Cattedra di Flauto Dolce nell’organico del Conservatorio “S. Cecilia”

Il Consiglio di Amministrazione dell’istituzione romana approva la conversione

cattedra di flauto dolce Santa Cecilia

A seguito dei pensionamenti in programma, il Consiglio di Amministrazione del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma nella seduta del 15 Maggio 2018 ha deliberato, su conforme proposta del Consiglio Accademico, di modificare la pianta organica del personale docente convertendo una cattedra di Tromba e Trombone (CODI/16) in una cattedra di Flauto Dolce (COMA/10). Il relativo insegnamento, sinora coperto con contratti a tempo determinato, sarà quindi disponibile per il trasferimento di un docente a tempo indeterminato, presumibilmente già dal prossimo Anno Accademico 2018/19.

Scarica il testo completo della delibera: S_Cecilia_Delibera C.d.A. 15 maggio 2018

 

Jacopo Sibilia al fortepiano per “I Concerti della Domenica”

All’Off/Off Theatre di Via Giulia il prossimo appuntamento della rassegna organizzata dal Conservatorio di Santa Cecilia

Sibilia fortepianoContinuano a via Giulia, nel cuore di Roma, I Concerti della Domenica  organizzati dal Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” diretto da Roberto Giuliani  in collaborazione con Off/Off Theatre. La rassegna a cura del Prof. Giuseppe Garrera, oltre ad essere una vetrina per giovani concertisti offre un un ampio spettro di colori strumentali spaziando dalla musica classica a quella etnica, dal Jazz al contemporaneo.

La mattina della prossima Domenica 14 gennaio il concerto eseguito da Jacopo Sibilia intitolato Sprechi metterà in luce un affascinante strumento storico, il fortepiano, ovvero il pianoforte Cristofori.

fortepianoQuesto strumento, la cui meccanica fu per l’appunto sviluppata dall’italiano Bartolomeo Cristofori che operava presso la corte Medicea di Firenze, è in effetti quello per cui sia Mozart che Beethoven scrissero le loro composizioni e si presta particolarmente all’esecuzione della musica del periodo classico. È quindi importante per un’esecuzione storicamente informata che si possa oggi confrontare la sonorità del fortepiano con quella del pianoforte moderno con struttura in ghisa, soprattutto nel repertorio scelto per questo concerto che ha in programma musiche di C.P.E. Bach, J.G.Eckard, J.C.Bach, L.v. Beethoven.

Domenica 14 Gennaio 2018 – ore 12.00 – ingresso gratuito
Off/Off Theatre – Via Giulia 19-21 – Roma tel. 06.89239515

L’Orchestra barocca dei Conservatori per il Giubileo

Orchesra Barocca Conservatori 2016

L’Orchestra Barocca dei Conservatori in prova

A San Giovanni in Laterano solenne celebrazione dei Vespri con coro e orchestra diretti da Alessandro Quarta

AFAM per il Giubileo

per il programma completo clicca sull’immagine

Nell’ambito del Giubileo della Formazione superiore 2016, nei prossimi giorni si svolgeranno a Roma vari eventi promossi dal Sistema dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM). Si inizia il 6 Settembre con l’inaugurazione di una mostra di arte sacra presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e con il concerto del Santa Cecilia Jazz Ensemble diretto da Paolo Damiani presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Il 7 Settembre alle 19 presso la Basilica di San Giovanni in Laterano è in programma la solenne celebrazione dei Vespri con l’Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori e il Coro e l’Ensemble vocale dei Conservatori diretti da Alessandro Quarta. La mattina dell’8 Settembre presso il Conservatorio di Santa Cecilia si svolgerà un Forum delle istituzioni AFAM; la sera alle ore 20 presso la Basilica di San Paolo fuori le Mura suonerà l’Orchestra Nazionale Sinfonica dei Conservatori Italiani (violino solista Marco Rizzi) diretta da Giuseppe Grazioli.

invito Giubileo AFAM 2016

clicca sull’immagine per scaricare l’invito

Gli studenti dell’AND a “Equilibrio. Festival della nuova danza”

Lo spettacolo è frutto di un laboratorio sulle tecniche di improvvisazione guidato da David García Aparicio e da Sol Pico

david_aparicio 

Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa ufficiale: 

intestazione AND

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA
Istituzione Superiore di Studi Coreutici

