Al via Resid’AND 2017/18 con Luca Della Corte

Tornano le residenze coreografiche presso l’Accademia Nazionale di Danza. La performance dimostrativa è abbinata alle composizioni di due allieve.


Il prossimo 17 Novembre presso il Teatro Ruskaja dell’Accademia Nazionale di Danza riprendono gli appuntamenti con Resid’AND, il ciclo di residenze coreografiche che si svolge nell’ambito del Progetto Pilota della Scuola di Danza Contemporanea. Tra le oltre duecento domande, presentate a seguito del bando internazionale, sono stati selezionati sei coreografi chiamati a lavorare nell’anno accademico 2017/18 con gli studenti del Triennio di Danza Contemporanea dell’AND, realizzando una performance al termine di ogni residenza. I nomi prescelti dalla Commissione sono Luca Della Corte, Antonio Montanile, Luca Russo, Paola Mangiola, Masako Matsuhita, Davide Valrosso.

Per il primo appuntamento con il pubblico, che si terrà il 17 Novembre prossimo, sono in programma nella prima parte due coreografie di allievi AND: Pietas composto ed eseguito da Valeria Maria Lucchetti (III Triennio Tecnico Compositivo) e Un milione di scale composto da Mariangela Milano (II Biennio di Coreografia) ed eseguito da Antonella Lazzaretti e Mariangela Milano.

Nella seconda parte della serata verrà presentato N.I.A.I.S. – Nothing is as it seems di Luca Della Corte, pensato e progettato per gli studenti del III Triennio di Danza Contemporanea sez. A che hanno seguito la residenza svoltasi nei giorni dal 24 Ottobre al 16 Novembre, con referente AND Corinna Anastasio. 

Teatro Ruskaja – Largo Arrigo VII, 5 – Roma – infoline 06-57177771 
Venerdì 17 Novembre – ore 19,30 – Ingresso libero fino a esaurimento posti

Clicca sull’immagine sotto per il depliant con il programma e i credit

One Response to Al via Resid’AND 2017/18 con Luca Della Corte

  1. Pingback: Le foto di Resid’AND con Luca Della Corte | Il Teatro della Memoria

Se vuoi, mandaci un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: