Musica e arte per il “Roman de la Rose”

All’Istituto Storico Italiano per il Medioevo una performance abbinata alle opere di Giancarlino Benedetti Corcos

romanrose_il-piacere_carola

Il Piacere e l’Allegrezza conducono la carola (miniatura dal Roman de la Rose)

Prendendo lo spunto dal convegno Eretico ed erotico nel Medioevo tenutosi presso l’Istituto Storico Italiano per il Medioevo (vedi programma a questo link) l’artista Giancarlino Benedetti Corcos presenterà il prossimo 14 Dicembre alcune sue opere ispirate al tema del convegno e in particolare al Roman de la Rose, il poema composto nel XIII secolo da Guillaume de Lorris, completato da Jean de Meung e destinato a diventare il più famoso esempio di letteratura cortese.

Durante l’evento, letture dal poema verranno abbinate a brani musicali del periodo medievale eseguiti da Andrea Toschi (flauti dolci e ocarina); in programma anche Nuovo Ricercare I, una composizione del 1972 di Amico Dolci.

Mercoledì 14 Dicembre 2016 – ore 17,30 (si racccomanda la puntualità)
Istituto Storico Italiano per il Medioevo – piazza dell’Orologio, 4 – Roma

Clicca sull’immagine qui sotto per scaricare la locandina

mostra-giancarlino-eretico_mod

Se vuoi, mandaci un commento:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: