“Premio Roma Danza” for Choreography and Video-Dance: the finals

Final stages for the 2018 edition of Premio Roma Danza organized by Accademia Nazionale di Danza

Premio Roma Danza Choreography Video-Dance

click on image to watch the promo video

Official communiqué:

Premio Roma Danza

The Premio Roma Danza 2018 is a central activity in this year’s celebrations marking the 70th anniversary of the National Academy of Dance, Beyond the Myth 1948-2018.

Now in its 16th edition, the competition has, since 2011, alternated annually between best performance for dancers and best choreography, placing talents from both disciplines and from around the world in the spotlights. From 8-12 July, 2018, the suggestive open-air Teatro Grande on the grounds of the National Academy of Dance, with the ancient Roman Palatine hill as backdrop, will host creations by choreographers representing a wide international panorama. A new video-dance section will be inaugurated for this occasion, presented in the Academy’s indoor Teatro Ruskaja in front of a special jury of experts in the area of technology applied to the arts. The Premio Roma Danza values excellence in the world of choreography – a special occasion that stimulates the creation of an artistic terrain in which artists share and compare, in keeping with the poetic sense of a never-ending quest for artistic achievement.  The historical heritage that marks the theme of this year’s annual celebrations also provides the setting for this 2018 edition of the Prize, which will bring to the stage performance action, moving images and bodies both physical and virtual, all parts of one greater whole.

The jury engaged to select the winners will include authoritative figures in the world of choreography, dance journalism and artistic programming. Presidents of the Jury for past editions have made their contributions to the recognized prestige of the Premio Roma Danza, and these include important international dance celebrities like Vladimir Vassiliev, Milorad Miscovitch, Jean Babilée, Ekaterina Maximova, Violette Verdy, Boris Akimov, Carla Fracci, Jorma Uotinen, Ushio Amagatsu and Susanne Linke.

The Prize Presentation Ceremony will take on July 12 at the National Academy’s open-air Teatro Grande in the presence of a knowledgeable public of dance professionals and students that continues to grow each year. In addition to cash prizes totaling some €16,000, further Special Prizes offered to emerging talents will include residencies, commissions and performance opportunities.

                                                       Maria Enrica Palmieri,
Director – National Academy of Dance, Rome

Members of the International Jury:

JURY – PREMIO ROMA DANZA 2018
International Choreographic Competition

KOFFI KOKO
Presidente
(Benin)

The dancer and choreographer Koffi Koko is known as one of the initiators and most prominent representatives of the modern African dance scene

ELISABETH NEHRING
(Germany)

Playwright and dance critic for Tanzjournal and Ballettanz. One of the main focuses of her work is reporting on the dance scenes of Eastern Europe, Israel and the Arab countries.

HAFIZ DHAOU
(Tunisia)

Artistic director of the festival Rencontres Choreographique de Carthage and of “We don’t contemporary” of Hamburg. Also member of the artistic commission for the Triennale l’Afrique Danse at the Institut Français in Paris

FRANCESCA  MANICA
(Italy)

Coordinator and person in charge of special projects for Roma Europa Festival.

OMAR  RAJEH
(Lebanon)

Choreographer, dancer and director of Maqamant Dance Theatre, the most dynamic choreographic centre in the mediterranean area. He is also founder of BIPOD annual festival for contemporary dance in Beirut.

VALENTINA VALENTINI
(Italy)

Professor of performance studies and digital arts at the University “La Sapienza” in Rome. Expert in theoretical and historical studies on 20th century theatre and performance.

ITALO PESCE DELFINO
(Italy)

Director, screenwriter and cinematographer, currently jury member of David di Donatello movie awards. He is one of the most authoritative Italian experts in the field of high definition and its applications to cinema and television.

Names of the candidates selected for the semi-finals (listed according to time of application delivery):

Choreography Section:

  • Eulalia Di Pietro
  • Maria Grazia Minopoli
  • Sanga Ouattara
  • Hamdi Dridi – Lakhdher
  • Annarita Pasculli
  • Anna Hop
  • Hu Hu
  • Ioanna Strati
  • Gestum Project
  • Xu Yi Ming
  • Giorgio Movavero
  • Carlo Massari
  • Giovanni Napoli
  • Elena Salierno
  • Silvia Autorino​
Video-Dance Section:

  • Xiao Huang
  • Nail Long Song
  • Dasa Grgic
  • Francesca Vasta
  • Curzi – Giansante
  • Cora Gasparotti
  • Sonia Daniele
  • Angela Mingardo
  • Mariagiovanna Esposito

Monday 9 July

  • 9.30PM – Semi-finals for Group A competitors (Choreography Section) at Teatro Grande

Tuesday 10 July

  • From 5.00PM – Screening of Semi-finalists’ videos (Video-Dance Section) at Teatro Ruskaja
  • 9.30PM – Semi-finals for Group B competitors (Choreography Section) at Teatro Grande

Wednesday 11 July

  • From 5.00PM – Screening of Finalists’ videos (Video-Dance Section) at Teatro Ruskaja
  • ore 21,30 – Finals of the Premio Roma Danza 2018 at Teatro Grande

Thursday 12 July

Gala evening with Prize winners and with Rossella Battisti as MC. Within the event, the performance Omaggio a Cebron – MOBILE reconstructed by Beatrice Libonati (assistant: Cristina Caponera) and four short choreographic excerpts from the final performances of the four AND Schools will be staged.

  • from 6.00PM to 9.00PM the winning video of the Video-Dance Section will be screened at Teatro Ruskaja
  • from 9.30PM Award Presentation at Teatro Grande

Location: Accademia Nazionale di Danza, Largo Arrigo VII, 5, Roma, Italy
Free entrance on July 9-10-11 . It’s possible to book a free ticket for the Gala evening on July 12 by sending a mail to premioroma.and@gmail.com

Full credits can be seen on the official website premioromadanzaand.wixsite.com

Premio Roma Danza 2018 per la coreografia e la videodanza: le finali

Aggiornamento 13/07/2018: guarda l’elenco dei vincitori annunciati ieri

Fasi finali per l’edizione 2018 del Premio Roma Danza promosso dall’Accademia Nazionale di Danza (AND) diretta da Enrica Palmieri

clicca sull’immagine per guardare il promo

Comunicato ufficiale diffuso dall’AND:

Premio Roma Danza

Il Premio Roma Danza, concorso internazionale che si divide, alternandosi negli anni, tra danzatori e coreografi, si svolge nel suggestivo scenario del Teatro Grande dell’Accademia Nazionale di Danza.

Fondato quindici anni fa, il Premio Roma – Concorso Internazionale di Danza, nasce sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, divenendo uno dei più prestigiosi concorsi di danza, a livello internazionale.

L’obiettivo è stato e continua ad essere quello di dare spazio e visibilità a giovani artisti, favorendo le relazioni tra gli studenti e il mondo del lavoro, anche attraverso contatti e sinergie tra teatri, scuole ed esponenti della danza internazionale.

Da sempre i partecipanti provengono da ogni parte del mondo – Albania, Cina, Francia, Germania, Giappone, Portogallo, Repubblica Ceca, Serbia, Spagna, Svezia e da diverse parti d’Italia – .

Quest’anno 2018 il Premio Roma Danza è riservato ai coreografi, con l’aggiunta della sezione dedicata alla videodanza, fortemente voluta dalla neo Direttrice dell’AND, la professoressa Enrica Palmieri.

I Presidenti delle Giurie delle passate edizioni dimostrano il valore ed il prestigio di questo Premio: per il Concorso Internazionale di Danza Vladimir Vassiliev, Milorad Miscovitch, Jean Babilee, Ekaterina Maximova, Violette Verdy, Maja Plissetskaja, Julio Bocca, Yuri Grigorovich, Liliana Cosi, Boris Akimov, Carla Fracci. Per le edizioni del Concorso Internazionale di Coreografia il “Premio Roma Danza” si è avvalso della presenza di Uscio Amagatsu, Susanne Linke e Jorma Uotinen.

Alla giuria internazionale, che ha sempre annoverato nomi prestigiosi grandi personalità del mondo della danza, l’arduo compito di selezionare i vincitori.

I membri della Giuria Internazionale:

GIURIA DEL PREMIO ROMA DANZA 2018
Concorso Internazionale di Coreografia e Videodanza

KOFFI KOKO
Presidente
(Benin)

Danzatore e coreografo conosciuto come uno degli iniziatori e dei rappresentanti più importanti della scena della danza africana moderna.

ELISABETH NEHRING
(Germania)

Drammaturga e critico di danza di Tanzjournal e Ballettanz

HAFIZ DHAOU
(Tunisia)

Direttore artistico festival Rencontres choreographique de Carthage e  di We don’t contemporary di Hamburg, comitato artistico della Triennale l’Afrique Danse – Istituto francese di Parigi

FRANCESCA  MANICA
(Italia)

Coordinatrice e responsabile progetti speciali per Roma Europa festival

OMAR  RAJEH
(Libano)

Coreografo, direttore del Maquamat Dance Theater il più dinamico centro coreografico dell’area mediterranea, fondatore di BIPOD, festival annuale di danza contemporanea a Beirut

VALENTINA VALENTINI
(Italia)

Docente di arti performative ed arti elettroniche digitali Università la Sapienza di Roma. Esperta di relazioni fra teatro-arte e nuovi media

ITALO PESCE DELFINO
(Italia)

Regista, sceneggiatore e direttore della fotografia è attualmente membro della giuria del David di Donatello. E’ uno fra i più autorevoli esperti italiani nel campo dell’alta definizione e delle sue applicazioni cinetelevisive.

Candidati ammessi alle semifinali (elencati in ordine di arrivo della domanda di partecipazione):

Sezione coreografia:

  • Eulalia Di Pietro
  • Maria Grazia Minopoli
  • Sanga Ouattara
  • Hamdi Dridi – Lakhdher
  • Annarita Pasculli
  • Anna Hop
  • Hu Hu
  • Ioanna Strati
  • Gestum Project
  • Xu Yi Ming
  • Giorgio Movavero
  • Carlo Massari
  • Giovanni Napoli
  • Elena Salierno
  • Silvia Autorino​
Sezione videodanza:

  • Xiao Huang
  • Nail Long Song
  • Dasa Grgic
  • Francesca Vasta
  • Curzi – Giansante
  • Cora Gasparotti
  • Sonia Daniele
  • Angela Mingardo
  • Mariagiovanna Esposito

Lunedì 9 luglio

  • ore 21,30 – Semifinale con i concorrenti del gruppo A della Sezione Coreografia presso il Teatro Grande

Martedì 10 luglio

  • a partire dalle 17,00 – proiezione dei video dei semifinalisti della Sezione Videodanza presso il Teatro Ruskaja
  • ore 21,30 – Semifinale con i concorrenti del gruppo B della Sezione Coreografia presso il Teatro Grande

Mercoledì 11 luglio

  • a partire dalle 17,00 – proiezione dei video dei finalisti presso il Teatro Ruskaja
  • ore 21,30 – Finale del concorso presso il Teatro Grande

Giovedì 12 luglio

Serata di Gala presentata da Rossella Battisti con i vincitori del Premio. All’interno della serata Omaggio a Cebron – MOBILE ricostruito da Beatrice Libonati (assistente: Cristina Caponera) e quattro brevi estratti coreografici emblematici degli spettacoli finali delle quattro Scuole dell’AND:

  • dalle ore 18,00 alle ore 21,00 L’opera di Videodanza vincitrice sarà proiettata nella sede del Teatro Ruskaja
  • dalle ore 21,30 Premiazione dei vincitori

Location: Accademia Nazionale di Danza, Largo Arrigo VII, 5, Roma, Italia
Le serate del 9-10-11 sono ad entrata libera. Chi è interessato alla serata del 12 luglio può prenotare il biglietto gratuito inviando una mail a: premioroma.and@gmail.com

Per i credits completi vai al sito premioromadanzaand.wixsite.com

Due eventi AND per “TEATRI in COMUNE”

Gli studenti dell’Accademia Nazionale di Danza protagonisti al Teatro Tor Bella Monaca e al Teatro del Lido di Ostia

CoreografANDo e DAL MARE viaggio, approdo e ricerca sono i titoli delle due manifestazioni che si terranno rispettivamente il 13 e il 15 Aprile. Vedi qui sotto i comunicati dei due teatri.

CoreografANDo 15-aprile_dal-mareBN
13 Aprile – Ore 18,00
Teatro Tor Bella Monaca

L’Accademia Nazionale di Danza in collaborazione con il Teatro Tor Bella Monaca presenta

CoreografANDo

con gli studenti dei corsi di primo e secondo livello della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza.

A cura dei docenti Sandra Fuciarelli, Gabriella Borni, Enrica Palmieri, Mario Piazza, Elisabeth Sjostrom

coordinamento Sandra Fuciarelli
luci e fonica Stefano Pirandello
assistenti alle luci e alla fonica Mariagiovanna Esposito, Arianna Guido Rizzo, Marica Mascoli
collaborazione ai costumi Lilli Cascio
assistenti tirocinanti Lāsma Andžāne (Erasmus), Silvia Autorino, Sonia Daniele (2° biennio di coreografia)

La Scuola di Coreografia dell’AND

La serata vede in scena gli studenti dei corsi di 1 e II livello della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza in un intreccio di brani di repertorio, studi coreografici, combinazioni coreutiche, laboratori coreutico-musicali, brevi composizioni d’autore. La Scuola di Coreografia si avvale di tutti i docenti di composizione presenti in AND allo scopo di mettere in risalto i risultati raggiunti dagli studenti attraverso le diverse metodologie applicate alla composizione della danza. Questo spettacolo è la continuazione di una pratica, già iniziata da tempo dalla stessa Scuola, di diffusione sul territorio della rappresentazione dei metodi del processo compositivo attraverso le diverse forme performative della coreografia contemporanea.
info al link: CoreografANDo

15 Aprile – Ore 21,00
Teatro del Lido

L’Accademia Nazionale di Danza
presenta

DAL MARE viaggio, approdo e ricerca

a cura di Enrica Palmieri
e di Gabriella Huober tutor e Lasma Andzane assistente
con Yu Haoping, Tan Lun Yu, Li Shuangua, Sun Wei

Viaggio, approdo e ricerca per una coreografia contemporanea dentro il territorio di Ostia Lido partendo dall’acqua del mare che incontra la sabbia lasciando i suoi detriti che si depositano sulla spiaggia. Spiaggia ora piena di ombrelloni e sedie a sdraio ora vuota nel ricordo dell’estate calda. Il viaggio termina lungo la strada tra gli edifici fino ad entrare nel Teatro Lido, luogo della residenza artistica che ha ospitato i quattro coreografi/interpreti nella creazione della loro tesi di diploma accademico di II livello in coreografia.

“È inziato a novembre 2011 il Progetto Turandot nell’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Frutto di un accordo bilaterale tra il Governo italiano e la Cina, si tratta di un progetto che riguarda l’alta formazione artistica e che con il nome di Marco Polo interessa anche le Università. Un processo che vede studenti cinesi apprendere la lingua italiana insieme ai suoi diversi saperi. Gli artisti in scena sono i primi studenti oggi diplomati che hanno arricchito la loro formazione nelle accademie della Cina con una nuova esperienza maturata in quattro anni all’interno dell’Accademia Nazionale di Danza nella Scuola di Coreografia.”
Enrica Palmieri Coordinatore della scuola di Coreografia – Accademia Nazionale di Danza

info al link: DAL MARE

Dialoghi in danza fra le Accademie di Roma e Pechino e l’Università “La Sapienza”

Al Teatro Vascello di Roma Il cielo, la terra, il popolo di Lu Zheng e Churui Jiang

cielo_terra_popolo_vascello

Riportiamo il comunicato stampa di questa interessante manifestazione che va in scena il prossimo Sabato 10 Dicembre. E’ anche annunciata a seguire una “Post-Visione” – I coreografi in conversazione con il Prof. Vito Di Bernardi (Università di Roma “La Sapienza”). Per gli iscritti a questa pagina sono disponibili biglietti ridotti: comunicando il codice promozionale “LOTO” avranno la riduzione del 20% sul prezzo del biglietto direttamente in biglietteria, oppure tramite prenotazione al telefono del Teatro Vascello 06-5898031.

IL CIELO, LA TERRA, IL POPOLO
suggestioni coreografiche di Lu Zheng e Churui Jiang

Dall’idea di far dialogare sul palcoscenico due mondi, tecniche e linguaggi culturalmente differenziati, nasce “Il cielo, la terra, il popolo” di Lu Zheng e Churui Jiang, coreografi ed esperti di danza popolare cinese: uno spettacolo che debutta in prima nazionale a Roma, il 10 dicembre alle ore 21 presso il Teatro Vascello, grazie anche al patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese – Ufficio Culturale.

Il titolo è un omaggio alla tradizione popolare orientale e richiama un antico detto: «Quando il cielo, la terra e il popolo sono collegati è il momento giusto per sfidare la fortuna». Lu Zheng e Churui Jiang hanno immaginato che queste parole prendessero vita nella danza come fonte di ispirazione, per una felice triangolazione di elementi culturalmente diversi, liberi di esistere in funzione di un linguaggio innovativo e interculturale.

Nutrendosi di una sapienza che è insieme storica, culturale e pratica, i due coreografi hanno così trasposto sul palcoscenico l’immagine di una danza ibrida, che attira la funzionalità evocata dal gesto simbolico di ispirazione quotidiana, tipico della danza popolare tradizionale, verso il disegno astratto e fluido delle forme contemporanee.

Duplice l’intento della loro operazione: da una parte, il desiderio di promuovere la cultura tradizionale cinese in Italia attraverso l’arte della danza; dall’altra, la volontà di portare in scena gli anni di studio alla Beijing Dance Academy – durante i quali i due artisti hanno interiorizzato la danza tradizionale e popolare cinese nelle sue varie espressioni etniche – e quelli all’Accademia Nazionale di Danza di Roma che coincidono con l’approssimarsi alla danza contemporanea di impronta occidentale che ha radicalmente influenzato il loro stile.

Emerge così una danza antica e moderna al tempo stesso, che in modo armonico, proprio come il momentum che tiene saldi insieme cielo, terra e popolo evocati nel proverbiale titolo, scivola dalla danza cinese alle forme occidentali, congiungendo i due linguaggi in una sola autentica e vitale espressione.

10 dicembre 2016 – ore 21 – Teatro Vascello – Roma, via Giacinto Carini, 78

Danzatori: Song Nailong, Zhang Siqi, Xie Jing, Li Shuanghua, Tan Lunyu, Yu Haoping, Federica Cucinotta, Silvia Bologna, Irene Maria Giorgi, Silvia Legato, Arianna Limina
e con Silvia Autorino, Daniele Sonia, Vittoria Guarracino, Mariangela Milano, Michela Tartaglia, Riccardo Venezia

Costumi: LiPing Chen

Foto: Andrea Mercanti; Luciano Onza

Produzione “Studio Arte e Cultura Orientale” con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese – Ufficio Culturale

Ufficio stampa e comunicazione: Renata Savo; rensavo@gmail.com

Info e prenotazioni
Teatro Vascello: T. 06 5881021 promozione@teatrovascello.it

Studio Arte e Cultura Orientale

L’Associazione Studio Arte e Cultura Orientale è nata dall’intuizione di tre giovani coreografi cinesi, Zheng Lu, Jiang Churui e Song Nailong, laureati all’Accademia di Pechino, specializzati in Italia presso l’Accademia Nazionale di Roma con il massimo dei voti, e attualmente PhD students dell’Università “La Sapienza”. L’Associazione ha lo scopo di realizzare e promuovere spettacoli d’arte e progetti di danza, orientali e non, estendendo il suo raggio d’azione anche a corsi inerenti i diversi settori d’arte e cultura, e anche attraverso progetti di scambio culturale internazionali.

Particolarmente importante per l’associazione è la promozione e lo sviluppo delle nuove generazioni di danzatori e coreografi professionisti e, più in generale, della danza Italiana. Zheng Lu ha vinto svariati premi in Cina, partecipato alle coreografie delle cerimonie olimpiche di Pechino, e proposto spettacoli di successo sulla danza Yangge a Roma e a Pescara. Jiang Churui è danzatrice e coreografa vincitrice della competizione internazionale di danza di Singapore. Song Nailong, danzatore di straordinario talento, è vincitore del “Premio Roma Danza” organizzato dall’Accademia Nazionale di Danza di Roma.