Cattedra di Flauto Dolce nell’organico del Conservatorio “S. Cecilia”

Il Consiglio di Amministrazione dell’istituzione romana approva la conversione

cattedra di flauto dolce Santa Cecilia

A seguito dei pensionamenti in programma, il Consiglio di Amministrazione del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma nella seduta del 15 Maggio 2018 ha deliberato, su conforme proposta del Consiglio Accademico, di modificare la pianta organica del personale docente convertendo una cattedra di Tromba e Trombone (CODI/16) in una cattedra di Flauto Dolce (COMA/10). Il relativo insegnamento, sinora coperto con contratti a tempo determinato, sarà quindi disponibile per il trasferimento di un docente a tempo indeterminato, presumibilmente già dal prossimo Anno Accademico 2018/19.

Scarica il testo completo della delibera: S_Cecilia_Delibera C.d.A. 15 maggio 2018

 

Se vuoi, mandaci un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: