Annunciate le selezioni per l’Academia Montis Regalis

A Mondovì da marzo ad agosto 2017 il XXIV Corso di Formazione Orchestrale Barocca e Classica

La Fondazione Academia Montis Regalis ha pubblicato sul suo sito il bando per la selezione di giovani strumentisti (nati dopo il 1° gennaio 1984) che parteciperanno al XXIV Corso di Formazione Orchestrale Barocca e Classica. Fino al prossimo 5 Novembre è possibile presentare domanda di ammissione alle selezioni che si terranno il 25 e 26 Novembre. I candidati concorreranno per 13 borse di studio offerte per i seguenti strumenti:

  • 7 violini
  • 2 viole da braccio
  • 2 violoncelli
  • 1 contrabbasso
  • 1 clavicembalo

I candidati dovranno disporre di strumento barocco con corde di budello e arco appropriato, accordato con La = 415 Hz. Per i candidati che ne faranno richiesta sarà disponibile un accompagnatore al Basso Continuo.

Il Corso – tenuto da Olivia Centurioni, Alessandro De Marchi, Ophelie Gaillard, Thibault Noally e  Enrico Onori  – avrà luogo fra marzo e agosto 2017 e sarà suddiviso in cinque cicli di studio da cinque a sette giorni con cadenza mensile e con la preparazione di saggi finali per ciascun ciclo di studio. È in fase di definizione un ulteriore ciclo dal 27 giugno al 1 luglio con la collaborazione del basso Donato Di Stefano. Oltre alla somma di €2000,00 lordi, i corsisti godranno dell’alloggio nei periodi del corso e di un contributo per le spese di viaggio.

Il bando completo è disponibile a questo link

 

Just announced: the program of “Il Corpo nel Suono 2016”

From 28 October to 1 November in Rome: lectures, workshops, performances for the second edition of the international conference hosted by AND about the role of the musician in dance

click on the picture to download the poster

Here is the press communiqué circulated by AND about this important undertaking that highlights the role of the musician for dance:

logo-and

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA

Istituzione di Alta Formazione Coreutica

Il Corpo nel Suono 2016
2nd International Conference organized by

Accademia Nazionale di Danza at Rome (Italy)

The Accademia Nazionale di Danza (AND) in Rome presents Il Corpo nel Suono 2016 conference that will take place from Friday October 28th to Tuesday November 1st: a meeting organized by AND in order to discuss on the relationship between music and dance, focusing on the musician as key actor of this relationship..

During five days, the central issues concerning the relationship between music and dance will be dealt with, through lectures, workshops, performances, panel discussions given by musicians coming from Sydney, Copenaghen, Paris, London, Glascow and, of course, Rome.

The Conference will also deal with the specific theme of education of the musician for dance, comparing the experience brought forward by AND with the similar european experiences.

Following on from last year conference, the Accademia Nazionale di Danza confirms  its aim to make this event a regular opportunity for discussion on the musician in dance, who is an essential  actor in a choreutic/musical context, both educational and professional.

Full program available at webpage  www.ilcorponelsuono.com

AND

– tel. (+39) 0657177710
– mail up@accademianazionaledanza.it

Roma, September 24th

The program features workshops, lecture, panel discussions and performances with (among others): Marco Ariano (Italy), Erin Brannigan (Australia), Massimo Carrano (Italy), Laurent Choukroun (France), Philip Feeney (United Kingdom), Alain Franco (Belgium), Kim Helweg (Denmark), Cosmo Intini (Italy) Suzanne Knosp (USA), Karen McIver (United Kingdom), Marco Melia (Italy) Ivan Mijačević (Slovenia), Antonio Sorgi (Italy), Keith Terry (USA).

Download the PDF with the provisional schedule

Photos from the 2015 edition can be seen at this link

A video is available at this link

Biennio per Maestro collaboratore per la Danza: prosegue la joint-venture fra AND e Conservatorio dell’Aquila

Prorogati i termini per la domanda di ammissione

intestazione AND consaq

Nato nel 2011 come progetto comune fra il Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila e l’Accademia Nazionale di Danza, il corso di Diploma accademico sperimentale di II livello per Maestro collaboratore per la Danza ha visto negli anni molti dei suoi diplomati trovare lavoro come pianisti accompagnatori presso Istituzioni pubbliche e private quali Licei coreutici, teatri e compagnie di danza.

Il corso, biennale, si articola in lezioni teoriche e pratiche, laboratori e tirocini con un impegno per gli studenti di 120 crediti formativi (guarda il PDF con il progetto didattico). Le lezioni e le altre attività didattiche si svolgono il Sabato presso le sedi dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma e del Conservatorio di Musica Alfredo Casella dell’Aquila, con il coinvolgimento di docenti di entrambe le Istituzioni. Il corso si rivolge ad un massimo di 20 allievi. Il termine per le domande di ammissione per l’anno accademico 2016-17 è stato prorogato al 1° Ottobre.

Ecco il comunicato diffuso dalle due Istituzioni

MAPD

Il Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila e l’Accademia Nazionale di Danza presentano il

Diploma accademico sperimentale di II livello in Discipline musicali

MAESTRO COLLABORATORE PER LA DANZA

Obiettivi formativi

Il corso offre agli studenti i mezzi tecnici e culturali per proporsi con successo come Maestri collaboratori per la danza ed il balletto. Alla fine del percorso formativo gli studenti avranno acquisito approfondite conoscenze storiche, teoriche e operative della danza e del balletto e del relativo repertorio; avranno raggiunto solide competenze pianistiche e compositive ed in particolare una compiuta abilità nella composizione estemporanea funzionale alle attività coreutiche; avranno conseguito la capacità di interagire con consapevolezza con docenti, studenti e professionisti della danza e del balletto, sia nell’ambito dell’attività formativa che dell’attività di produzione artistica.

Prospettive occupazionali

Il corso offre agli studenti concrete possibilità occupazionali: come pianisti accompagnatori nelle attività di formazione coreutica per istituzioni pubbliche e private (per es. licei coreutici); come maestri sostituti e collaboratori pianistici per la danza ed il balletto negli enti lirici e nei teatri; come professionisti presso compagnie di danza e teatrali; come esperti musicali per la danza ed il balletto per le attività divulgative e di informazione nel settore dei mezzi di comunicazione e audiovisivi; come performer e professionisti dello spettacolo in grado di produrre ricerca ed innovazione.

Struttura del corso

Il corso, biennale, si articola in lezioni teoriche e pratiche, laboratori e tirocini con un impegno per gli studenti di 120 crediti formativi. Le lezioni e le altre attività didattiche si svolgono il sabato presso le sedi dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma e del Conservatorio di Musica Alfredo Casella dell’Aquila, con il coinvolgimento di docenti di entrambe le Istituzioni. Il corso si rivolge ad un massimo di 20 allievi.

Requisiti di accesso

Diploma di pianoforte o Diploma accademico di I livello in pianoforte. L’esame di ammissione consiste in: 1) prova di esecuzione pianistica di 10 minuti a scelta del candidato, 2) lettura a prima vista della riduzione per pianoforte di un balletto romantico, 3) improvvisazione di 16 battute su indicazione della commissione.

Iscrizioni: presso il Conservatorio Alfredo Casella dell’Aquila (studenti@consaq.it)
Info: 0862.22122 (segreteria studenti) – 328.0649381 (Prof. Alvaro Lopes Ferreira)

Annunciato il programma di “Il Corpo nel Suono 2016”

Dal 28 Ottobre al 1 Novembre ospiti da tutto il mondo all’AND per la seconda edizione del convegno sul musicista nella danza

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Riportiamo il comunicato ufficiale di questa importante iniziativa che punta i riflettori sulla figura del musicista nella danza:

logo-and

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA

Istituzione di Alta Formazione Coreutica

Il Corpo nel Suono 2016

II edizione del convegno internazionale
organizzato
dall’Accademia Nazionale di Danza di Roma

Dal 28 ottobre al 1 novembre 2016 si svolgerà negli spazi dell’Accademia Nazionale di Danza “il Corpo nel Suono 2016”, convegno internazionale dedicato alle relazioni tra musica e danza e al ruolo del musicista quale figura chiave di tali relazioni.

L’evento, giunto alla sua seconda edizione, ha come obiettivo quello di portare allo scoperto i dispositivi che regolano l’interazione tra suono e movimento, attraverso un calendario fitto di laboratori, lezioni, tavole rotonde e performance che vedranno impegnati, a fianco dei musicisti dell’Accademia Nazionale di Danza, artisti e docenti provenienti da Londra, Glasgow, Parigi, Bruxelles, Colonia, San Francisco, Sydney.

Il Convegno rappresenta inoltre un’importante occasione per riflettere, assieme ai tanti ospiti, sullo status del musicista della danza e sui temi relativi alla sua formazione, confrontando le esperienze europee in questo ambito, a partire da quella dell’Accademia Nazionale di Danza che già da diversi anni, congiuntamente al Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila, si occupa di formare la figura del “Maestro collaboratore per la danza”.

Dando seguito alla esperienza dello scorso anno, l’Accademia Nazionale di Danza conferma l’intenzione di rendere questo appuntamento una regolare occasione di confronto, crescita e valorizzazione di una figura, quella del musicista della danza, imprescindibile nel contesto coreutico/musicale sia didattico che professionale.

