La nuova stagione all’Oratorio del Gonfalone

Molti gli appuntamenti con la musica antica nella programmazione dell’istituzione romana

gonfalone_latLa storica istituzione Coro Polifonico Romano “Gastone Tosato”, guidata attualmente dal direttore artistico Romolo Balzani, inaugura il prossimo Giovedì 19 Ottobre la sua 67a edizione, che si svolgerà fino al 17 maggio 2018 presso lo splendido Oratorio della Confraternita del Gonfalone. Con una lodevole scelta, ormai purtroppo meno seguita dalle altre maggiori istituzioni concertistiche romane, la rassegna del Gonfalone dà anche quest’anno un ruolo di primo piano alla musica antica o – per meglio dire – all’esecuzione storicamente informata, con ben cinque concerti sui ventuno programmati. Il primo di questi appuntamenti sarà il 16 Novembre con l’oratorio La Susanna di A. Stradella diretta da Andrea De Carlo. Fra Gennaio e Febbraio 2018 tre appuntamenti consecutivi vedranno sul palco del Gonfalone prima l’Ensemble I Bassifondi diretto da Simone Vallerotonda (25 Gennaio), poi il Coro Musicanova e l’Ensemble Stella Maris diretti da Fabrizio Barchi che eseguiranno il Festino nella sera del giovedì grasso avanti cena di Adriano Banchieri (8 Febbraio); il 15 Febbraio Fabio Bagnoli (oboe), Rebeca Ferri (violoncello) e Massimiliano Faraci (clavicembalo) presentano un programma intitolato Musica Galante Europea. L’ultimo appuntamento con la musica antica sarà Il 5 Aprile con Selva di vari passaggi, eseguito da Enrico Onofri (violino) e Simone Vallerotonda (Liuto, Tiorba, Chitarra Barocca).

Per le informazioni sugli altri concerti è possibile scaricare il programma completo 2017-18. Il concerto inaugurale che si terrà il prossimo 19 Ottobre vedrà impegnata l’Orchestra Nuova Klassica diretta da Carlo Stoppoloni, assieme a Romolo Balzani (flauto) e Susanna Bertuccioli (arpa) in un programma di musiche mozartiane.

Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma – tel. & fax: 06.6875952
Email: oratoriodelgonfalone@libero.it – pagina web: www.oratoriogonfalone.eu

In occasione dei concerti di musica antica della stagione saranno disponibili dei biglietti scontati (a €15 invece che €20) per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per ricevere il coupon da presentare al botteghino potete scriverci a questo indirizzo: info@teatrodellamemoria.org.

A Pescara bando per docenti di Viola da Gamba e Mandolino

Il Conservatorio “L. D’Annunzio” annuncia una procedura comparativa valida per il Triennio 2017/20

Bando Pescara 2017

É stata pubblicato sul sito del Conservatorio di Musica “L. D’Annunzio” di Pescara il bando per la formazione di una graduatoria per l’attribuzione di incarichi di insegnamento per i seguenti settori artistico-disciplinari negli Anni Accademici 2017/18, 2018/19 e 2019/20:

Codice Scuola
COMA/03 Viola da gamba
CODI/03  Mandolino
CODI/24  Musica vocale da camera

Possono concorrere i cittadini di uno degli stati membri dell’Unione Europea. Le domande, corredate dei documenti indicati nel Bando ufficiale, devono pervenire al Conservatorio entro il 3 Ottobre 2017.

Corso della SMAV a Palazzo Grimani

Dal 1° al 3 Settembre a Venezia II edizione del corso estivo di musica barocca

corso SMAV 2017

Con piacere diffondiamo il comunicato dei nostri amici della SMAV – Scuola di Musica Antica di Venezia:

La Scuola di Musica Antica di Venezia organizza la II edizione del corso estivo di musica barocca, presso Palazzo Grimani, Venezia, dall’1 al 3 settembre 2017.

Gli insegnanti dei corsi sono:

Giulia Semenzato – canto
Nicola Lamon – clavicembalo e organo
Pietro Prosser – liuto
Simone Amelli – tromba e tromba barocca
Ilaria Sainato – danza rinascimentale e barocca
Marco Rosa Salva – flauto dolce

Musica d’insieme e da camera a cura di tutti gli insegnanti.

Domenica 3 settembre, al termine delle lezioni, ci sarà il concerto finale dei corsisti.

Per informazioni e domande di iscrizione
info@smavenezia.com – 3207232837 – 0415231461

Humor Bizzarro 2017: i saluti

Anche se qualcuno è già partito il divertimento continua con gli “English Pastimes”

Con qualche scatto dal saggio-spettacolo e dalla giornata conclusiva de L’Humor Bizzarro 2017 salutiamo e ringraziamo allievi, docenti, artisti ospiti, partner e collaboratori che hanno reso possibile questa bellissima edizione dedicata alla musica e alla danza inglese, in occasione del bicentenario di Jane Austen.

Arrivederci a settembre con le foto del workshop e il video dello spettacolo!

Andrea e Claudia

 

 

Per informazioni sul workshop, guarda il precedente post

Spettacolo conclusivo della XVI edizione de “L’Humor Bizzarro” al Teatro Belli

Maestri e allievi del workshop internazionale de Il Teatro della Memoria in scena il prossimo Sabato 5 Agosto

Trastevere_-_teatro_Belli
La XVI edizione del Workshop internazionale L’Humor Bizzarro – Intarsi di musica e danza antica si avvia alla conclusione e i numerosi corsisti, giunti da tutto il mondo, sono attualmente impegnati in un intenso lavoro presso la sede della storica Scuola Popolare di Musica di Testaccio sotto la guida di artisti attivi a livello internazionale. Per la danza: Claudia Celi (Danze fra ‘500 e ‘600), Ilaria Sainato (Danze e contraddanze in Inghilterra e Francia tra ‘600 e ’70, Gestualità retorica per i cantanti) e Paolo Di Segni (Danze di società di inizio ‘800); per la musica: Rosanna Rossoni (Canto rinascimentale e barocco), Marco Rosa Salva (Flauto dolce), Angela Paletta (Oboe barocco, Qi Gong), Paolo Tagliapietra (Accompagnatore al cembalo). Al fianco dei maestri, il prezioso lavoro di accompagnamento al canto e alla danza e la partecipazione alla musica d’insieme di Fabrizio Carta (tiorba e chitarra barocca) e di Nazarena Ottaiano (violoncello), che già corsista de L’Humor Bizzarro vi torna in qualità di artista ospite. 

Il tema del workshop di quest’anno è English pastimes, un fil rouge che attraversa le classi di canto, di strumento e di danza con particolare attenzione al periodo Regency, quale omaggio al bicentenario della scrittrice Jane Austen che ricorre quest’anno.

Come sempre nello spettacolo conclusivo i corsisti verranno affiancati dai docenti e dai maestri ospiti, ponendo particolare attenzione al rapporto fra musica e danza (sempre accompagnata dal vivo anche durante le lezioni) . 

Con l’occasione Claudia Celi e Andrea Toschi – direttori artistici de Il Teatro della Memoria – desiderano ringraziare tutti coloro che negli anni a vario titolo hanno dato il loro contributo alla realizzazione delle varie edizioni de L’Humor bizzarro.

Teatro Belli – p.za Sant’Apollonia 11 – Roma (rione Trastevere)
5 agosto 2017 – ore 18,30 – Ingresso libero
È necessaria la prenotazione al n.  320-0557319 entro le ore 12 del 5 agosto
e-mail:
info@teatrodellamemoria.org

Il Teatro Belli è, fra quelli attualmente attivi, uno dei più antichi teatri di Roma, noto anche per aver ospitato un discorso politico di Garibaldi agli elettori romani. Per una breve storia di questo spazio è possibile leggere la scheda sul sito del teatro.

 

locandina Saggio 2017

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

A Roma omaggio alla collezione del Sacro Convento di Assisi

Musiche del Seicento per raccontare una raccolta unica al mondo

strumenti-di-assisi-2

Anticipo della Festa Europea della Musica con l’Ensemble Helianthus che racconterà la storia della collezione di strumenti storici del Sacro Convento di Assisi attraverso un viaggio tra brani del Seicento di compositori quali Giovanni Battista Buonamente, Bartolomeo De Selma y Salaverde, Riccardo Rognoni e Dario Castello. Nello spazio San Giuseppe dei Falegnami suoneranno Laura Pontecorvo (Traversiere di Assisi), Andrea Inghisciano (Cornetto di Assisi), Rossella Croce (Violino) e Guido Morini (Clavicembalo).

Martedì 20 Giugno 2017 – ore 21.00 
San Giuseppe dei Falegnami al Foro Romano – Clivo Argentario 1 – Roma
Ingresso gratuito – Prenotazioni su
 Eventbrite

A Roma “L’Incoronazione di Poppea”

Solisti nell’opera di Monteverdi saranno gli studenti del Conservatorio di S. Cecilia – Area dipartimentale di Musica antica

Incoronazione Poppea S_Cecilia
In occasione dei 450 anni dalla nascita di Claudio Monteverdi, il Conservatorio di Santa Cecilia – Area dipartimentale di Musica antica presenta per due sere L’Incoronazione di Poppea, realizzata nell’ambito dei corsi di Canto rinascimentale e barocco (docente Sara Mingardo), Pratica del repertorio vocale barocco (docente Angela Naccari) e Teoria e tecnica dell’interpretazione scenica (docente Cesare Scarton).

Cast

Personaggi Interpreti
Poppea Giulia Manzini
Nerone Antonio Orsini
Ottavia Cecilia Gaetani
Ottone Enrico Torre
Drusilla Ilenia Tosatto
Nutrice/Lucano Jaime Canto Navarro
Seneca/Littore Giacomo Nanni
Valletto Martina Loi
Damigella Francesca Proietti
Arnalta Margarita Golgovkaia
Amore Caterina Meldolesi
Fortuna Simona Braida
Virtù Maria Elena Pepi

Regia: Cesare Scarton
Costumi: Giuseppe Bellini
Luci: Cesare Ravezzuoli

Ensemble strumentale: Valerio Losito, Andrea Carboni, Elisa Atteo (violini); Ulrike Pranter (violoncello); Nicola Pignatiello (tiorba); Angela Naccari (clavicembalo)

Teatro Due – vicolo dei Due Macelli 37 – Roma
2 e 3 Giugno 2017 – ore 20,30
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti