Torna il corso estivo SMAV a Palazzo Grimani

Dal 6 all’8 Settembre la III edizione del corso di musica barocca organizzato dalla Scuola di Musica Antica di Venezia

SMAV corsoestivo Palazzo Grimani

Con piacere diffondiamo il comunicato dei nostri amici della SMAV – Scuola di Musica Antica di Venezia.
La Scuola di Musica Antica di Venezia organizza la III edizione del corso estivo di musica barocca, presso Palazzo Grimani, Venezia, dal 6 all’8 settembre 2018.

Gli insegnanti dei corsi sono:

  • Giulia Semenzato – canto
  • Nicola Lamon – clavicembalo e organo
  • Zoya Karapetyan – laboratorio madrigalistico
  • Simone Amelli – tromba e tromba barocca
  • Ilaria Sainato – danza rinascimentale e barocca
  • Marco Rosa Salva – flauto dolce

Musica d’insieme e da camera a cura di tutti gli insegnanti.

Sabato 8 settembre, al termine delle lezioni, ci sarà il concerto finale dei corsisti.

Per informazioni e domande di iscrizione:
info@smavenezia.com
tel.: 320-7232837 – 041-5231461

Al Teatro Lo Spazio spettacolo conclusivo di “L’Humor Bizzarro 2018”

Maestri e allievi del workshop internazionale de Il Teatro della Memoria in scena il prossimo sabato 4 Agosto

Teatro Lo Spazio Humor Bizzarro

clicca per scaricare la locandina in PDF

Si avvia alla conclusione la XVII edizione del Workshop internazionale L’Humor Bizzarro – Intarsi di musica e danza antica e i numerosi corsisti impegnati in un intenso lavoro presso la sede della storica Scuola Popolare di Musica di Testaccio sotto la guida di artisti attivi a livello internazionale. Per la danza: Claudia Celi (Danze del XVI-XVII secolo fra Italia e Spagna), Ilaria Sainato (Danze del XVII-XVIII secolo tra Francia e Spagna, Gestualità retorica per i cantanti) e Paolo Di Segni (Danze di Società del XIX secolo); per la musica: Rosanna Rossoni (Canto rinascimentale e barocco), Marco Rosa Salva (Flauto dolce), Angela Paletta (Oboe barocco, Qi Gong), Francesco Tomasi (Liuto rinascimentale, Tiorba e Chitarra Barocca), Ercole Nisini (Trombone rinascimentale e barocco),  Paolo Tagliapietra (Accompagnatore al cembalo). Oltre alle lezioni individuali, i corsisti partecipano al fianco dei maestri al prezioso lavoro di accompagnamento al canto e alla danza e ai laboratori di musica d’insieme.

Lo spettacolo conclusivo del workshop di quest’anno è intitolato Un’Aria di Spagna ed è dedicato a  colori, suoni, danze della cultura iberica o da essa influenzati. Come sempre nello spettacolo conclusivo i corsisti verranno affiancati dai docenti e dai maestri ospiti, ponendo particolare attenzione al rapporto fra musica e danza (sempre accompagnata dal vivo anche durante le lezioni). Alla manifestazione è stato concesso il patrocinio gratuito  da parte del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Con l’occasione Claudia Celi e Andrea Toschi – direttori artistici de Il Teatro della Memoria – desiderano ringraziare tutti coloro che negli anni a vario titolo hanno dato il loro contributo alla realizzazione delle varie edizioni de L’Humor bizzarro.

Teatro Lo Spazio – via Locri 42/44 – Roma (zona San Giovanni)
Sabato 4 agosto 2018 – ore 18,15 – Ingresso libero
È necessaria la prenotazione al n.  320-0557319 entro le ore 12 del 4 agosto
e-mail:
info@teatrodellamemoria.org

Humor Bizzarro 2018 – comunicazioni di servizio

HB 2018 prova 17

Promemoria per i corsisti

  • Il telefono della segreteria durante i giorni del corso sarà il seguente: 320-0557319.
  • Sabato 28 luglio il check-in sarà dalle 15,30 alle 20 a Piazza Giustiniani 4a (entrando a destra dopo il cancello). Da domenica 29 fino a venerdì 3 agosto invece l’apertura della Scuola sarà dalle 10 alle 21,45. Gli orari di sabato 4 (giorno del saggio-spettacolo) e domenica 5 (ultimo giorno dei corsi) saranno comunicati in seguito.
  • Alle ore 16,30 del 28 è programmato il primo incontro con i docenti di canto e strumento per fissare gli orari delle lezioni individuali.
  • Per gli orari dei corsi di danza e di Qi Gong vedi più sotto lo schema.
  • Per effettuare copie, i corsisti potranno usare in qualsiasi momento la fotocopiatrice della Scuola di Testaccio, comprando le tessere da 50 o 100 copie presso la portineria.
  • Gli iscritti ai corsi di danza che dispongono di un costume storico sono invitati a portarlo con sé per il saggio-spettacolo. Fateci invece sapere se invece non ne avete uno disponibile. Per le danze dell’Ottocento si prega di procurarsi una mantiglia con relativo pettine e di guardare il bozzetto allegato inviatoci da Paolo Di Segni.

Orari dei corsi di danza storica e Qi Gong

corso
docente
orario
Seminario di Qi Gong / Arte del respiro
Angela Paletta
16,00-16,30
Danze e contraddanze del XVII-XVIII secolo tra Francia e Spagna
Ilaria Sainato
16,30-18,00
Danze del XVI-XVII secolo fra Italia e Spagna
Claudia Celi
18,00-19,30
Danze di società del XIX secolo
Paolo Di Segni
19,45-21,15
 
Per informazioni complete sui programmi di L’Humor Bizzarro 2018 vai a questo link.
Informazioni per chi vuole visitare la zona di Testaccio a questo link.

Humor Bizzarro 2018: Marco Rosa Salva, Flauto dolce

Programma del corso e curriculum del docente

Marco Rosa Salva Humor Bizzarro

Cancioneros de Palacio e de la Colombina – Musica in Spagna tra Quattrocento e Cinquecento.

Le due grandi raccolte manoscritte tramandano le musiche in uso nella corte dei Re Cattolici negli anni della Reconquista. Villancicos, romances e ensaladas testimoniano le commistioni di questo affascinante repertorio, tra polifonia fiamminga e influenze melodiche e ritmiche della musica araba.

Il corso di flauto dolce è aperto ad allievi di ogni livello. Il corso prevede lezioni individuali e di ensemble su strumenti copie di originali (all’occorrenza alcuni strumenti saranno messi a disposizione dei corsisti). Gli allievi potranno in ogni caso proporre per le loro lezioni individuali brani di propria scelta, anche non attinenti l’argomento principale del corso.

Marco Rosa Salva

ha studiato flauto dolce con Aldo Bova a Venezia e con Pedro Memelsdorff a Bologna, città nella quale si è inoltre laureato con una tesi in drammaturgia musicale. Ha al suo attivo una vasta attività concertistica, collaborando con molti complessi di musica medioevale, rinascimentale e barocca tra i quali Sonatori della Gioiosa Marca, Accademia di S. Rocco – Venice Baroque Orchestra, Cappella Ducale di Venezia, Pastime, Ensemble Antonio Draghi, Cappella della Pietà dei Turchini, L’Aura Soave, Il Complesso Barocco, Consort Veneto, I Barocchisti, Delitiae Musicae, Il Viaggio Musicale, La Venexiana, En Chordais, Cantar Lontano, esibendosi in Italia, in tutta Europa, in Turchia, negli Stati Uniti, in Messico, in Cina, in festival tra i quali Megaron Musica (Salonicco), Silk Road Festival (Hong Kong), Gubbio Arte Medievale, Festival di Sablè, Settimane musicali al Teatro Olimpico (Vicenza), St. Galler Festspiel, Tage alter Musik (Regensburg), Lufthansa Festival (Londra), Festival di Cremona, Trentomusicantica, Notti malatestiane (Rimini).

Ha effettuato registrazioni per la RAI, per la ORF e per le etichette Stradivarius, Echo, Fonit Cetra, Tactus, Nuova Era, Skira, Naxos, Opus 111, Glossa. Con l’ensemble La Girometta (in veste di flautista e direttore) si occupa in particolare della ricostruzione del repertorio della musica per danza del quattrocento italiano realizzando spettacoli, masterclasses e lezioni concerto.

Marco Rosa Salva insegna presso la Scuola di Musica Antica di Venezia dal 1993 e dal 1998 ad oggi ne ha assunto la direzione; tiene corsi e seminari presso Conservatori italiani ed esteri e presso Università italiane.

Informazioni complete sui costi del corso e scheda d’iscrizione disponibili a questo link.

A Gorizia “Agrippina, Alcina e le altre”

L’Associazione «M° Rodolfo Lipizer» propone uno spettacolo della SMAV dedicato alle eroine delle opere di Händel

Riportiamo qui di seguito il comunicato diffuso dalla Associazione Culturale “Maestro Rodolfo Lipizer”:

Associazione Culturale «Maestro Rodolfo Lipizer» Onlus
MUSICHE E DANZE BAROCCHE CON LA SCUOLA DI MUSICA ANTICA DI VENEZIA
STAGIONE CONCERTISTICA “ELENA LIPIZER” 2017-2018

SMAV Teatro Bratuž Associazione Rodolfo LipizerVenerdì 13 Aprile 2018 – ore 20.45 – al Teatro “L. Bratuž”, nell’ambito della Stagione “Elena Lipizer” 2017-2018, organizzata con il contributo del Comune, della Regione FVG, del Ministero per i Beni A.C.T. e della Fondazione CRGO, sarà presentato lo spettacolo “Agrippina, Alcina e le altre… Le eroine dell’opera barocca di Georg Friedrich Händel”.

Ne è protagonista la “Scuola di Musica Antica di Venezia” (SMAV), l’unica associazione a Venezia che promuove e diffonde il repertorio della musica antica. La sua attività principale è l’organizzazione di corsi di perfezionamento nella prassi esecutiva del canto e degli strumenti antichi.

L’attuale direttore dei corsi è M.R. Salva. Oltre all’attività didattica, SMAV organizza festival di musica antica, concerti e registrazioni. È formata da Marco Rosa Salva – flauti dolci, Stefano Bruni – violino barocco, Serena Mancuso – violoncello barocco, Nicola Lamon – clavicembalo, Arianna Remoli – soprano, Lisa Dunk – mezzosoprano, Ilaria Sainato ed Elena Ajani – danza barocca.

Le coreografie sono ricostruzioni filologiche da raccolte di danze d’epoca, gli interpreti sono tutti specialisti nella prassi musicale e coreutica barocca e suonano su strumenti originali o copie storiche. SMAV ha registrato il CD “La musica del Tiepolo” e pubblicato la guida musicale di Venezia “I luoghi della musica”, a cura di A. Bova, e “I balli di G. Grossatesta”, saggio su un manoscritto di danza barocca veneziana recentemente scoperto.

Collabora con istituzioni italiane ed estere nella realizzazione di conferenze, convegni, corsi di aggiornamento e masterclass. Al Teatro Bratuž sono in programma musiche di G. Grossatesta, G.F. Händel, A. L’Abbé, L.G. Pécour.

Per informazioni e prevendita ci si può rivolgere alle seguenti Agenzie:

GORIZIA – Libreria Antonini – Corso Italia 51, tel. 0481-30212, E-mail: antonini5@antoninicartolibreria.191.it;

TRIESTE – Ticketpoint – Corso Italia 6/C, tel. 040-3498276/277, E-mail: ticketpointts@tiscali.it ;

Da Udine e Pordenone telefonare allo 0481-547863, E-mail: lipizer@lipizer.it.

Da sottolineare varie agevolazioni, tra cui il biglietto omaggio per ragazzi fino a 14 anni, se accompagnati da un adulto pagante. Studenti fino 26 anni. Ridotti fino 26 anni e over 65. Disabili ingresso gratuito.

Teatro “L. Bratuž” Viale XX settembre, 85 – Gorizia
Venerdì 13 Aprile 2018 – ore 20.45

Humor Bizzarro 2018: regolamento e costi

Humor Bizzarro 2018 regolamento

XVII Edizione – Roma 28 luglio-5 agosto 2018

Corsi, concerti e laboratori a cura di
Il Teatro della Memoria (dir. artistica: Claudia Celi e Andrea Toschi)

I docenti di L’Humor Bizzarro 2018:

Canto rinascimentale e barocco: Rosanna Rossoni
Danze del XVI-XVII secolo fra Italia e Spagna: Claudia Celi
Danze e contraddanze del XVII-XVIII secolo tra Francia e Spagna: Ilaria Sainato
Danze di società del XIX secolo: Paolo Di Segni
Flauto dolce: Marco Rosa Salva
Liuto rinascimentale, Tiorba e Chitarra barocca: Francesco Tomasi
Oboe barocco: Angela Paletta
Trombone rinascimentale e barocco: Ercole Nisini
Accompagnamento al Cembalo: Paolo Tagliapietra

Seminario di Gestualità retorica: Ilaria Sainato
Seminario di Qi Gong: Angela Paletta

Pratica di Musica d’insieme e di Accompagnamento alla danza

 

 Regolamento

I corsisti sono assicurati contro gli infortuni durante le lezioni e i saggi con un massimale di €50.000.

I corsi sono a numero chiuso, così determinato:

  • corsi di canto o strumento – massimo 10 iscritti
  • corsi di Danza – massimo 16 iscritti

Prima dell’iscrizione un importo pari alla somma della quota di iscrizione più il 50% delle rette dei corsi scelti dovrà essere versato mediante bonifico bancario sul conto n. 8660-2799 presso Monte dei Paschi di Siena (coordinate europee IBAN: IT 42 L 01030 03260 000000279928 – BIC: PASCITM1R33 ), intestato a: Il Teatro della Memoria, oppure mediante vaglia postale a: Il Teatro della Memoria – c/o A. Toschi – via Gradoli, 56 – 00189 Roma. Per i residenti al di fuori dell’area Euro è possibile pagare attraverso PayPal con carta di credito (vedi su questa pagina).

Una volta versato l’anticipo, i dati per la domanda di iscrizione vanno inseriti nel modulo disponibile nella pagina iscrizioniUna copia della ricevuta di versamento dell’anticipo dovrà pervenire entro il giorno 2 luglio 2018:

  • per posta a: Il Teatro della Memoria – c/o A. Toschi – via Gradoli, 56 – 00189 Roma
  • per fax al n. (+39) 06–33267447
  • per e–mail a: info@teatrodellamemoria.org

Il saldo dovrà essere versato prima dell’inizio dei corsi.

Gli iscritti saranno ammessi sulla base dell’ordine di arrivo delle schede di iscrizione; nel caso che un corso abbia raggiunto il numero massimo, i non ammessi saranno tempestivamente informati e, qualora non desiderino iscriversi a un altro corso, l’anticipo versato sarà rimborsato. In caso di rinuncia per qualunque motivo comunicata alla direzione dopo il 30 giugno 2018 l’anticipo già versato non sarà restituito. In caso di rinuncia prima di tale data – da comunicare esclusivamente compilando il modulo sulla pagina web dedicata – sarà restituita una somma pari all’anticipo versato meno €60,00. I corsi che non raggiungeranno un numero minimo di iscrizioni non saranno attivati; in questo caso la Direzione avviserà tempestivamente gli iscritti e, qualora essi non desiderino iscriversi a un altro corso, rimborserà interamente l’anticipo versato.

La Direzione si riserva di apportare modifiche al programma. L’accoglienza degli iscritti avverrà il 28 luglio dalle 16,00 alle 19,30 presso la sede dei corsi in Piazza Giustiniani 4/a.

Quote

Iscrizione e assicurazione

  • con pagamento dell’anticipo entro il 30/6/18 €60,00
  • con pagamento dell’anticipo dopo il 30/6/18 €120,00
Rinvio della scadenza: dato che il 30 Giugno le banche sono chiuse, per usufruire della quota ridotta sarà considerato valido anche un pagamento effettuato il 2 Luglio.
Per gli iscritti a scuole e associazioni convenzionate e per chi frequenta più di un corso: riduzione di €40,00.

Rette di frequenza

Corsi principali:

  • Canto o Strumento: €270,00
  • Danza (durata 12 ore): €140,00

Corsi complementari:

  • Sei lezioni individuali da 30 minuti di Canto o Strumento: €180,00
  • Seminario di Gestualità retorica: €90,00

Il Seminario di Qi Gong è gratuito per tutti gli iscritti.

Sede dei corsi – Esercizi convenzionati

I corsi si terranno presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio nella sede di Piazza Giustiniani 4/a. I corsisti potranno usufruire di sconti presso ristoranti, alberghi e Bed&Breakfast convenzionati. L’elenco degli esercizi convenzionati sarà inviato per e–mail o per posta prioritaria a tutti quelli che ne faranno richiesta.

I curriculum dei docenti sono disponibili su questa pagina.
I programmi dei corsi sono a questo link.

Sede dei corsi: Scuola Popolare di Musica di Testaccio.

Info: tel. e fax 06-33267447 – cell. 328-3645555; e-mail: info@teatrodellamemoria.org
oppure contattaci compilando il modulo qui sotto:

Informativa sulla riservatezza dei dati personali: conserveremo i tuoi dati in ottemperanza alle normative in vigore; ci impegniamo a non comunicarli a nessun altro soggetto. L’informativa completa GDPR è a questo link.

Next Summer in Rome: the Early Music & Dance Workshop “L’Humor Bizzarro”

Humor Bizzarro 2018 Early Music Early Dance

International Early Music & Dance Workshop
17th Edition – Rome July28th – August 5th, 2018

Courses, concerts and seminars managed by
Il Teatro della Memoria (artistic direction: Claudia Celi and Andrea Toschi)

The teachers of L’Humor Bizzarro 2018:

16th-17th Century Dances between Italy and Spain: Claudia Celi
17th-18th Century Dances and Contredanses between France and Spain: Ilaria Sainato
19th Century Social Dances: Paolo Di Segni
Baroque Oboe: Angela Paletta
Recorder: Marco Rosa Salva
Renaissance & Baroque Singing: Rosanna Rossoni
Renaissance & Baroque Trombone: Ercole Nisini
Renaissance Lute, Theorbo and Baroque Guitar: Francesco Tomasi
Cembalo Accompaniment: Paolo Tagliapietra

Rhethorical Gesture Seminar: Ilaria Sainato
Qi Gong Seminar: Angela Paletta

Ensemble Music and Dance Accompaniment Practice

The teachers’ CV are available on this page.

Location: Scuola Popolare di Musica di Testaccio – Rome – Italy.

Regulations, costs and registration form for L’Humor Bizzarro 2018 available on this page.
Programs (in Italian) are at this link.

Info: tel. & fax +39-06-33267447 – mob. +39-328-3645555; e-mail: info@teatrodellamemoria.org
or contact us by filling the form below:

Privacy statement: we will keep your data reserved in accordance with European regulations; we promise we won’t give them to anybody else. The full text of the GDPR statement is at this link.

A Roma dal 28 luglio al 5 agosto “L’Humor Bizzarro 2018”

Humor Bizzarro 2018

XVII Edizione – Roma 28 luglio-5 agosto 2018

Corsi, concerti e laboratori a cura di
Il Teatro della Memoria (dir. artistica: Claudia Celi e Andrea Toschi)

I docenti di L’Humor Bizzarro 2018:

Canto rinascimentale e barocco: Rosanna Rossoni
Danze del XVI-XVII secolo fra Italia e Spagna: Claudia Celi
Danze e contraddanze del XVII-XVIII secolo tra Francia e Spagna: Ilaria Sainato
Danze di società del XIX secolo: Paolo Di Segni
Flauto dolce: Marco Rosa Salva
Liuto rinascimentale, Tiorba e Chitarra barocca: Francesco Tomasi
Oboe barocco: Angela Paletta
Trombone rinascimentale e barocco: Ercole Nisini
Accompagnamento al Cembalo: Paolo Tagliapietra

Seminario di Gestualità retorica: Ilaria Sainato
Seminario di Qi Gong: Angela Paletta

Pratica di Musica d’insieme e di Accompagnamento alla danza

I curriculum dei docenti sono disponibili su questa pagina.
Sede dei corsi: Scuola Popolare di Musica di Testaccio.
Il regolamento, i costi e la scheda d’iscrizione sono disponibili su questa pagina
I programmi di L’Humor Bizzarro 2018 sono disponibili a questo link.
Info: tel. e fax 06-33267447 – cell. 328-3645555; e-mail: info@teatrodellamemoria.org
oppure contattaci compilando il modulo qui sotto:

Informativa sulla riservatezza dei dati personali: conserveremo i tuoi dati in ottemperanza alle normative in vigore; ci impegniamo a non comunicarli a nessun altro soggetto. L’informativa completa GDPR è a questo link.

Corso della SMAV a Palazzo Grimani

Dal 1° al 3 Settembre a Venezia II edizione del corso estivo di musica barocca

corso SMAV 2017

Con piacere diffondiamo il comunicato dei nostri amici della SMAV – Scuola di Musica Antica di Venezia:

La Scuola di Musica Antica di Venezia organizza la II edizione del corso estivo di musica barocca, presso Palazzo Grimani, Venezia, dall’1 al 3 settembre 2017.

Gli insegnanti dei corsi sono:

Giulia Semenzato – canto
Nicola Lamon – clavicembalo e organo
Pietro Prosser – liuto
Simone Amelli – tromba e tromba barocca
Ilaria Sainato – danza rinascimentale e barocca
Marco Rosa Salva – flauto dolce

Musica d’insieme e da camera a cura di tutti gli insegnanti.

Domenica 3 settembre, al termine delle lezioni, ci sarà il concerto finale dei corsisti.

Per informazioni e domande di iscrizione
info@smavenezia.com – 3207232837 – 0415231461

Spettacolo conclusivo della XVI edizione de “L’Humor Bizzarro” al Teatro Belli

Maestri e allievi del workshop internazionale de Il Teatro della Memoria in scena il prossimo Sabato 5 Agosto

Trastevere_-_teatro_Belli
La XVI edizione del Workshop internazionale L’Humor Bizzarro – Intarsi di musica e danza antica si avvia alla conclusione e i numerosi corsisti, giunti da tutto il mondo, sono attualmente impegnati in un intenso lavoro presso la sede della storica Scuola Popolare di Musica di Testaccio sotto la guida di artisti attivi a livello internazionale. Per la danza: Claudia Celi (Danze fra ‘500 e ‘600), Ilaria Sainato (Danze e contraddanze in Inghilterra e Francia tra ‘600 e ’70, Gestualità retorica per i cantanti) e Paolo Di Segni (Danze di società di inizio ‘800); per la musica: Rosanna Rossoni (Canto rinascimentale e barocco), Marco Rosa Salva (Flauto dolce), Angela Paletta (Oboe barocco, Qi Gong), Paolo Tagliapietra (Accompagnatore al cembalo). Al fianco dei maestri, il prezioso lavoro di accompagnamento al canto e alla danza e la partecipazione alla musica d’insieme di Fabrizio Carta (tiorba e chitarra barocca) e di Nazarena Ottaiano (violoncello), che già corsista de L’Humor Bizzarro vi torna in qualità di artista ospite. 

Il tema del workshop di quest’anno è English pastimes, un fil rouge che attraversa le classi di canto, di strumento e di danza con particolare attenzione al periodo Regency, quale omaggio al bicentenario della scrittrice Jane Austen che ricorre quest’anno.

Come sempre nello spettacolo conclusivo i corsisti verranno affiancati dai docenti e dai maestri ospiti, ponendo particolare attenzione al rapporto fra musica e danza (sempre accompagnata dal vivo anche durante le lezioni) . 

Con l’occasione Claudia Celi e Andrea Toschi – direttori artistici de Il Teatro della Memoria – desiderano ringraziare tutti coloro che negli anni a vario titolo hanno dato il loro contributo alla realizzazione delle varie edizioni de L’Humor bizzarro.

Teatro Belli – p.za Sant’Apollonia 11 – Roma (rione Trastevere)
5 agosto 2017 – ore 18,30 – Ingresso libero
È necessaria la prenotazione al n.  320-0557319 entro le ore 12 del 5 agosto
e-mail:
info@teatrodellamemoria.org

Il Teatro Belli è, fra quelli attualmente attivi, uno dei più antichi teatri di Roma, noto anche per aver ospitato un discorso politico di Garibaldi agli elettori romani. Per una breve storia di questo spazio è possibile leggere la scheda sul sito del teatro.

 

locandina Saggio 2017

clicca sull’immagine per scaricare la locandina