A Roma dal 29 luglio al 6 agosto “L’Humor Bizzarro 2017”

XVI Edizione – Roma 29 luglio – 6 agosto 2017

Corsi, concerti e laboratori a cura di
Il Teatro della Memoria (dir. artistica: Claudia Celi e Andrea Toschi)

Canto rinascimentale e barocco: Rosanna Rossoni
“We’ll measure them a measure” – Danze fra Cinquecento e Seicento: Claudia Celi
Cupid’s Garden – Le Jardin de Cupidon – Danze e contraddanze in Inghilterra e Francia
———tra Sei e Settecento:
 Ilaria Sainato

Quadrilles at the time of Jane Austen – Danze di società di inizio Ottocento: Paolo Di Segni
Flauto dolce: Marco Rosa Salva
Liuto rinascimentale, Tiorba e Chitarra barocca: Francesco Tomasi
Oboe barocco: Angela Paletta
Viola da Gamba: Silvia De Maria

Accompagnamento al Cembalo: Paolo Tagliapietra

Seminario di Gestualità retorica: Ilaria Sainato
Seminario di Qi Gong: Angela Paletta

Pratica di Musica d’insieme e di Accompagnamento alla danza

Info:  tel. e fax 06-33267447 – cell. 328-3645555
e-mail:  
info@teatrodellamemoria.org
Sede dei corsi:  Scuola Popolare di Musica di Testaccio

I curriculum dei docenti sono disponibili sulla pagina web curricula
Regolamento e costi sono disponibili a questo link
I programmi 2017 sono a questo link

Per ricevere informazioni contattaci compilando tutti i campi del modulo qui sotto:

L’ Ensemble L’Astrée alla Filarmonica Romana

Al Teatro Argentina un programma dedicato a Vivaldi con varie cantate e Le quattro stagioni 

Vivaldi amor hai vinto

Per la stagione di musica da camera dell’Accademia Filarmonica Romana presso il Teatro Argentina è in cartellone il prossimo Giovedì 30 Marzo un concerto con L’Astrée, il gruppo cameristico specializzato nell’esecuzione storicamente informata della musica dei secoli XVII-XVIII, nato nell’ambito dell’Academia Montis Regalis. Il programma della serata, interamente dedicata ad Antonio Vivaldi, comprende – oltre ai notissimi concerti per violino Le quattro stagioni dall’Op. 8 – le cantate “Lungi del vago volto” RV 680, “Amore hai vinto” RV 683, “Alla caccia” RV670 e “Fonti del pianto” RV 656. I solisti saranno Stéphanie Varnerin (soprano), Alessandro Giangrande (controtenore) e Francesco D’Orazio (violino).

Giovedì 30 Marzo 2017 – ore 21,00
Teatro Argentina – l.go di Torre Argentina 52 – Roma

Per gli iscritti a questo blog o alla pagina Facebook de Il Teatro della Memoria sono disponibili biglietti scontati: Platea Euro 18,00 anziché 25,00; Palco di platea, I e II ordine Euro 12,50 anziché 18,00; Palco di III,IV e V ordine Euro 9,50 anziché 13,50.È necessaria la prenotazione telefonica al n. 06-3201752 oppure via e-mail a: promozione@filarmonicaromana.org

Settimana della musica antica e popolare a Campobasso

Al Conservatorio “Perosi” in programma un concerto e seminari di musica e danza

locandina seminari Campobasso Dal 28 Marzo al 1° Aprile prossimi il Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso organizza una Settimana della musica antica e popolare con la partecipazione di esperti di varie discipline, dall’oboe barocco alla danza di corte italiana e francese dal XV al XVII secolo, dalla viola da gamba alla danza tradizionale dell’Italia meridionale.

Il programma dell’evento, coordinato dalla Prof.ssa Luigia Berti, prevede i seguenti appuntamenti:

  • Martedì 28 Marzo (orario 9.00-12.00 e 13.00-17.30) – Introduzione all’oboe barocco. Docente: Fabio D’Onofrio con la collaborazione di Andreina Di Girolamo (clavicembalo) e Carlo Pelliccione (contrabbasso)
  • Mercoledì 29 Marzo (orario 9.00-12.00 e 14.00-19.00)  Suoni e balli della tradizione dell’Italia meridionale. Docente: Franca Tarantino
  • Giovedì 30 Marzo (orario 15.00-18.00) La Viola da Gamba. Storia e repertorio. Docente: Roberto De Santis con la collaborazione di Andreina Di Girolamo (clavicembalo)
  • Venerdì 31 Marzo e Sabato 1 Aprile (orario 10.00-19.00)  – Varie Sorte De Balli da Sonare. Docente: Claudia Celi
    Venerdì: Danze di corte italiane fra ‘400 e ‘500
    Sabato: La Danza francese dell’epoca barocca
  • Venerdì 31 Marzo (ore 18.00) Symphoniae concerto con Christian Di Fiore (zampogna e organetto), Pasquale Franciosa (oboe e ciaramella), Francesco Loffredi (organetto) e Angelo Botticella (contrabbasso).

Per informazioni: info@conservatorioperosi.it – Tel.: 0874-80091

A Cosenza bando per strumentisti barocchi

Il Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” seleziona suonatori di Fagotto e di Contrabbasso per contratti occasionali nell’orchestra barocca

conservatorio-cosenza_rid

Sul sito del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza è stata annunciata la procedura per il conferimento di contratti prestazione d’opera occasionale per strumentisti d’orchestra esterni a supporto dell’orchestra barocca del Conservatorio. I ruoli indicati nel bando sono:

  • Fagotto barocco – prima parte e/o Fila
  • Contrabbasso barocco – prima parte e/o Fila

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei requisiti generali per l’ammissione al pubblico impiego, il possesso del Diploma Accademico specifico (anche di previgente ordinamento) e un curriculum artistico professionale specifico.

Le informazioni dettagliate sono reperibili sul bando ufficiale; i moduli possono essere scaricati dalla pagina web del conservatorio. Il termine di scadenza delle domande è il 1° Aprile 2017.

Viaggio attraverso due secoli di canzone politica in Italia

Giovanna Marini con il Coro Inni e Canti di Lotta e la Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio al Parco della Musica

banda Testaccio 3-4-2017
Per la quinta edizione di Errare humanum est, il Festival di musiche tradizionali e world music prodotto da Finisterre e Orchestra Popolare Italiana, il prossimo 3 Aprile nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco Della Musica di Roma va in scena lo spettacolo Ed un pensiero ribelle in cor ci sta. Due secoli di storia d’Italia cantata con Giovanna Marini assieme al Coro Inni e Canti di Lotta diretto da Sandra Cotronei e la Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio diretta da Silverio Cortesi.

In programma una scelta dal repertorio dei canti politici tramandati da fogli volanti fra la fine del Settecento e il Novecento, raccolti in un CD prodotto dalla Banda della SPMT con il contributo del MIBACT ed edito da Valter Colle / Nota. Nelle note al programma, Giovanna Marini così racconta questo repertorio:

Perché mi piacciono questi canti.

In questo disco sono raccolti i canti che i miei amici dell’Istituto De Martino hanno incominciato a raccogliere da prima del 1960, poi si sono resi conto dell’importanza dei canti trovati e hanno incominciato un Archivio dei canti del movimento Operaio e Contadino che poi è diventato Istituto Ernesto De Martino.

Ogni canto mi parla di qualcuno che ho conosciuto personalmente sia che fosse chi lo raccoglieva, Gianni Bosio o Cesare Bermani e Franco Coggiola o Roberto Leydi o chi lo cantava o entrambi. Mi vedo il viso di Palma Facchetti mentre cantava “O Gorizia tu sei maledetta” e “Addio Padre”, il sorriso di Caterina Bueno quando arrivava con il sacco a spalla pieno di nastri di cui non ricordava nemmeno il contenuto preciso per quanti erano.

Canti che spesso sono magnifici pezzi di musica dimenticati e persi. Ora rivivono. Ecco perché tengo tanto a questi canti, perché raccontano vita e gente veri. Vi pare poco?

Giovanna Marini

3 Aprile 2017 – Auditorium Parco Della Musica di Roma | Sala Petrassi h. 21.00
Ingresso: 15 Euro – Riduzione Finisterre 12 Euro
Per prenotare i biglietti ridotti scrivere a press@finisterre.it. In questo caso è necessario ritirare biglietti entro le ore 20.30 della sera del concerto.

Le foto del terzo appuntamento di Resid’AND 2016/17

Al Teatro Ruskaja performance dimostrativa della residenza coreografica svolta da Enrico Paglialunga con gli studenti AND, abbinata a due composizioni dagli allievi

Foto di Andrea Toschi

Lo scorso 10 Marzo presso l’Accademia Nazionale di Danza, diretta da Enrica Palmieri, si è svolto il terzo appuntamento pubblico della serie Resid’AND, progetto pilota nato con lo scopo di far dialogare AND, unico Istituto italiano di Alta Formazione Coreutica, con la danza indipendente. Nella sala del Teatro Ruskaja è stata così presentata la performance conclusiva della residenza coreografica tenuta da Enrico Paglialunga con gli studenti del Secondo Triennio contemporaneo A (referente per l’AND Cristina Caponera).

Prima della esecuzione di Pánta rêi di Paglialunga sono state inoltre presentate due composizioni di allievi AND: Unconscious composta ed eseguita da Maria Laura Calvano, Giorgia Carnovale, Federica Clarizia, Beatrice D’Amelio e Lo spazio non è emarginazione, è possibilità di scelta di Michela Tartaglia.

Il comunicato stampa con i credits completi è disponibile a questo link.

Brexit effect for EUBO

European Union Baroque Orchestra will relocate its HQ to Belgium

This is the offical communiqué published by European Union Baroque Orchestra (EUBO). The new EUBO centre of operations will be in Antwerp at AMUZ, the international music center specialized in historically informed performance. More info can be found in the FAQ sheet on the EUBO website; in particular, the audition-courses for the year 2017 will not be held.

Dear Friends,

For over 30 years a small administrative team has been running the European Union Baroque Orchestra from an office in rural Oxfordshire, but this year the Orchestra is making a strategic change to secure another 30 years of success. In February 2017 the Orchestra’s Board announced that EUBO’s administrative headquarters will transition from the UK to Antwerp in Belgium. Although behind the scenes there will be legal and structural changes, EUBO will continue its annual cycle of auditioning and selecting musicians, and training, performing and touring throughout Europe. From 2018 onwards EUBO will have its centre of operations at AMUZ in Antwerp.

Having worked closely with our partners, who have gone the extra mile to support our musicians within the co-operation project ‘EUBO Mobile Baroque Academy’, EUBO’s Board of Trustees has decided to terminate the EMBA project at this, its midway point, to allow for a successful transition to AMUZ. The final activities of the concert season 2016/17 will take place between March and May 2017. Please see the links below for more details.

Betrayal & Betrothal

EUBO concert tour
Music by Bach & Handel
Lars Ulrik Mortensen (dir.)
Maria Keohane (sop.)
19 March in Cambridge
21 March in York
22 March in Antwerp
23 March in The Hague
19 May in London

EUBO concert tour

European Day of Early Music

Join in the celebrations of the European Day of Early Music on JS Bach’s birthday 21 March: EUBO concert broadcast by BBC Radio 3 and EBU member stations, video streaming will be available on Facebook page @yorkearlymusic.

European Day of Early Music

2017 Early Music Platform Forum

Curious About Curricula?

A meeting with discussions and performances, hosted by the Koninklijk Conservatorium in The Hague, organised by AEC, in collaboration with REMA and the EMBA project from 23 to 24 March 2017.

2017 Early Music Platform Forum

Effetto Brexit per l’EUBO

La European Union Baroque Orchestra trasloca in Belgio il suo quartier generale

Eubo-2017_rid

Riportiamo una traduzione in italiano del comunicato ufficiale diffuso dalla European Union Baroque Orchestra (EUBO). La nuova sede operativa di EUBO sarà in Anversa presso AMUZ, centro internazionale dedicato all’esecuzione musicale storicamente informata. Altre informazioni si possono trovare nel foglio FAQ nel sito EUBO; in particolare non verranno effettuati i corsi-audizione per l’anno 2017.

Cari amici,

per più di 30 anni una piccola squadra amministrativa ha portato avanti la European Union Baroque Orchestra da un ufficio nelle campagne dell’ Oxfordshire, ma quest’anno l’Orchestra sta realizzando un cambiamento strategico per assicurare altri 30 anni di successi. Nel mese di Febbraio 2017 il Consiglio Direttivo dell’Orchestra ha annunciato che il quartier generale amministrativo porrà in atto una transizione dal Regno Unito ad Anversa in Belgio. Anche se nel retroscena vi saranno cambiamenti legali e strutturali, EUBO continuerà il suo ciclo annuale di audizioni e selezioni di musicisti, addestramento e realizzazione di tournée in Europa. Dal 2018 in poi EUBO avrà il suo centro operativo presso AMUZ in Anversa.

Avendo lavorato a stretto contatto con i nostri partner, che ci sono venuti incontro per sostenere i nostri musicisti nel progetto congiunto EMBA ‘EUBO Mobile Baroque Academy’, il Comitato dei Garanti EUBO ha deciso di porre termine al progetto EMBA in questo momento, proprio a mezza strada, al fine di consentire il successo della transizione su AMUZ. Le attività finali della stagione concertistica 2016/17 avranno luogo fra Marzo e Maggio 2017. Per maggiori dettagli guardate i link qui sotto.

Betrayal & Betrothal

EUBO concert tour
Music by Bach & Handel
Lars Ulrik Mortensen (dir.)
Maria Keohane (sop.)
19 March in Cambridge
21 March in York
22 March in Antwerp
23 March in The Hague
19 May in London
EUBO concert tour

European Day of Early Music

Join in the celebrations of the European Day of Early Music on JS Bach’s birthday 21 March: EUBO concert broadcast by BBC Radio 3 and EBU member stations, video streaming will be available on Facebook page @yorkearlymusic.

European Day of Early Music

2017 Early Music Platform Forum

Curious About Curricula?

A meeting with discussions and performances, hosted by the Koninklijk Conservatorium in The Hague, organised by AEC, in collaboration with REMA and the EMBA project from 23 to 24 March 2017.

2017 Early Music Platform Forum