Prende il via a Roma “inEURoff Festival 2017”

Nella suggestiva Piazza Agnelli all’EUR, Ondadurto Teatro presenta in prima romana l’edizione integrale di CAFE EURØPA 

slide_inEURoff_2017_HOME

Riportiamo il comunicato ufficiale di Ondadurto Teatro sugli spettacoli del 10 e 11 Agosto. Prima degli spettacoli serali, alle 16,00 e alle 18,00 gli spettatori saranno guidati in una Auto-Performance individuale.

CAFE EURØPA
di Ondadurto Teatro (ITA)
Teatro Urbano – Prima integrale regionale
Coproduzione internazionale Italia-Spagna-Germania

“Credo in una cosa: che solo una vita vissuta per gli altri è una vita degna di essere vissuta.”
Albert Einstein

Saremo sempre estranei per qualcuno, a volte lo siamo per noi stessi, non ci conosciamo fino in fondo, non sapremo mai quello di cui ognuno di noi è capace. Liberamente ispirato al film di Lars von Trier “Dogville”, e alla commedia di Friedrich Dürrenmatt “La Visita della Vecchia Signora”, CAFE EURØPA è un’allegoria, un racconto grottesco, un gioco attento di richiami tra la poesia del sogno e la crudeltà della vita reale. Con uno straniante gusto per il paradosso e la provocazione, CAFE EURØPA indaga sulla corruttibilità dell’uomo, sulla manipolazione della volontà e sul rapporto tra violenza e morale. Con piacere sbeffeggia vizi e ipocrisie, dando al pubblico una prospettiva nuova e ironica sui nostri giorni.

Piazza Agnelli – Roma (EUR) – 10 e 11 Agosto 2017 – ore 22,30 – ingresso 6 euro
Alle 16,00 e alle 18,00 Passeggiata performativa

Programma completo del Festival a questo link.

“Su l’ali del destrier, verso la Luna” – le foto

Le immagini della serata con Il Teatro della Memoria all’Osservatorio Astronomico di Teramo per i 500 anni dell’Orlando furioso  

Nell’ambito delle manifestazioni estive 2016, l’Osservatorio Astronomico di Teramo diretto dal Prof. Roberto Buonanno ha messo in scena, in collaborazione con Il Teatro della Memoria, la performance Su l’ali del destrier verso la Luna, un viaggio fantastico attraverso i quattro elementi della cosmologia aristotelica fino al Mondo della Luna, seguendo il percorso di Astolfo alla ricerca del senno di Orlando.

Credits

  • Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
  • Adattamento e regia dei testi di Ariosto a cura di: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO
  • Interpreti: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni
  • Musiche dal vivo eseguite da: Serena Bellini (flauto dolce, cornetto), Angela Paletta (bombarda), Rosanna Rossoni (canto), Francesco Tomasi (liuto, chitarra rinascimentale), Andrea Toschi (fagotto corista, flauto dolce)
  • Elementi scenografici a cura di: IN SITU
  • Fornitura mantelli: Settima Diminuita
  • Servizio fotografico: Marco Mancini

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

A Collurania “Su l’ali del destrier, verso la Luna”

All’Osservatorio Astronomico di Teramo serata con Il Teatro della Memoria per i 500 anni dell’Orlando furioso

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Nell’ambito delle manifestazioni estive 2016, l’Osservatorio Astronomico di Teramo diretto dal Prof. Roberto Buonanno, in collaborazione con Il Teatro della Memoria, mette in scena Su l’ali del destrier verso la Luna, viaggio fantastico attraverso i quattro elementi della cosmologia aristotelica fino al Mondo della Luna, seguendo il percorso di Astolfo alla ricerca del senno di Orlando.

Su l'ali del destrier verso la Luna

Canti, musiche e danze del tempo dell’Ariosto e installazioni multimediali scandiscono le varie stazioni ove vengono evocati personaggi e situazioni dall’Orlando Furioso e dalla corte di Isabella d’Este.

L’appuntamento è per venerdì 22 Luglio a partire dalle ore 21:00 (primo turno ore 21:00, secondo turno ore 22:00). Lo spettacolo si svolge all’aperto in forma itinerante.

Credits

  • Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
  • Adattamento e regia dei testi di Ariosto a cura di: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO
  • Interpreti: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni
  • Musiche dal vivo eseguite da: Serena Bellini (flauto dolce, cornetto), Angela Paletta (bombarda), Rosanna Rossoni (canto), Francesco Tomasi (liuto, chitarra rinascimentale), Andrea Toschi (fagotto corista, flauto dolce)
  • Elementi scenografici a cura di: IN SITU
  • Fornitura mantelli: Settima Diminuita
  • Foto di scena: Daria Addabbo
Su l'ali del destrier verso la Luna

Location: Osservatorio Astronomico Collurania – via Mentore Maggini – Teramo
Istruzioni per arrivare a 
questo link

Per poter assistere allo spettacolo, che è gratuito, è obbligatorio prenotarsi chiamando telefonicamente il numero 0861 439711.

“Isabella, Orlando and Melissa’s Charms”

Casa Internazionale delle Donne in Rome hosts a performance to raise funds for Vita di Donna Onlus

logo Vita di Donna

present

Isabella, Orlando and Melissa’s Charms

Dossi,_Dosso_Melissa_2

Dosso Dossi – La maga Melissa

Five hundred years after the first edition of Orlando Furioso, the voyage to the Moon is the theme of an itinerant performance during which the audience is involved by the sorcerer Melissa in a sensory path that binds Isabella d’Este and her court to Ariosto’s characters and images, evoked by scenographic elements, sound, perfumes and live performance of music and dance reconstructed according the period’s treatises.

Ideation and coordination: Claudia Celi and Andrea Toschi

Adaptation and staging of Ariosto’s texts: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO

Players: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni

Music performers: Mauro Morini (trombone), Angela Paletta (shawm), Rosanna Rossoni (singing), Francesco Tomasi (lute, renaissance guitar), Andrea Toschi (recorder, curtal, ocarina)

Scenographic elements: IN SITU

Casa Internazionale delle Donne – via S. Francesco di Sales, 1a – Roma
17 June 2016 – 1st performance 8,45PM – 2nd performance 9,45PM

Free offer in favour of Vita di Donna Onlus
Limited places – book at (+39) 320-0557319 SOLD OUT

The no-profit Association Vita di Donna Onlus supplies free of charge advice, help by phone and e-mail for any women’s health problem, a clinic for urgent examinations and info about where to apply in the National Health System for any aspect of female health and sexuality.

Thanks for the collaboration to Accademia Nazionale di Danzaintestazione AND

Download  PDF poster

 

“Isabella, Orlando e gli incanti di Melissa”

Alla Casa Internazionale delle Donne performance a favore di Vita di Donna Onlus

logo Vita di Donna

presentano

Isabella, Orlando e gli incanti di Melissa

Dossi,_Dosso_Melissa_2

Dosso Dossi – La maga Melissa

A cinquecento anni dalla prima edizione dell’Orlando Furioso, il viaggio al mondo della Luna è il filo conduttore di una performance itinerante nella quale il pubblico è chiamato a lasciarsi coinvolgere dalla maga Melissa in un percorso sensoriale che collega Isabella d’Este e la sua corte a personaggi e immagini dell’Ariosto, evocati da elementi scenografici, suoni, profumi, musiche e danze eseguite dal vivo e ricostruite sulla base dei trattati dell’epoca.

Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi

Adattamento e regia dei testi di Ariosto a cura di: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO

Interpreti: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni

Musiche dal vivo eseguite da: Mauro Morini (trombone), Angela Paletta (bombarda), Rosanna Rossoni (canto), Francesco Tomasi (liuto, chitarra rinascimentale), Andrea Toschi (flauto dolce, fagotto, ocarina)

Elementi scenografici a cura di: IN SITU

Casa Internazionale delle Donne – via S. Francesco di Sales, 1a – Roma
17 giugno 2016 – Primo spettacolo 20,45 – Secondo spettacolo 21,45

Offerta libera a favore di Vita di Donna Onlus
Posti limitati – Prenotazione obbligatoria al n. 320-0557319

SOLD OUT – posti esauriti per entrambi i turni

L’Associazione no profit Vita di Donna Onlus fornisce gratis consulenze, assistenza telefonica e via mail per qualsiasi problema di salute della donna, un ambulatorio per visite urgenti e informazioni su dove rivolgersi nella sanità pubblica per qualsiasi aspetto della salute e della sessualità al femminile.

