A Roma dal 29 luglio al 6 agosto “L’Humor Bizzarro 2017”

XVI Edizione – Roma 29 luglio – 6 agosto 2017

Corsi, concerti e laboratori a cura di
Il Teatro della Memoria (dir. artistica: Claudia Celi e Andrea Toschi)

Canto rinascimentale e barocco: Rosanna Rossoni POSTI ESAURITI
“We’ll measure them a measure” – Danze fra Cinquecento e Seicento: Claudia Celi
Cupid’s Garden – Le Jardin de Cupidon – Danze e contraddanze in Inghilterra e Francia
———tra Sei e Settecento:
 Ilaria Sainato

Quadrilles at the time of Jane Austen – Danze di società di inizio Ottocento: Paolo Di Segni
Flauto dolce: Marco Rosa Salva
Liuto rinascimentale, Tiorba e Chitarra barocca: Francesco Tomasi
Oboe barocco: Angela Paletta
Viola da Gamba: Silvia De Maria

Accompagnamento al Cembalo: Paolo Tagliapietra

Seminario di Gestualità retorica: Ilaria Sainato
Seminario di Qi Gong: Angela Paletta

Pratica di Musica d’insieme e di Accompagnamento alla danza

Info:  tel. e fax 06-33267447 – cell. 328-3645555
e-mail:  
info@teatrodellamemoria.org
Sede dei corsi:  Scuola Popolare di Musica di Testaccio

I curriculum dei docenti sono disponibili sulla pagina web curricula
Regolamento e costi sono disponibili a questo link
I programmi 2017 sono a questo link

Per ricevere informazioni contattaci compilando tutti i campi del modulo qui sotto:

Il Quartetto Adorno a Montemerano per Morellino Classica

chiesa-san-giorgio

Un interessante appuntamento della rassegna nella suggestiva Chiesa di S. Giorgio

Locandina Quartetto AdornoDopo i primi appuntamenti svoltisi in varie località della Maremma toscana, il prossimo Sabato 15 Luglio la rassegna estiva di Morellino Classica fa tappa presso la quattrocentesca Chiesa di San Giorgio situata nell’antico borgo di Montemerano (Grosseto). Il concerto, organizzato in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole, vedrà l’intervento del Quartetto Adorno (Edoardo Zosi e Liù Pelliciari, violini; Benedetta Bucci, viola; Danilo Squitieri, violoncello) in un programma di musiche che spaziano fra l’Ottocento e il Novecento: il Quartetto Op. 59 N° 2 di L. Van Beethoven, Quartetto Pp. 10 di C. Debussy e gli intensi Cinque pezzi Op. 5 di A. Webern.

Sabato 15 Luglio 2017 – ore 21 – Chiesa di San Giorgio – Montemerano (GR)
Infotel: 0564-507982 – cell. 349 5380069 – 348 8604536 – 3337366702
Ingresso libero

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

A Tarquinia “Omaggio a Mozart”

Per la stagione 2017 di Tuscia Opera Festival concerto sinfonico presso la Chiesa di San Francesco

Tarquinia_chiesa_di_san_francesco

La prossima Domenica 16 Luglio – presso la Chiesa di San Francesco a Tarquinia – Tuscia Operafestival in collaborazione con Etruria Musica Festival presenta un concerto sinfonico interamente dedicato alle musiche di Wolfgang Amadeus Mozart. Sul palco uniranno le forze l’Orchestra del Tuscia Operafestival e la Nova Amadeus di Roma, dirette dal M° Stefano Vignati. In programma il Concerto per Pianoforte n° 21 K.466 (solista Andrea Brunori), il Concerto per Clarinetto K.622 (solista Emanuel Elisei) e la Sinfonia n° 35 “Haffner”.

16 Luglio, ore 21,30 − Tarquinia, Chiesa di S. Francesco
Ingresso libero 

Per raggiungere Tarquinia da Roma prendere la SS1 Aurelia fino a Torrimpietra, poi l’autostrada A12 fino allo svincolo Tarquinia. Qui sotto è possibile consultare la cartina su GoogleMaps:

Festa per i 10 anni di MuSa Sapienza

Le formazioni musicali dell’Università in scena sul piazzale della Minerva

MuSa VT Ravel

Clicca sull’immagine per il video con MuSa Classica diretta da Francesco Vizioli in Ma Mère l’Oye di Ravel

Riportiamo il comunicato stampa diffuso da MuSa – Musica Sapienza:

Venerdì 14 luglio dalle ore 21.00 si terrà, presso il piazzale antistante la Minerva, la III edizione di MuSainFesta l’appuntamento estivo della stagione musicale delle orchestre e dei cori della Sapienza. Un’occasione per festeggiare nella Città universitaria i 10 anni di attività di MuSa – Musica Sapienza. Una maratona musicale che vedrà alternarsi un mix di sonorità e generi: classico, jazz, folk. Tra le proposte della notte i tanghi di Piazzolla con MuSa Classica, i ritmi del reggae jamaicano di Bob Marley con il coro MuSa Blues, il rock’n’roll e il mambo con MuSa jazz, e poi i saltarelli, le tarantelle, le pizziche e le tammurriate con EtnoMusa. L’ingresso è gratuito, la manifestazione è aperta a tutti.

Venerdì 14 luglio 2017 – ore 21.00
Piazzale della Minerva
Sapienza Università di Roma
Piazzale Aldo Moro, 5

INGRESSO LIBERO

Il PDF con la locandina dell’evento è a questo link.

All’AND il Premio Roma Danza 2017

La serata finale – dedicata a giovani danzatori – si terrà nel Teatro Grande dell’Accademia Nazionale di Danza

INVITO PREMIO ROMA 2017

Clicca sull’immagine per scaricare l’invito

Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa diffuso dall’AND:

logo AND 2017

PREMIO ROMA DANZA 2017, il 7 luglio la serata finale

Venerdì 7 luglio alle ore 21,15 si terrà nel Teatro all’aperto dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, la serata finale della XV edizione del Premio Roma Danza, concorso internazionale nato con l’obiettivo di valorizzare nuovi talenti. A presentare la serata l’attrice Lidia Vitale.

L’edizione 2017 del Premio è dedicata ai danzatori (mentre quella del 2015 era dedicata ai coreografi). L’obiettivo è quello di dare spazio e visibilità a giovani artisti, e creare un terreno di stimolante confronto al fine di favorire la relazione tra i ragazzi e il mondo del lavoro, anche attraverso sinergie attuate con Teatri, Scuole ed esponenti della danza internazionale. Una manifestazione, quindi, che guarda al futuro di chi vi partecipa.

A iscriversi al concorso quest’anno sono stati in molti e provenienti da tutto il mondo: Albania, Cina, Francia, Germania, Giappone, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Serbia, Spagna, Svezia. A giudicare i partecipanti una giuria altamente qualificata presieduta da Vladimir Klos, e composta da Sol Picò, Pino Alosa, Guilherme Botelho, Guillaume Siard. A loro spetterà il compito di scegliere i vincitori.

Chi si aggiudicherà il primo premio nella Categoria Junior vincerà 2500 euro, al secondo andranno 1000 euro, al terzo 500 euro. Mentre al vincitore della Categoria Senior saranno consegnati 5000 euro, 2000 al secondo classificato, 1000 al terzo.

La serata del 7 luglio sarà trasmessa da Rai5 nell’ambito della rassegna “In scena”.

Roma 4 luglio 2017

Accademia Nazionale di Danza
Istituto di Alta Formazione Coreutica
Largo Arrigo VII, 5 Roma
Infoline 0657177771
www.accademianazionaledanza.it

Bando per un pianista alla Elmhurst Ballet School

elmlogo

La scuola, associata alla compagnia Birmingham Royal Ballet, offre un posto a tempo pieno nel suo staff artistico

La prestigiosa Elmhurst Ballet School di Birmingham (Regno Unito) ha annunciato una procedura di selezione per un pianista altamente qualificato per l’accompagnamento alle classi di balletto, con assunzione a partire dal prossimo Settembre 2017 e con uno stipendio annuo di 23.048 Sterline (€26.200).