GLI STUDENTI DELL’AND ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
CON MOVIMENTO D’INSURREZIONE SONORA

Sabato 27 febbraio, all’Auditorium Parco Della Musica,  alle ore 21, nell’ambito del Festival Equilibrio, la Fondazione Musica Per Roma in collaborazione con il Conservatorio di Santa Cecilia e con l’Accademia Nazionale di Danza presenta MOVIMENTO D’INSURREZIONE SONORA, spettacolo concerto di David García Aparicio  con gli studenti del Dipartimento Jazz di Santa Cecilia coordinati da Paolo Damiani e gli studenti del Biennio Compositivo della Scuola di Coreografia dell’AND coordinati da Enrica Palmieri.

Lo spettacolo è frutto di un laboratorio di musica e danza guidato dal direttore d’Orchesta David García Aparicio e dalla coreografa  Sol Pico sulle diverse tecniche di improvvisazione e composizione musicale e coreografica con i sistemi della Conduction attraverso l’uso di gesti e segni particolari che verranno appresi dagli interpreti per essere alla base di un linguaggio comune tra la musica e la danza. Il MIS (Movimento d’Insurrezione Sonora) è un collettivo che esplora il rapporto tra la musica e le diverse espressioni artistiche come la danza e la pittura.

Il costo del biglietto per gli studenti dell’AND è di Euro 5,00

È obbligatorio prenotare vista la limitazione dei posti

UFFICIO STAMPA
Raffaella Tramontano
ufficiostampa@accademianazionaledanza.it; raffaella.tramontano@gmail.com;
mob.+39-3928860966

Qui sotto i credits tratti dal sito dell’Auditorium:

27/02/2016 Teatro Studio Borgna ore 21:00
Fondazione Musica per Roma presenta

David García Aparicio

“MIS (Movimento d’Insurrezione Sonora)”

in collaborazione con
il Conservatorio di Santa Cecilia
Classe di composizione jazz e improvvisazione
docente Paolo Damiani

Luca Bonito, Federico Chiarofonte, Riccardo Maria Chinni, Federica Di Santo, Paola Gillo, Giulia Leonardi, Francesco Longo, Vincenzo Lupino, Federico Marra, Federica Mazzagatti, Federico Mazzola, Marco Meccoli, Marzia Nobili, Claudio Parise, Valerio Pistilli, Margherita Rampelli, Domenico Rizzuto,Italo Nobuyuki Rufo

e in collaborazione con
l’Accademia Nazionale di Danza
Allievi del Biennio di composizione della Scuola di Coreografia
coordinatore Enrica Palmieri

I anno: Silvia Autorino, Giulia Bean, Sonia Daniele, Yunxi Dong, Vittoria Guarracino, Annarosa Mazzacane, Mariangela Milano, Tilixiati Pazilaiti, Michela Tartaglia, Riccardo Venezia
II anno: Yu Haoping, Olena Hoydenko, Shuanghua Li, Giuseppina Quattrone, Francesco Rosa, Wei Sun, Lun Yu Tan, Jing Xje, Si Qui Zhang

I Trienni e Bienni di Musica Antica a Santa Cecilia

Conservatorio di Santa Cecilia

Questo post si riferisce solo all’Anno accademico 2013/14; il prospetto aggiornato dei corsi di musica antica e strumento storico nelle istituzioni AFAM italiane è consultabile sulla pagina a questo link

Ancora pochi giorni per le domande di ammissione per l’Anno accademico 2013/14 al Conservatorio di Santa Cecilia

Ecco l’elenco dei posti disponibili per i corsi di musica antica nel prossimo anno accademico annunciati ufficialmente sul sito web del Conservatorio di Santa Cecilia:

corso docente numero di posti
CANTO RINASCIMENTALE E BAROCCO Sara Mingardo TRIENNIO E BIENNIO
n. 2 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE (INDIRIZZO MAESTRO AL CEMBALO) Barbara Vignanelli TRIENNIO
n. 5 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE Barbara Vignanelli TRIENNIO E BIENNIO
n. 10 posti
FLAUTO TRAVERSIERE Enrico Casularo TRIENNIO E BIENNIO
n. 5 posti
FLAUTO DOLCE Celestino Dionisi TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
LIUTO Andrea Damiani TRIENNIO
n. 6 posti
LIUTO E STRUMENTI ANTICHI A PIZZICO Andrea Damiani BIENNIO
n. 6 posti
VIOLA DA GAMBA Bruno Re TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
VIOLINO BAROCCO Luigi Mangiocavallo TRIENNIO E BIENNIO
n. 6 posti
MAESTRO AL CEMBALO BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili

E’ possibile iscriversi entro il 9 maggio 2013 sul sito del Conservatorio al link: www.conservatoriosantacecilia.it

Per ogni singolo corso, qualora si rendessero disponibili ulteriori posti rispetto a quelli indicati, l’Amministrazione provvederà a scorrere la relativa graduatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili. (A.T.)

 

Un’orchestra di soli flauti in concerto

Al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma l’ensemble diretto da Franz Albanese

FlautiDomani 26 aprile alle 18,30 nella Sala Accademica del Conservatorio romano sarà possibile ascoltare una formazione inconsueta: l’Orchestra di Flauti  del Conservatorio di Santa Cecilia composta di 45 elementi fra ottavini, flauti in do, flauti contralti e flauti bassi.

L’orchestra, diretta dal M° Franz Albanese, professore ordinario presso il Conservatorio di Santa Cecilia, proporrà un programma con musiche originali scritte tra il 1700 e i giorni nostri da Joseph Bodin de Boismortier, Johann Pachelbel, Enrique Granados, Francois-Joseph Gossec, Nicolai Rimsky-Korsakov e Gottfried Veit. Inoltre saranno eseguite due prime esecuzioni assolute: All’apparir del vero di Riccardo Riccardi, professore di Composizione presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia e Souffles de vent di Ferdinando Curinga. Il concerto si concluderà con un omaggio a Johann Sebastian Bach.

Venerdì 26 Aprile 2013 ore 18.30
Sala accademica del Conservatorio di Santa Cecilia
Via dei Greci, 18 – Roma

I concerti di musica antica del Conservatorio di Santa Cecilia

Sabato a Roma le Sonate di Tessarini con Enrico Casularo al flauto traversiere

carlo-tessariniContinua all’Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi la rassegna organizzata dall’Area Dipartimentale di Musica Antica (A.Di.M.A.) del Conservatorio di Santa Cecilia. Per l’appuntamento del prossimo sabato 20 aprile 2013 il programma prevede le sonate per flauto e continuo di Carlo Tessarini eseguite da Enrico Casularo (flauto traversiere) e Federico Del Sordo (clavicembalo).

Seguirà il 27 aprile The Celtic Viol, un programma tra colto e popolare eseguito da Bruno Re (viola da gamba), Angela Naccari (clavicembalo) e Andrea Damiani (chitarrone). Il 4 maggio sarà la volta dei madrigali di Claudio Monteverdi con l’Ensemble vocale dell’A.Di.M.A. accompagnato da Andrea Damiani, Massimo Genna (tiorbe) e Angela Naccari (clavicembalo).

L’11 maggio di nuovo Enrico Casularo al flauto traversiere esegue I concerti per flauto di Filippo Ruge, acccompagnato dall’Ensemble strumentale dell’A.Di.M.A. Il terzo centenario della morte di Arcangelo Corelli che cade nel 2013 sarà il tema del concerto del 18 maggio Aspettando Corelli con Carola Vizioli, Ottavia Rausa, Laura Corolla (violini), Fabrizio Carta (arciliuto), Alesssandra Montani (violoncello) e Silvia Trovatelli (clavicembalo).

Il 25 maggio un programma che spazia su vari secoli con Dal madrigale a quattro al quartetto d’archi eseguito da Sara Montani, Carola Vizioli (violini) Ottavia Rausa (viola) e Alessandra Montani (violoncello). La rassegna si chiude il 1 giugno con un programma per clavicembalo solo intitolato Studio e vaghezza ed eseguito da Chiara Tiboni.

Location: Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi (Via di Pietra 70), ore 17:00
Ingresso libero. Per informazioni:

  • Conservatorio S. Cecilia, 06 45.55.08.54
  • Arciconfraternita dei Bergamaschi, 06.69.92.07.23