Immagini da “Il Corpo nel Suono 2016” – 2a puntata

Un’altra serie di foto del convegno all’Accademia Nazionale di Danza 

Foto di Andrea Toschi – © Il Teatro della Memoria

Dal 28 Ottobre al 1 Novembre 2016 si è svolta a Roma la seconda edizione del convegno internazionale “Il Corpo nel Suono” – realizzato dall’Accademia Nazionale di Danza e curato da Cristiano Grifone – focalizzato sul ruolo del musicista nella danza. Nelle varie giornate i convegnisti giunti da tutto il mondo hanno partecipato a laboratori, lezioni, tavole rotonde e performance con: Marco Ariano (Italia), Erin Brannigan (Australia), Luis M. Carmona Barrio (Spagna), Massimo Carrano (Italia), Laurent Choukroun (Francia), Vinico Colella (Italia), Paolo Demitry (Italia), Federico Di Maio (Italia), Philip Feeney (Gran Bretagna), Alain Franco (Belgio), Kim Helweg (Danimarca), Suzanne Knosp (USA), Karen McIver (Gran Bretagna), Marco Melia (Italia) Ivan Mijačević (Slovenia), Mounir Saeed (Egitto), Antonio Sorgi (Italia), Keith Terry (USA). Hanno collaborato alla realizzazione del progetto: Stefania Brugnolini, Cristina Caponera, Valeria Diana, Silvia Obino, Tania Pallabazzer, Stefano Pirandello, Dino Verga; gli allievi di SSML “San Domenico”, SSML “Gregorio VII”, Accademia di Cinema e Televisione “Griffith”. 

Il comunicato stampa ufficiale è disponibile a questo link. La prima serie di foto è visibile sul post precedente.

Immagini da “Il Corpo nel Suono 2016”

Una prima serie di foto del convegno all’Accademia Nazionale di Danza 

Foto di Andrea Toschi – © Il Teatro della Memoria

Dal 28 Ottobre al 1 Novembre 2016 si è svolta a Roma la seconda edizione del convegno internazionale “Il Corpo nel Suono” – realizzato dall’Accademia Nazionale di Danza e curato da Cristiano Grifone – focalizzato sul ruolo del musicista nella danza. Nelle varie giornate i convegnisti giunti da tutto il mondo hanno partecipato a laboratori, lezioni, tavole rotonde e performance con: Marco Ariano (Italia), Erin Brannigan (Australia), Luis M. Carmona Barrio (Spagna), Massimo Carrano (Italia), Laurent Choukroun (Francia), Vinico Colella (Italia), Paolo Demitry (Italia), Federico Di Maio (Italia), Philip Feeney (Gran Bretagna), Alain Franco (Belgio), Kim Helweg (Danimarca), Suzanne Knosp (USA), Karen McIver (Gran Bretagna), Marco Melia (Italia) Ivan Mijačević (Slovenia), Mounir Saeed (Egitto), Antonio Sorgi (Italia), Keith Terry (USA). Hanno collaborato alla realizzazione del progetto: Stefania Brugnolini, Cristina Caponera, Valeria Diana, Silvia Obino, Tania Pallabazzer, Stefano Pirandello, Dino Verga; gli allievi di SSML “San Domenico”, SSML “Gregorio VII”, Accademia di Cinema e Televisione “Griffith”. 

Il comunicato stampa ufficiale è disponibile a questo link. Presto su questo blog altre foto.

Anunciado el programa de “El cuerpo en el sonido 2016”

Desde el 28 de Octubre hasta el 1 de Noviembre acudirán al AND huéspedes desde todo el mundo para la segunda edición del convenio sobre el músico en la danza

haz clic sobre la imágen para descargar el cartel

Transmitimos el comunicado oficial de esta importante iniciativa que dirige los reflectores hacia el papel del músico en la danza:

logo-and

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA

Institución de Alta Formación Coréutica

El Cuerpo en el Sonido 2016

II edicción del Convenio internacional
organizado
por la Academia Nacional de Danza de Roma

Desde el 28 de Octubre hasta el 1 de Noviembre se tendrá en los ambientes de la Academia Nacional de Danza (AND) “El cuerpo en el sonido 2016”, convenio internacional dedicado a las relaciones entre música y danza y al papel del músico como personaje clave de estas relaciones.