I requisiti essenziali indicati nel Bando di concorso sono i seguenti:

  • Titolo di studio adeguato
  • Provata comprensione di Elmhurst come organizzazione, della visione della scuola e delle sue esigenze; un genuino amore per il balletto e le discipline coreutiche collegate; condivisione delle finalità di un convitto a indirizzo vocazionale.
  • Alto livello professionale con positiva esperienza nell’accompagnamento del balletto; ampio repertorio musicale adatto all’accompagnamento di classi di balletto senza previa programmazione.
  • Efficace capacità di lettura a prima vista e eccellente capacità d’improvvisazione; in base alle richieste, capacità di suonare per classi del RAD syllabus e per classi di repertorio.
  • Partecipare attivamente ad un lavoro di squadra in campo creativo dando un contributo positivo e portando energia, con un approccio flessibile; alto livello di integrità personale; abilità di guadagnare la fiducia e la confidenza di colleghi, studenti e genitori; lavorare bene e con entusiasmo all’interno di una squadra; personalità dinamica, carismatica e al tempo stesso disponibile e capace di ben figurare.

Saranno in aggiunta valutati quali titoli preferenziali: esperienze acquisite in altri contesti sia nel Regno Unito che in altri paesi; conoscenza di un più ampio repertorio di musica per danza, inclusi balletto moderno, jazz e composizioni contemporanee.

La scadenza per le domande è fissata per il 26 di Luglio 2017; le audizioni si terranno nella settimana a partire dal 7 Agosto e la scelta finale verrà effettuata sulla base dei titoli di studio e professionali, delle lettere di referenza e del colloquio/audizione. Può concorrere chiunque abbia diritto a lavorare nel Regno Unito, inclusi attualmente i cittadini di qualunque Stato membro dell’Unione Europea.

Info
e-mail: jobs@elmhurstdance.co.uk – Tel: Liz Innis (+44) 0121 472 6655
pagina web: elmhurstdance.co.uk/

Registration open for “2nd Cycle Diploma in Music Accompaniment for Dance”

The course, one of a kind, will be hosted in Rome and in L’Aquila (Italy)

intestazione AND consaq

The Second Cycle Diploma Course in Music Accompaniment for Dance – established in 2011 as a joint venture by Music Conservatory “Alfredo Casella” at L’Aquila and Accademia Nazionale di Danza at Rome and continuing in the academic year 2017/18 – has seen many of its graduates find jobs as pianists for dance in private and public Institutions such as Choreutic High Schools, Opera theatres and dance companies.

The course features practical and theoretical lessons, workshops and on-the-job training, with the attainment by the students of 120 ECTS credits (see prospectus). Classes and training activities will be hosted partly in Rome and partly in L’Aquila, with the involvement of teachers from both institutions. The registration deadline is on July 31st, 2017.

This is our translation of the announcement published by the two Institutions:

MCD punte su pf muto

Would you like to become a 
MUSIC ACCOMPANIST FOR DANCE?

Enroll in the Second Cycle Diploma Course offered by the Alfredo Casella Music Conservatory at L’Aquila and the National Dance Academy at Rome

Learning Outcomes
The course offers a unique training in order to become a Music Accompanist for Dance and Ballet. Thanks to highly qualified teachers, during the two years of the course students will acquire a sound historical knowledge in dance and ballet; they will refine their competence in performance and composition, fully developing their ability in extempore composition, an indispensable skill in order to accompany classes in classical as well as contemporary dance; they will learn to interact in a proficient and reliable way with teachers, students and professionals in the fields of dance and ballet.

Career Prospects
The course will offer to the students concrete employment opportunities, including, but not limited to, piano accompaniment in private and public educational institutions, in theatres and operatic venues, in dance companies. Furthermore, it offers opportunities as musical experts for dance and ballet in information and outreach activitities, in the media and audiovisual sector and as professionals in live performance.

Structure of the course
The course features practical and theoretical lessons, laboratories and on the job training with the attainment from the students of 120 ECTS formative credits. The lessons and any other educational activities will be located at either the National Academy of Dance in Rome or the Conservatory of Music at L’Aquila, with the involvement of professors from both institutions.

