Festa per l’intitolazione della scuola “Emma Castelnuovo”

L’Istituto Comprensivo di Roma Est onora la docente che ha rivoluzionato l’insegnamento della Matematica

Lo scorso 1 Giugno 2017, nella sede dell’Istituto Comprensivo di Roma  precedentemente intitolato “Ponte di Nona Vecchio-Lunghezza” e ubicato nella periferia Est della Capitale, si è svolta la cerimonia di intitolazione della scuola a Emma Castelnuovo (1913-2014), insigne personalità del mondo della matematica e della scuola a cui si deve un radicale ripensamento del metodo per l’insegnamento della Matematica nella scuola, con profonde influenze sia in Italia che all’estero.

Introdotto dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Rosaria Autiero e condotto da Carla Degli Esposti, l’evento ha visto la partecipazione di diverse generazioni di allievi della Castelnuovo. Emozionante l’intervento di Gino Fiorentino, uno dei primi che studiarono con lei nella Scuola Ebraica in cui insegnò fra il 1938 e il 1943 in seguito alle leggi razziali del regime fascista che l’avevano esclusa dalla cattedra vinta nella Scuola Media Statale. Lamberto Petrecca ha parlato dell’Esposizione di Matematica realizzata dagli studenti della Scuola Media “T. Tasso” sotto la guida della docente nel 1974. Andrea Toschi (Licenza Media 1964) ha eseguito, assieme a Yvonne Fisher, una composizione di Gioseffo Zarlino, il grande teorico che nel Cinquecento scrisse fondamentali opere sui rapporti che legano matematica e musica.

Sentita anche la partecipazione dei docenti dell’Istituto Comprensivo: il Prof. Errico De Fabritiis ha presentato la sua Sonatina per Emma per saxofono, basata sulle cifre del numero pi greco; il Maestro Nicolò Piazza ha proiettato una presentazione da lui realizzata in powerpoint sulla vita di Emma Castelnuovo; la prof.ssa Daniela Bosco ha illustrato il Concorso letterario da lei ideato per la formulazione di un “giuramento alla scuola” in italiano medievale, leggendo gli scritti degli studenti premiati. Ha portato il suo saluto anche Roberto Romanella, Presidente del Municipio Roma VI.

 

 

 

 

“L’Humor Bizzarro 2017” – registration info and costs

16th Edition – Rome (Italy) – 29 July-6 August 2017

Courses, concerts & seminars organized by Il Teatro della Memoria
(artistic direction: Claudia Celi and Andrea Toschi)

“We’ll measure them a measure” 16th-17th Century dancing: Claudia Celi
Cupid’s Garden – Le Jardin de Cupidon – 17th-18th Century dancing: Ilaria Sainato
Quadrilles at the time of Jane Austen – Early 19th Century social dancing: Paolo Di Segni
Baroque Oboe: Angela Paletta
Recorder: Marco Rosa Salva
Renaissance and Baroque Singing: Rosanna Rossoni
Renaissance Lute, Theorbo and Baroque Guitar: Francesco Tomasi
Viola da Gamba: Silvia De Maria
Cembalo accompaniment: Paolo Tagliapietra

Rhetorical Gesture Seminar: Ilaria Sainato
Qi Gong Seminar: Angela Paletta

Ensemble music practice – Dance accompaniment practice

General information

Programs in Italian are available at this link. Feel free to e-mail us for specific information. The final students’ performance will see the participation of music and dance courses. Students that are already enrolled in one course may also attend six individual lessons of another course with a supplementary charge (see below).

Registration & insurance fee

  • with advance payment up to June 30th 60.00 euros
  • with advance payment after June 30th 120.00 euros

Members of specified Schools and Societies with a reduction agreement and students enrolled in more than one course are entitled to a discount of 40.00 euros.

Tuition fees

The basic tuition fee for singing and instrument courses covers individual lessons, collective lessons and the Qi Gong Seminar. The fee for dancing courses covers the collective lessons and the Qi Gong Seminar.

Principal courses:

  • Music courses (singing or instrument, inclusive of ensemble workshop): 270.00 euros
  • Dancing courses (12 hours): 140.00 euros

Supplementary courses:

  • Six individual singing or instrument lessons (30 minutes each): 180.00 euros
  • Rhetorical Gesture Seminar: 90.00 euros

The registration fee plus 50% of all tuition fees must be paid in advance by bank transfer to the account 611624.77 at Monte dei Paschi di Siena, (European IBAN bank code: IT 73 B 01030 03304 000061162477 – BIC: PASCITM1380), in the name of “Il Teatro della Memoria”, or by money order to: Il Teatro della Memoria – c/o Toschi – via Gradoli, 56 – 00189 Roma (Italy). For residents outside the Euro area, payments are accepted through TransferWise or credit card: send us the registration form by e-mail and we’ll send you complete paying instructions. The advance payment won’t be refunded in case of cancellation after June 30th. If the cancellation arrives before June 30th a sum of 60.00 euros will be deducted. The registration form, together with a copy of the payment, must arrive before June 30th:

  • by mail to: Il Teatro della Memoria – c/o Toschi – via Gradoli, 56 – 00189 Roma (Italy)
  • by fax to the number (+39) 06-33267447
  • by e-mail to: info@teatrodellamemoria.org

The balance must be paid before the beginning of the courses.

The maximum number of students for each course is thus determined:

  • singing or instrument courses: maximum 10 per course
  • dance courses: maximum 16 per course

Students will be enrolled according to the order of arrival of the registration forms. Those that cannot be admitted because the maximum has been reached will be promptly informed, and the amount paid will be refunded, unless they want to enroll in another course. The Direction reserves the right to modify the programs. The courses for which the minimum number of registrations will not be reached will be cancelled, and the amount paid will be refunded.

The check-in desk will be open on July 30th from 3.30 to 7 PM. The courses will be hosted by the Scuola Popolare di Musica di Testaccio at Piazza Giustiniani 4/a (the ancient Testaccio slaughterhouse) in a central area well connected by subway (Metro B line – station Piramide), local train (station Roma Ostiense – for timetables see trenitalia.com) tramway or bus (website: atac.roma.it).

Registered students are insured against accidents during lessons with a maximum cover of 50,000.00 euros. Check with your health insurance company and your national health system about coverage in Italian hospitals in case of illness. Most EU member states have arrangements that admit the citizens of one state in the public hospitals of another free of charge. If you have any doubts, contact us and we’ll try to find information on the arrangements with your country and the documents you need. Emergency treatment (“Pronto Soccorso”) at public hospitals for minor illnesses (white triage code) is subject to a fixed fee (“ticket”) of 25.00 euros. In serious cases don’t hesitate to call the emergency phone number 118.

Special rates for our students are available at several restaurants, hotels and Bed&Breakfast. E-mail us for a list.

Contact info

e-mail: info@teatrodellamemoria.org
phone/fax : (+39) 06 3326 7447
mobile:

  • up to July 29 (+39) 328 364 5555
  • July 30-August 7: (+39) 320 055 7319

Fill in the form below if you want more info:

LiceinDanza 2017: al via la VI edizione

Il 6 e 7 giugno un’occasione di incontro, confronto e formazione organizzata dall’AND e dedicata ai docenti e agli studenti dei Licei Coreutici italiani

Teatro grande_G

clicca sull’immagine per scaricare il PDF con i credits

Nei giorni 6 e 7 giugnopresso l’Accademia Nazionale di Danza, diretta dalla Prof.ssa Enrica Palmieri,  si terrà la sesta edizione della manifestazione artistico-didattica LiceinDanza, con la partecipazione di studentesse e studenti provenienti dai Licei Coreutici delle varie regioni italiane.

