Hopkinson Smith al Gonfalone

Le splendide Suites per violoncello di Bach trascritte per Tiorba tedesca

Hopkinson
Come omaggio a Johann Sebastian Bach, Hopkinson Smith propone giovedì prossimo 21 febbraio al Gonfalone un concerto speciale: invece delle pagine del maestro di Eisenach abitualmente eseguite per liuto (non entriamo qui nella vexata quaestio di quale fosse lo strumento al quale furono destinate alcune di queste) il liutista statunitense offre una lettura tutta personale – filtrata attraverso il prisma della sua pluridecennale ricerca sul repertorio liutistico meno conosciuto di cui ampia parte è formato proprio da trascrizioni  – delle Suites per Violoncello solo eseguite con la tiorba tedesca, strumento a suo parere vicino per sonorità al mondo poetico del violoncello, in quanto dotato di una maggiore lunghezza di corde e accordato una terza al di sotto del liuto barocco.  Il pubblico romano potrà così ascoltare in questa nuova raffinata versione brani dalle magistrali Suites BWV 1007, 1008 e 1009 composte da Bach durante il suo soggiorno presso la corte di Köthen attorno al 1720.

Giovedì 21 febbraio 2013 – ore 21.00
Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma

tel. & fax: 06.6875952 (lun.-ven.ore 9:30-17)
info@oratoriogonfalone.com – www.oratoriogonfalone.com

Per questo, come per altri dei concerti di musica antica della stagione del Gonfalone, saranno disponibili dei biglietti scontati per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per ricevere il coupon da presentare al botteghino potete scriverci a questo indirizzo: info@teatrodellamemoria.org.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: