17-18” presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio presenta musiche tradizionali accanto a composizioni di autori del Novecento 

Freon-Dic_2017Si svolgerà nei prossimi 16 e 17 Dicembre “Spazio Freon 17-18” un intenso programma curato da Freon Ensemble nello spazio concerti della Scuola Popolare di Musica di Testaccio (Ex-Mattatoio). Il programma vede l’intervento di vari ensemble che eseguiranno musiche di autori del Novecento accanto ad altre tradizionali. Fra le tante proposte originali della rassegna segnaliamo la proiezione del film Le voyage dans Lune di Georges Méliès (1902) con la sonorizzazione a cura di Gianluca Russo e Diego Insalaco alle chitarre elettriche, preceduta dal brano Méliès  (1990) di Francesco Pennisi eseguito da Giuseppe Pelura (flauto) e Stefano Cardi (chitarra).

Gli interpreti di “Spazio Freon 17-18”

Ensemble Canto di Eea Daniele Dian, clarinetto; Caterina Bono, violino; Leone Keith Tuccinardi, pianoforte

Duo pianistico Maria Grazia Dalpasso, Fernando Scafati

Stradabanda Paolo Montin, direttore

Orchestra d’archi della Scuola Popolare di Musica di Testaccio Sandro Savagnone, direttore

Freon Ensemble Laura Polimeno, voce; Giuseppe Pelura, flauto; Paolo Montin, clarinetto; Caterina Bono, violino; Fabio Andronico, viola; Stefano Cardi, Andrea Orsi, chitarra; Diego Insalaco, Gianluca Russo, chitarra elettrica; Orietta Caianiello, pianoforte; Indiana Raffaelli, contrabbasso

Musiche di: Cardi, D’Amico, Debussy, Gentile, Glinka, Lawes, Mirigliano, Murail, Pennisi, Stockhausen, Tradizionali, Warlock

Scarica il PDF con il programma completo a questo link

Sabato 16 Dicembre ore 19,30 – Domenica 17 Dicembre ore 18,00
Sala Concerti della SPMT – ingresso da p.za Giustiniani 4a
Ingresso: €10 – €5 ridotto per soci della Scuola e universitari
infoweb: www.scuolamusicatestaccio.it

Theresia Youth Orchestra announces auditions

theresia-youth-orchestra-2-low

The ensemble is offering grants to young players of classical period instruments

Theresia Youth Orchestra, presently running its three-year concert series The Golden Age of Symphony, has announced a selection process in order to assign sixteen bursaries towards the attendance of educational paths lasting one or two years. The grants – offered to citizens of European Union member or European Economic Area member countries born on or after 1st January 1990 – are so subdivided:

number of grants amount period of attendance instruments
4 €4000,00 two years (April 2018 – April 2020) 2 violins – 1 viola – 1 oboe
10 €2000,00 one year (April 2018 – May 2019) 2 violins – 2 violas – 1 cello – 1 flute – 1 oboe – 1 bassoon – 2 horns
2 €2000,00 two years (June 2018 – Aprile 2020) 1 trumpet – 1 timpani

After a first selection phase based on CV’s and video, a limited number of candidates will be invited to the auditions that will take place in Lodi (Northern Italy) on 20-21 January 2018 for strings and 3-4 February for winds and timpani. The program shall be performed on classical instruments (for winds and timpani) and with a classical bow for strings, at pitch A=430Hz.

Selected candidates will attend chamber music academies and orchestral residencies, under the guide of the teachers Claudio Astronio, Alfredo Bernardini e Chiara Bianchini, at several locations in Italy, France and Austria. The expenses for the accommodation of grantees during the artistic residencies, as well as the travelling and meal costs during concert tours, will be covered by Fondazione iCons.  On the other hand, the expenses of board and travelling to the destination specified in the Schedule will be entirely borne by the grantees.

The deadline for sending applications, to be made according to the directions contained in the  official regulations, is on 2 January 2018.

Info: tel. (+39) 348 2202 808 – e-mail: theresia@theresia.online
Pagina web: www.theresia.online/auditions

A Lodi le audizioni di Theresia Youth Orchestra

theresia-youth-orchestra-2-low

L’ensemble conferirà borse di studio a giovani musicisti specializzati in strumenti classici

Theresia Youth Orchestra, attualmente impegnata nel programma di concerti triennale The Golden Age of Symphony, ha annunciato le selezioni per l’assegnazione di sedici borse di studio finalizzate alla partecipazione a percorsi formativi della durata di uno o due anni. Le borse – offerte a giovani nati non prima del 1 Gennaio 1990, cittadini di stati membri dell’Unione Europea o della Area Economica Europea – sono così suddivise:

  • n. 4 Borse da €4000,00 per il percorso biennale Aprile 2018 – Aprile 2020: 2 violini – 1 viola – 1 oboe
  • n. 10 Borse da €2000,00 per il percorso annuale Aprile 2018 – Maggio 2019: 2 violini – 2 viole – 1 violoncello – 1 flauto – 1 oboe – 1 fagotto – 2 corni
  • n. 2 Borse da €2000,00 per il percorso biennale Giugno 2018 – Aprile 2020: 1 tromba – 1 timpani

Dopo una prima selezione in base a curriculum e video, un ristretto numero di candidati sarà invitato all’audizione che si terrà a Lodi (20-21 Gennaio 2018 per gli archi  e  3-4 Febbraio per i fiati e per i timpani). Durante la prova i brani dovranno obbligatoriamente essere eseguiti con strumenti classici (per i fiati) e con arco classico (per gli archi), con diapason 430.

I candidati prescelti parteciperanno a stage di musica da camera e a residenze orchestrali sotto la guida dei docenti Claudio Astronio, Alfredo Bernardini e Chiara Bianchini, presso varie sedi in Italia, Francia e Austria. Le spese di vitto e alloggio dei borsisti durante le residenze artistiche, nonché le spese di viaggio e i pasti offerti in occasione di concerti, saranno coperte dalla Fondazione iCons. Le spese di viaggio dalla propria abitazione fino alla sede delle residenze resteranno invece a carico del borsista.

Il termine di scadenza per le domande di partecipazione, da presentare secondo le indicazioni del bando ufficiale, è fissato per il 2 Gennaio 2018.

Info: tel. (+39) 348 2202 808 – e-mail: theresia@theresia.online
Pagina web: www.theresia.online/auditions

Bando per collaborazioni esterne al Conservatorio di Bologna

Annunciata la procedura per selezionare professionisti (anche di strumenti storici e di Jazz) in relazione alle esigenze della programmazione artistico-didattica

Conservatorio di Bologna
È stata annunciata sul sito web del Conservatorio di Musica “G. B. Martini” di Bologna la procedura selettiva di formazione delle graduatorie da cui attingere per contratti di collaborazione connessi alle esigenze della programmazione artistico-didattica dell’Anno Accademico 2017/18. I relativi profili professionali richiesti sono:

  • Professori d’orchestra (strumenti dell’orchestra sinfonica);
  • Artisti del Coro (per il coro-laboratorio della Scuola di Direzione di Coro);
  • Specialisti di strumenti storici (Violino barocco, Violoncello barocco, Viola da Gamba)
  • Specialisti di Jazz (Tromba, Sax, Trombone, Voce maschile).

Le domande di partecipazione alla selezione, redatte secondo le indicazioni contenute nel bando ufficiale, devono pervenire al protocollo del Conservatorio entro il 15 Dicembre prossimo.

Info: Tel. 051/221483 – 233975
Pagina web: 
www.consbo.it

 

Le foto di Resid’AND con Luca Della Corte

Al Teatro Ruskaja performance dimostrativa N.I.A.I.S. – Nothing is as it seems abbinata alle composizioni delle allieve Valeria Maria Lucchetti e Mariangela Milano

 

Foto di Andrea Toschi – © ilteatrodellamemoria.com

Per il programma della serata con i credits completi vai al precedente post

Il gruppo vocale “Florilegium Musicae” alla Chiesa Valdese di Roma

In programma musiche di Telemann, Buxtehude, Pachelbel, Erlebach, Rosenmuller e J. S. Bach

florilegium musicae
Il prossimo Giovedì 23 Novembre presso la Chiesa Valdese di Roma l’Associazione Musicale Florilegium Musicae presenta – con il patrocinio dell’ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio) – il concerto Die Musik diretto da Remo Guerrini. In programma musiche di autori del periodo barocco quali G. P. Telemann, D. Buxtehude, J. Pachelbel, J. Erlebach, J. Rosenmuller e J. S. Bach eseguite dal gruppo vocale Florilegium Musicae assieme a un complesso strumentale formato da Claudia Dymke, Valentina Nicolai (Violini), Stefania Grillo, Sabine Cassola, Remo Guerrini (Viole da gamba) e Massimiliano Faraci (Basso Continuo).

Giovedì 23 Novembre 2017 – ore 20.45 – Ingresso libero
Chiesa Valdese – P.za Cavour – Roma