Prerequisites of the Course
Diploma in piano performance(1st cycle) or equivalent training.
The entrance examination consists of:

  1. piano performance of a 10 minutes program chosen by the applicant;
  2. first sight reading of a piano reduction from a romantic ballet;
  3. improvisation of 16 bars as assigned by the examination board.

Enrollment: Apply to “Alfredo Casella” Conservatory at L’Aquila (studenti@consaq.it)
Info: +39.0862.22122 (Student Office); +39.328.0649381 (Prof. Alvaro Lopes Ferreira)

Un percorso formativo unico: il Biennio per Maestro collaboratore per la Danza

Prosegue la joint-venture fra Accademia Nazionale di Danza e Conservatorio dell’Aquila

intestazione AND consaq

Il corso di Diploma accademico di II livello per Maestro collaboratore per la Danza, nato nel 2011 come progetto comune fra il Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila e l’Accademia Nazionale di Danza, ha visto negli anni molti dei suoi diplomati trovare lavoro come pianisti accompagnatori presso Istituzioni pubbliche e private quali  teatri, compagnie di danza e Licei coreutici.

Il corso biennale si articola in lezioni teoriche e pratiche, laboratori e tirocini con un impegno per gli studenti di 120 crediti formativi (guarda il PDF con il  progetto didattico). Le lezioni e le altre attività didattiche si svolgono presso le sedi dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma e del Conservatorio di Musica Alfredo Casella dell’Aquila, con il coinvolgimento di docenti di entrambe le Istituzioni. Il termine di scadenza delle domande di ammissione per l’anno accademico 2017-18 è fissato per il 30 Luglio 2017.

Ecco il comunicato diffuso dalle due Istituzioni

MCD punte su pf muto

Vuoi diventare
MAESTRO COLLABORATORE PER LA DANZA?

Iscriviti al Biennio di II livello realizzato dal Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila e dall’Accademia Nazionale di Danza di Roma

Obiettivi formativi
Il corso offre agli studenti un percorso formativo unico nel panorama nazionale per diventare Maestri Collaboratori per la Danza ed il balletto. Grazie a docenti di grande competenza, nei due anni di corso gli studenti acquisiscono solide competenze storiche sulla danza e sul balletto; affinano le loro competenze pianistiche e compositive ed elaborano una compiuta abilità nella composizione estemporanea, indispensabile per accompagnare le lezioni sia di danza classica che di danza contemporanea; imparano ad interagire in maniera competente e autorevole con docenti, studenti e professionisti della danza e del balletto.

Prospettive occupazionali
Il corso offre agli studenti concrete possibilità occupazionali come pianisti accompagnatori nelle scuole di danza pubbliche (per es. licei coreutici) e private, come maestri sostituti e collaboratori pianistici per la danza ed il balletto negli enti lirici e nei teatri, come professionisti presso compagnie di danza e teatrali, come esperti musicali per la danza ed il balletto per le attività divulgative e di informazione nel settore dei mezzi di comunicazione e audiovisivi, come performer e professionisti dello spettacolo dal vivo.

Struttura del corso
Il corso, biennale, si articola in lezioni teoriche e pratiche, laboratori e tirocini per un totale di 120 crediti formativi. Le lezioni, i laboratori e i tirocini si svolgono presso le sedi dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma e del Conservatorio di Musica Alfredo Casella dell’Aquila, con il coinvolgimento di docenti di entrambe le Istituzioni. Gli studenti del corso partecipano inoltre al Festival “Il corpo nel suono” con la partecipazione di docenti internazionali.

Requisiti di accesso
Diploma di pianoforte o Diploma accademico di I livello in pianoforte.
L’esame di ammissione consiste in: 1) prova di esecuzione pianistica di 10 minuti a scelta del candidato, 2) lettura a prima vista della riduzione per pianoforte di un balletto romantico, 3) improvvisazione di 16 battute su indicazione della commissione.

Iscrizioni: presso il Conservatorio Alfredo Casella dell’Aquila (studenti@consaq.it)
Info: 0862.22122 (Segreteria studenti) – 328.0649381 (prof. Alvaro Lopes Ferreira)