Si ringrazia per la collaborazione l’Accademia Nazionale di Danzaintestazione AND

Scarica la locandina in PDF

Per San Silvestro a Roma “inSTREET” con Ondadurto Teatro

Spettacolare evento ad EUR-Laurentina accanto alla Stazione della Metro B

Il Comune di Roma propone quest’anno per la notte di San Silvestro quattro eventi destinati alle periferie da realizzarsi accanto ai capolinea delle due linee A e B della Metropolitana. È appena stato annunciato il programma di inSTREET, il progetto curato da Ondadurto Teatro per la zona EUR-Laurentina, che avrà luogo in viale dell’Areonautica (tra viale dell’Arte e via delle Montagne Rocciose) con un ricchissimo cartellone che spazia dalle performance di vario genere (fra cui le spettacolari installazioni meccaniche di Ondadurto) allo one man show, dai concerti di musica e danza etnica e di canto crossover alla stand-up comedy. La serata si apre alle 18,00 con un programma destinato sia ai grandi che ai bambini per concludersi a tarda notte con una drag performance. In mezzo il cenone on the road con cocktail, birra artigianale, bollicine e street food.

Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa diffuso dagli organizzatori:

inSTREET

CAPODANNO A LAURENTINA

31 dicembre 2015 – dalle 18.00 alle 02.00
Ingresso libero

Non è solo una periferia, ma un Paese delle Meraviglie aggiornato al 2016 il Capodanno a Laurentina organizzato da ONDADURTO TEATRO, la compagnia specializzata in eventi site-specific dal forte impatto onirico e tecnologico e ripresi dalle televisioni di tutto il mondo.

Entrare nell’atmosfera di questo Capodanno sarà come varcare la soglia di un altro mondo, un vero e proprio salto nell’Iperspazio , tra installazioni meccaniche abitate da personaggi fiabeschi provenienti da diversi mondi e culture: un principe azzurro con vespa volante, un bizzarro orologiaio e il suo rumoroso servitore, maggiordomi in livrea, una regina cattiva, una principessa capricciosa, una dea ancestrale in sella al suo destriero di ferro: tutti performer professionisti di altissimo livello il cui scopo è rendere unico l’ingresso nel 2016.

Questa insolita e avvincente proposta di fine anno si divide in due fasce orarie: tardo pomeriggio con i bambini e notte con gli adulti. In mezzo, un cenone on the road, con le Ape Romeo Chef&Baker: cocktail, birra artigianale, bollicine e street food di altissima qualità proposto dalla chef stellata Cristina Bowerman. Sarà come ritrovarsi in un mondo ambulante di ghiottonerie con gazebo riscaldati e posti a sedere illuminati dal light design, insomma una vera e propria favola gastronomica.

Gli spettacoli, legati alla tradizione del viaggio, dello spettacolo, della musica e dell’incontro di culture diverse, spazieranno dalla performing art al nuovo circo, dalla danza al teatro di narrazione, passando per sonorità africane e pop, e faranno di questa serata un fortunato incrocio fra tradizione e innovazione, saggezza popolare e mondo futuribile, passato, presente e il futuro che tutti vorremmo.

La porta magica si aprirà alle 18.00 con i pirotecnici spettacoli per bambini: le acrobazie di Mistral Palo (ingredienti: 4 cavi tiranti, 1 palo, 8 volontari e 1 artista al limite della pazzia); le clownerie di Mr Bang (Benjamin Delmas), che riesce a far esplodere tutto e tutti e che con i suoi botti e i suoi fumi e le sue battute irriverenti è stato soprannominato “il terrorista della risata”; le avvincente canzoni di Pier Cortese, ispiratosi a Christian Andersen per comporre storie musicate che riescono a rendere poetica perfino la storia, la matematica e la tutela dell’ambiente; non mancherà uno spettacolo pensato anche per i più grandi e messo in scena da Sbazzing project con il loro I camerieri, gruppo specializzato in performance e flash mob che racconterà quindici minuti in un lussuosissimo ristorante italiano con vassoi, pietanze calde e torte e pronte a saltare in aria.

Spazio alle risate con la stand up comedy di Daniele Fabbri e Velia Lalli, due dei sette comici che vanno in scena su COMEDY CENTRAL, il programma di SKY CANALE 127 che con la sua satira scorretta non conosce alcun tabù.

Le danze si apriranno alle 22.00, passando dalle favole per i bambini alle favole per tutti con il griot Badara Seck (collabora con Michael Petrucciani, Ennio Morricone, Ornella Vanoni, Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia) e Le penc, che si esibiranno in un trascinante concerto con Ismaila Mbaye, il percussionista che collabora con Yussou N’Dour e che ha ritmato molti show di Fiorello e Maurizio Costanzo.  Una serata di festa dove la musica africana riunisce l’incontro tra diverse culture. Sul palco anche la cantante rumena Roxana Ene, il percussionista indiano Rashmi Bhatt, e la scuola di danza africana di Barbara Mousy.

Sarà poi la volta di Gennaro Cosmo Parlato, uno dei pochissimi cantanti cross over nostrani (canto pop con impostazione lirica). Con il suo spettacolo “cocktail d’amore” Gennaro Cosmo Parlato si conferma come una delle voci più bella della nostra tradizione romantica, capace di coniugare melodramma e ironia, follia e fantasia in una rivisitazione dei grandi classici della musica italiana trasformati in un Operatic Theater ricco di sorprese.

Dopo la mezzanotte si esibiranno invece i Karma B, il duo drag più talentuoso della capitale, che da anni intrattiene il pubblico con sfacciata irriverenza e indiscutibile eleganza. Direttori artistici di GIAM e del sabato disco di GAY VILLAGE, si esibiranno per questo Capodanno in formazione sestetto: ballerini, pole dancers, drag queens, sexy equilibristi e giocolieri dei desideri che con i loro costumi fatti di moda, glamour e follia allo stato puro traghetteranno il pubblico dalla magia della tradizione alla felicità esplosiva della trasgressione.

Videoproiezioni, musica elettronica e performance video il cocktail a cura di LPM / FLxER  per festeggiare inseime il nuovo anno.

inSTREET è un progetto vincitore dell’Avviso Pubblico di Roma Capitale “Notte di S. Silvestro in periferia” 2015.

L’evento sarà in diretta streaming con il capodanno Chromosphere NYE Rome (Anagnina / Roma) e con il Capodannno CircumNavigando Festival (Genova)

In collaborazione con Kollatino Underground, Flyer Communication, Ass. Sarabanda, NoSilence, Officina delle Culture.

www.ondadurtoteatro.it/instreet
Info line: 388.7333148 | info@ondadurtoteatro.it 

Ufficio Stampa – CARLA FABI
338.4935947 | info@fabighinfanti.it

 

Clicca sull’immagine qui sotto per scaricare il programma completo in PDF

INSTREET-fronte

Al Centro Elsa Morante di Roma la quinta edizione di “inEURoff Festival”

Fino a domenica 14 performance, istallazioni e spettacoli

Iniziato giovedì 11 ottobre con Italiani Cincali! del Teatro dell’Argine, continua fino al 14 ottobre il festival “5 inEURoff ’12” ideato, promosso e realizzato da Ondadurto Teatro con la consulenza artistica di Paolo de Pascale, il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e in collaborazione con Centro Elsa Morante e Zetema.

La manifestazione propone un’intensa programmazione attenta alla commistione di diverse forme espressive e inguaggi. Centrale è l’idea di utilizzare spazi urbani e luoghi non convenzionali per la fruizione artistica, attraverso un contatto diretto con il pubblico e una comunicazione veicolata da nuovi e più moderni linguaggi espressivi, che utilizzano l’ interconnessione e la contaminazione.

I successivi appuntamenti fino a domenica inizieranno tutti con la performance Crash Flight di Ondadurto abbinata di volta in volta agli spettacoli Tornare a Genova della compagnia Margine Operativo (venerdì 12) Crash di Motus Danza (sabato 13) e al film La corazzata Potëmkin (domenica 14) proiettato con musiche originali composte ed eseguite dai Têtes de Bois.

Per tutta la durata del festival sarà possibile visitare la mostra fotografica Noi… a forza di essere vento – coordinata dalla fotografa Giulia Razzauti – che presenta foto scattate dai bambini del Campo Stanziale Rom di Tor de Cenci – Roma.

Centro Culturale Elsa Morante – Piazzale Elsa Morante, Roma
Inizio spettacoli 21.30
Info line: 339 5954230 – organizzazione@ineuroff.it – www.ineuroff.it

Comunicato stampa: cs_inEURoff_2012