Info: www.ilcorponelsuono.com
AND, tel. 0657177710 – mail: up@accademianazionaledanza.it

Roma, 1 Agosto 2016

Il programma prevede laboratori, lezioni, tavole rotonde e performance con: Marco Ariano (Italia), Erin Brannigan (Australia), Massimo Carrano (Italia), Laurent Choukroun (Francia), Philip Feeney (Gran Bretagna), Alain Franco (Belgio), Kim Helweg (Danimarca), Cosmo Intini (Italia) Suzanne Knosp (USA), Karen McIver (Gran Bretagna), Marco Melia (Italia) Ivan Mijačević (Slovenia), Antonio Sorgi (Italia), Keith Terry (USA).

Scarica il PDF con il calendario provvisorio

Le foto dell′edizione 2015 sono visibili a questo link

Royal Ballet auditions for one pianist

Royal Opera House announces selection process for one dance accompanist

Royal Opera House – located in the historical Covent Garden Theatre – intends to appoint one pianist for the musical staff ot Royal Ballet for the current season. The main responsibilities stated in the official announcement are:

  • Play for classes and rehearsals as scheduled for the Royal Ballet and the
    Learning and Participation department
  • Play for occasional auditions for the work of the Royal Ballet (dancers and
    singers)
  • Mark, correct and maintain piano rehearsal scores
  • Assist conductors as required at stage rehearsals
  • Conduct stage bands as requested
  • In collaboration with the teacher, to provide musical energy and inspiration in
    ballet class
  • Be sufficiently prepared to play rehearsals to the highest possible standard
  • Respond in a positive way to direction or feedback as required
  • Play for performances, including solo and concerto work, to the highest
    possible standard as and when required by the schedule
  • Be able to undertake domestic and overseas touring with the Company as
    required
  • Maintain the highest standards of attendance, reliability, teamwork and
    professionalism in all aspects of the work

Auditions will be held from the week of 10 October 2016. The application must be submitted before 29 September 2016 following the online procedure in the webpage recruitment.roh.org.uk.

For more info: tel. +44 (0) 207 212 9303 – e-mail hr.recruitment@roh.org.uk

 

Selezione per un pianista al Royal Ballet

Alla Royal Opera House audizione per un pianista accompagnatore alla danza

la Royal Opera House – con sede nello storico teatro Covent Garden – intende selezionare un pianista da inserire nello staff musicale del Royal Ballet per la stagione in corso. Le mansioni stabilite dal bando saranno:

  • Suonare per le lezioni e per le prove programmate dal Royal Ballet e dal Learning and Participation department.
  • Accompagnare occasionalmente le audizioni del Royal Ballet (sia danzatori che cantanti).
  • Curare gli appunti, le correzioni e la manutenzione degli spartiti per pianoforte per le prove.
  • Assistere i direttori d’orchestra durante le prove come richiesto.
  • Dirigere la banda sul palco qualora richiesto.
  • In collaborazione con il docente, fornire energia e ispirazione musicale durante le lezioni di balletto.
  • Essere preparato a suonare al più alto standard per le prove.
  • Rispondere in maniera positiva alle direttive e al feedback come richiesto.
  • Suonare per gli spettacoli, incluse le opere solistiche e concertistiche, quando e come richiesto dalla programmazione, al massimo standard.
  • Essere in grado di intraprendere tournée nel Regno Unito e all’estero come richiesto.
  • Mantenere i più alti standard per quanto riguarda assiduità di presenze, affidabilità, lavoro di squadra e professionalità in tutti gli aspetti del lavoro.

Le audizioni si terranno a partire dal 10 Ottobre 2016. La domanda deve essere presentata prima del 29 Settembre 2016 seguendo la procedura online indicata nella pagina web recruitment.roh.org.uk.

Per altre informazioni: tel. +44 (0) 207 212 9303 – e-mail hr.recruitment@roh.org.uk

 

“Dido and Aeneas” all’Opera di Roma

Il capolavoro di Purcell eseguito con strumenti storici e con la coreografia e regia di Sasha Waltz

Sul palcoscenico del Teatro Costanzi va domani in scena una speciale anteprima di RomaEuropa Festival 2016, l’opera Dido and Aeneas di Henry Purcell eseguita da Akademie für Alte Musik Berlin assieme a Vocalconsort Berlin e da Tanzcompagnie Sasha Waltz & Guests. Le responsabilità principali di questa produzione vedono la coreografia e regia di Sasha Waltz, la direzione musicale di Christopher Moulds e la ricostruzione musicale da parte dello specialista di opera barocca Attilio Cremonesi. Le scene sono di Thomas Schenk e Sasha Waltz, i costumi di Christine Birkle e le luci di Thilo Reuther. Il cast completo con i nomi dei solisti di canto e dei loro «doppi» danzanti può essere visto a questo link. Disponibile anche il comunicato stampa diffuso dal Teatro.

Teatro dell’Opera di Roma – P.za Beniamino Gigli – Roma
14-18 Settembre 2016 – Anteprima Giovani (fino a 26 anni) 13 Settembre
Per orari e prenotazioni vedi la pagina web www.operaroma.it