L’iniziativa, come è ormai tradizione per l’AND, rappresenta per i giovani partecipanti un banco di prova e al tempo stesso un’occasione di crescita che nasce dal confronto con altre esperienze analoghe che si stanno svolgendo a livello nazionale. Parallelamente, per i docenti che li accompagnano sono previsti incontri su specifici ambiti formativi, coordinati dai docenti dell’Alta Formazione, ulteriore occasione per un importante momento d’incontro e scambio.

Alla manifestazione spettacolare del 7 giugno, a partire dalle ore 17.30, parteciperanno 429 studenti provenienti da 18 licei coreutici.

LiceinDanza – Mercoledì 7 Giugno 2017 – ore 17.30 – Teatro Grande
Accademia Nazionale di Danza – L.go Arrigo VII, 5 – Roma – ingresso libero

Liceindanza2017_WEB

Al via IDACO nyc 2017

Torna la piattaforma/container che collega coreografi e artisti italiani alla scena newyorkese dell’arte contemporanea 

 IDACO_2017 É iniziata la terza edizione del festival IDACO nyc (Italian Dance Connection New York City), fondato da Vanessa Tamburi ed Enzo Celli. Sviluppato da FLUSSO dance in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a New York, il progetto intende collegare coreografi e artisti italiani alla scena newyorkese dell’arte contemporanea incoraggiando la crescita di reti, la ricerca e la contaminazione con le molteplici risorse creative presenti nel campo delle arti performative a New York City.

IDACO nyc 2017 si focalizza sul tema TransformAction, al fine di porre l’attenzione sulla risposta artistica al cambiamento in corso a livello personale, sociale e politico. Dopo l’evento di apertura del 31 Maggio alle 18 presso l’Istituto Italiano di Cultura, il festival si svolgerà con performance e proiezione di filmati nei giorni 2-3-4 Giugno presso il Baruch Performing Arts Center (55 Lexington Ave, NY; ingresso sulla 25a Strada).

Riportiamo qui di seguito il programma della rassegna. Il comunicato stampa è disponibile a questo link: Press release IDACO17

 

Performances @ BARUCH PERFORMING ARTS CENTER

June 2,3  7.30pm  June 4th 5.00 & 7.30 pm
55 Lexington Ave, (enter 25th Street between 3rd & Lexington avenues) NYC

IDAC-OFF  & ON – INTERMISSION – DANCE SCREENING
4 shows dedicated to the experimental & innovative projects of Italian or
international choreographers and artists.

7.30pm – Friday, June 2nd , 2017

Parcon nyc, Anabella Lenzu/DanceDrama, Troilo (Film), Douglas Dunn + Dancers, Experimental Film Virginia/Edel (Film), Compañía Improvisada, Gessica Cipriano, Angelo Silvio Vasta/Caterina Rago (Film), Abarukas

7.30pm – Saturday, June 3rd 2017

Clarissa Fattoruso & Giorgia Vitali, Nancy Allison Dance & Film (Film), Giorgia Bovo & Francesco Beccario, FLUSSO dance project (Film), Equilibrio Dinamico, Sarah Nagle & Justin Ross, Balletto Teatro di Torino/ Renata Sheppard

5pm – Sunday, June 4th, 2017

Grazia Capri, Void Dancers /Jacob Kruty ECS, FrameaSubstantia (Film), Azul Dance Theatre, Coreografo Elettronico/  Sorrentino(Film), Cie Twain – physical dance theatre

7.30pm – Sunday, June 4th  2017  

Parcon nyc, AlphaZTL/ Fabula Saltica, Coreografo Elettronico/ Capuano – Picardi (Film), Milano Contemporary Ballet, Alessia Della casa/VEICOLO DANZA, Experimental Film Virginia/ Chung Lin, Balletto Teatro di Torino/ Yin Yue

IDACO team 2017
& promotion

Founders: Vanessa Tamburi – Enzo Celli
Artistic Director: Vanessa Tamburi
Artistic advisors board
Enzo Celli, Anabella Lenzu,  Elizabetta Minutoli, Alessia Della Casa, Cecilia Fontanesi
Organization & coordination: Cecilia Fontanesi, Vanessa Tamburi
PR / press office: Adria Rolnik
Communication, Promotion:  FLUSSO dance project
Visual artist design: Valentina Celada
Graphic Design: Christian DeLuna-Zuno
Website, Social media: FLUSSO dance project
Fundraising & promotion support: Gessica Cipriano, Alexandra Baxter, Guacimara Fernandez Cabello
Fundraising video promo: Deborah Leist
Photographer:  Marie Noyale
Technical Director: Scot Gianelli

A Roma “L’Incoronazione di Poppea”

Solisti nell’opera di Monteverdi saranno gli studenti del Conservatorio di S. Cecilia – Area dipartimentale di Musica antica

Incoronazione Poppea S_Cecilia
In occasione dei 450 anni dalla nascita di Claudio Monteverdi, il Conservatorio di Santa Cecilia – Area dipartimentale di Musica antica presenta per due sere L’Incoronazione di Poppea, realizzata nell’ambito dei corsi di Canto rinascimentale e barocco (docente Sara Mingardo), Pratica del repertorio vocale barocco (docente Angela Naccari) e Teoria e tecnica dell’interpretazione scenica (docente Cesare Scarton).

Cast

Personaggi Interpreti
Poppea Giulia Manzini
Nerone Antonio Orsini
Ottavia Cecilia Gaetani
Ottone Enrico Torre
Drusilla Ilenia Tosatto
Nutrice/Lucano Jaime Canto Navarro
Seneca/Littore Giacomo Nanni
Valletto Martina Loi
Damigella Francesca Proietti
Arnalta Margarita Golgovkaia
Amore Caterina Meldolesi
Fortuna Simona Braida
Virtù Maria Elena Pepi

Regia: Cesare Scarton
Costumi: Giuseppe Bellini
Luci: Cesare Ravezzuoli

Ensemble strumentale: Valerio Losito, Andrea Carboni, Elisa Atteo (violini); Ulrike Pranter (violoncello); Nicola Pignatiello (tiorba); Angela Naccari (clavicembalo)

Teatro Due – vicolo dei Due Macelli 37 – Roma
2 e 3 Giugno 2017 – ore 20,30
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti

Musica che scalda il cuore di un’antica città

 A Saturnia il tradizionale Concerto di Maggio con la Filarmonica “A. Ponchielli”

Foto di Stefano Nuti

Si è tenuto con vivo successo di pubblico lo scorso Sabato 27 Maggio nella Piazza Vittorio Veneto di Saturnia il tradizionale Concerto del Maggio Saturnino con la Filarmonica “Amilcare Ponchielli”. La storica formazione musicale, nata nel 1913 e attualmente diretta dal M° Dario Sarti, ha presentato un ricco e variegato programma musicale con composizioni di autori quali  B. Crewe, J. De Haan, D. Ellington, C. Gardel, E. Morricone, A. Piazzolla, T. Puente, B. Thiele, F.L. Webber, J. Zawinul.

L’omaggio a Isadora Duncan dell’Accademia Nazionale di Danza

 Incontro e masterclass per il progetto Anna Sokolow in Accademia

Locandina Duncan 26-5-17

Venerdì 26 maggio 2017 presso il Teatro Ruskaja dell’Accademia Nazionale di Danza (direttrice Enrica Palmieri) si terranno due eventi nell’ambito del Progetto Anna Sokolow in Accademia curato da Sandra Fuciarelli con il Patrocinio e il contributo dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America a Roma. Alle 17.00 incontro con il maestro ospite Jim May, seguito alle 17.30 dalla masterclass su tecnica e repertorio Duncan con Francesca Todesco. Entrambi gli eventi sono a ingresso libero