La iniciativa, a su segunda edición, tiene el objetivo de hacer manifiestos los dispositivos que rigen la interacción entre sonido y movimiento, a través de un denso calendario de talleres, clases, mesas redondas y performaces que verán involucrados, al lado de músicos de la AND, artistas y profesores que vienen de Londres, Glasgow, París, Bruselas, Colonia, San Francisco, Sydney.

El Convenio, además, representa una importante ocasión para reflexionar, juntos con muchos huéspedes, sobre la condición del músico de la danza y sobre temáticas relacionadas a su formación, comparando las experiencias européas en este ámbito, a partir de aquella de la AND que, ya desde varios años, juntamente al Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila, se ocupa de formar la figura del “Maestro colaborador para la danza”.

Siguiendo la experiencia del año pasado, la AND reconfirma la intención de hacer de este evento una ocasión regular de confrontación, crecimiento y valorización de una figura, la del músico en la danza, imprescindible en el contexto coréutico/musical tanto didáctico cuanto profesional.

Info: www.ilcorponelsuono.com
AND, tel. (+39) 0657177710 – mail: up@accademianazionaledanza.it

Roma, 1 de Agosto 2016

El programa prevé talleres, clases, mesas redondas y performances con Marco Ariano (Italia), Erin Brannigan (Australia), Massimo Carrano (Italia), Laurent Choukroun (Francia), Philip Feeney (Gran Bretaña), Alain Franco (Bélgica), Kim Helweg (Dinamarca), Cosmo Intini (Italia) Suzanne Knosp (Estados Unidos), Karen McIver (Gran Bretaña), Marco Melia (Italia) Ivan Mijačević (Eslovenia), Antonio Sorgi (Italia), Keith Terry (Estados Unidos).

Descarga el PDF con el calendario provisional

Las fotos de la edición del 2015 se pueden visualizar a este enlace

Just announced: the program of “Il Corpo nel Suono 2016”

From 28 October to 1 November in Rome: lectures, workshops, performances for the second edition of the international conference hosted by AND about the role of the musician in dance

click on the picture to download the poster

Here is the press communiqué circulated by AND about this important undertaking that highlights the role of the musician for dance:

logo-and

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA

Istituzione di Alta Formazione Coreutica

Il Corpo nel Suono 2016
2nd International Conference organized by

Accademia Nazionale di Danza at Rome (Italy)

The Accademia Nazionale di Danza (AND) in Rome presents Il Corpo nel Suono 2016 conference that will take place from Friday October 28th to Tuesday November 1st: a meeting organized by AND in order to discuss on the relationship between music and dance, focusing on the musician as key actor of this relationship..

During five days, the central issues concerning the relationship between music and dance will be dealt with, through lectures, workshops, performances, panel discussions given by musicians coming from Sydney, Copenaghen, Paris, London, Glascow and, of course, Rome.

The Conference will also deal with the specific theme of education of the musician for dance, comparing the experience brought forward by AND with the similar european experiences.

Following on from last year conference, the Accademia Nazionale di Danza confirms  its aim to make this event a regular opportunity for discussion on the musician in dance, who is an essential  actor in a choreutic/musical context, both educational and professional.

Full program available at webpage  www.ilcorponelsuono.com

AND

– tel. (+39) 0657177710
– mail up@accademianazionaledanza.it

Roma, September 24th

The program features workshops, lecture, panel discussions and performances with (among others): Marco Ariano (Italy), Erin Brannigan (Australia), Massimo Carrano (Italy), Laurent Choukroun (France), Philip Feeney (United Kingdom), Alain Franco (Belgium), Kim Helweg (Denmark), Cosmo Intini (Italy) Suzanne Knosp (USA), Karen McIver (United Kingdom), Marco Melia (Italy) Ivan Mijačević (Slovenia), Antonio Sorgi (Italy), Keith Terry (USA).

Download the PDF with the provisional schedule

Photos from the 2015 edition can be seen at this link

A video is available at this link

Annunciato il programma di “Il Corpo nel Suono 2016”

Dal 28 Ottobre al 1 Novembre ospiti da tutto il mondo all’AND per la seconda edizione del convegno sul musicista nella danza

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Riportiamo il comunicato ufficiale di questa importante iniziativa che punta i riflettori sulla figura del musicista nella danza:

logo-and

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA

Istituzione di Alta Formazione Coreutica

Il Corpo nel Suono 2016

II edizione del convegno internazionale
organizzato
dall’Accademia Nazionale di Danza di Roma

Dal 28 ottobre al 1 novembre 2016 si svolgerà negli spazi dell’Accademia Nazionale di Danza “il Corpo nel Suono 2016”, convegno internazionale dedicato alle relazioni tra musica e danza e al ruolo del musicista quale figura chiave di tali relazioni.

L’evento, giunto alla sua seconda edizione, ha come obiettivo quello di portare allo scoperto i dispositivi che regolano l’interazione tra suono e movimento, attraverso un calendario fitto di laboratori, lezioni, tavole rotonde e performance che vedranno impegnati, a fianco dei musicisti dell’Accademia Nazionale di Danza, artisti e docenti provenienti da Londra, Glasgow, Parigi, Bruxelles, Colonia, San Francisco, Sydney.

Il Convegno rappresenta inoltre un’importante occasione per riflettere, assieme ai tanti ospiti, sullo status del musicista della danza e sui temi relativi alla sua formazione, confrontando le esperienze europee in questo ambito, a partire da quella dell’Accademia Nazionale di Danza che già da diversi anni, congiuntamente al Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila, si occupa di formare la figura del “Maestro collaboratore per la danza”.

Dando seguito alla esperienza dello scorso anno, l’Accademia Nazionale di Danza conferma l’intenzione di rendere questo appuntamento una regolare occasione di confronto, crescita e valorizzazione di una figura, quella del musicista della danza, imprescindibile nel contesto coreutico/musicale sia didattico che professionale.

Info: www.ilcorponelsuono.com
AND, tel. 0657177710 – mail: up@accademianazionaledanza.it

Roma, 1 Agosto 2016

Il programma prevede laboratori, lezioni, tavole rotonde e performance con: Marco Ariano (Italia), Erin Brannigan (Australia), Massimo Carrano (Italia), Laurent Choukroun (Francia), Philip Feeney (Gran Bretagna), Alain Franco (Belgio), Kim Helweg (Danimarca), Cosmo Intini (Italia) Suzanne Knosp (USA), Karen McIver (Gran Bretagna), Marco Melia (Italia) Ivan Mijačević (Slovenia), Antonio Sorgi (Italia), Keith Terry (USA).

Scarica il PDF con il calendario provvisorio

Le foto dell′edizione 2015 sono visibili a questo link

“Occhi ridenti” at Rothenfels: photos and backstage

Extended applause for students and faculty members performing at Burg Rothenfels for the Historical Dance Symposium  dedicated to Barbara Sparti

On 27 May the Castle of Burg Rothenfels (Bavaria, Germany) hosted – within the 4th Historical Dance Symposium entitled Dance in Italy, Italian Dance in Europe, 1400 – 1900 and dedicated to the memory of Barbara Sparti (1932-2013) – the performance Occhi ridenti. Music, song and dance between Cinquecento and early Seicento, a co-production by Accademia Nazionale di Danza (also endorsing the Symposium), Conservatorio “Luisa D’Annunzio” – Pescara present with its Recorder Consort, and Accademia di Belle Arti – L’Aquila that has made the costumes. The performance has drawn extended applause from the international audience formed by amateurs as well as by scholars and specialists in historical dancing and early music. The program with full credits is downloadable at this link.

Photos shot by Andrea Toschi

click on picture above to see a slide show from the backstage

For more info about the Symposium see our previous post

“Occhi ridenti” a Rothenfels: foto e backstage

Applausi a scena aperta per studenti e docenti all’Historical Dance Symposium di Burg Rothenfels, dedicato a Barbara Sparti

Il 27 di maggio nel Castello di Burg Rothenfels am Main (Germania) nell’ambito della quarta edizione dell’Historical Dance Symposium intitolata Dance in Italy, Italian Dance in Europe, 1400 – 1900 e dedicata alla memoria di Barbara Sparti (1932-2013) è andata in scena Occhi ridenti – musica, canto e danza fra Cinquecento e primo Seicento, una coproduzione fra l’Accademia Nazionale di Danza, che ha dato il suo patrocinio al Simposio, il Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara, presente con un Consort di flauti dolci, e l’Accademia di Belle Arti de L’Aquila che ha realizzato i costumi. Lo spettacolo è statao vivamente applaudito da un pubblico internazionale composto, oltre che da amatori, da studiosi, ricercatori e specialisti di danza storica e musica antica. I credits completi sono nel PDF a questo link.

Servizio fotografico a cura di Andrea Toschi

Clicca sull’immagine per vedere il video del backstage

Per altre info sul Simposio è possibile consultare il precedente post