Raggi di Luna sull’Aventino

Le foto della presentazione del libro di Emanuele Burrafato Luciana Savignano. L’eleganza interiore all’Accademia Nazionale di Danza

Foto di Andrea Toschi – © Il Teatro della Memoria

Immagini dalla presentazione del libro di Emanuele Burrafato Luciana Savignano. L’eleganza interiore, avvenuta lo scorso Sabato 20 Maggio presso l’Accademia Nazionale di Danza per la rassegna Librindanza 2017, con interventi di Luciana Savignano, Alberto Testa e Claudia Celi e alla presenza dell’autore. Al termine della presentazione si sono svolte performance di allievi dell’AND.

Per il comunicato stampa e i credits completi vai al precedente post.

A Roma presentazione di “Luciana Savignano. L’eleganza interiore”

All’Accademia Nazionale di Danza per Librindanza 2017 un appuntamento sul libro di Emanuele Burrafato

clicca per scaricare la locandina-invito


Sabato 20 Maggio un nuovo appuntamento per la rassegna Librindanza 2017, curata da Natalia Gozzano e da Marco Ariano e dedicata alle pubblicazioni del settore. Presso il Teatro Ruskaja si presenta il libro di Emanuele Burrafato Luciana Savignano. L’eleganza interiore, recentemente edito da Gremese. Alla presentazione interverranno Luciana Savignano, Alberto Testa e Claudia Celi; introduce Clarissa Mucci; sarà presente l’autore.

La presentazione del libro si concluderà con una serie di performance coordinate da Silvia Obino con la collaborazione di Brunella Vidau e Gabriella Tessitore, che vedranno protagoniste Esther Bega in Oper Dire, coreografia e musica di Antonin Comestaz, Margherita Petrosino che danzerà Stamina, coreografia di Gabriele Rossi su musica di Julia Kent e infine Irene La Monaca e Francesco Aversano che presenteranno Tres Preludios, coreografia di Ben Stevenson, su musica di Sergei Rachmaninov suonata dal vivo da Vinicio Colella. Coordinamento tecnico a cura di Stefano Pirandello con la collaborazione di Mariagiovanna Esposito, Marica Miccoli e Arianna Guido Rizzo.

Il PDF con il comunicato stampa ufficiale è disponibile a questo link.

La rassegna continuerà nei mesi successivi con i seguenti appuntamenti:

10 novembre
Elisa Anzellotti, Memoria e materia della danza: Problemi conservativi di un patrimonio culturale immateriale, Edizioni Accademiche Italiane 2016. Interviene
Donatella Gavrilovichsarà presente l’autrice.

24 novembre
Recherches en Danse, la rivista dell’Associazione
Chercheurs en Danse, n. 5, Ramificazioni. Metodologie negli studi sulla danza (Italia-Francia), a cura di Federica Fratagnoli, Marina Nordera, Patrizia Veroli; saranno presenti Susanne Franco e le curatrici.

Per il programma completo di Librindanza 2017 vedi il precedente post.

Teatro Ruskaja – Accademia Nazionale di Danza
Largo Arrigo VII, 5 – Roma – Ingresso libero fino a esaurimento posti
Sabato 20 Maggio 2017 – ore 18,00

Due eventi AND per “TEATRI in COMUNE”

Gli studenti dell’Accademia Nazionale di Danza protagonisti al Teatro Tor Bella Monaca e al Teatro del Lido di Ostia

CoreografANDo e DAL MARE viaggio, approdo e ricerca sono i titoli delle due manifestazioni che si terranno rispettivamente il 13 e il 15 Aprile. Vedi qui sotto i comunicati dei due teatri.

CoreografANDo 15-aprile_dal-mareBN
13 Aprile – Ore 18,00
Teatro Tor Bella Monaca

L’Accademia Nazionale di Danza in collaborazione con il Teatro Tor Bella Monaca presenta

CoreografANDo

con gli studenti dei corsi di primo e secondo livello della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza.

A cura dei docenti Sandra Fuciarelli, Gabriella Borni, Enrica Palmieri, Mario Piazza, Elisabeth Sjostrom

coordinamento Sandra Fuciarelli
luci e fonica Stefano Pirandello
assistenti alle luci e alla fonica Mariagiovanna Esposito, Arianna Guido Rizzo, Marica Mascoli
collaborazione ai costumi Lilli Cascio
assistenti tirocinanti Lāsma Andžāne (Erasmus), Silvia Autorino, Sonia Daniele (2° biennio di coreografia)

La Scuola di Coreografia dell’AND

La serata vede in scena gli studenti dei corsi di 1 e II livello della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza in un intreccio di brani di repertorio, studi coreografici, combinazioni coreutiche, laboratori coreutico-musicali, brevi composizioni d’autore. La Scuola di Coreografia si avvale di tutti i docenti di composizione presenti in AND allo scopo di mettere in risalto i risultati raggiunti dagli studenti attraverso le diverse metodologie applicate alla composizione della danza. Questo spettacolo è la continuazione di una pratica, già iniziata da tempo dalla stessa Scuola, di diffusione sul territorio della rappresentazione dei metodi del processo compositivo attraverso le diverse forme performative della coreografia contemporanea.
info al link: CoreografANDo

15 Aprile – Ore 21,00
Teatro del Lido

L’Accademia Nazionale di Danza
presenta

DAL MARE viaggio, approdo e ricerca

a cura di Enrica Palmieri
e di Gabriella Huober tutor e Lasma Andzane assistente
con Yu Haoping, Tan Lun Yu, Li Shuangua, Sun Wei

Viaggio, approdo e ricerca per una coreografia contemporanea dentro il territorio di Ostia Lido partendo dall’acqua del mare che incontra la sabbia lasciando i suoi detriti che si depositano sulla spiaggia. Spiaggia ora piena di ombrelloni e sedie a sdraio ora vuota nel ricordo dell’estate calda. Il viaggio termina lungo la strada tra gli edifici fino ad entrare nel Teatro Lido, luogo della residenza artistica che ha ospitato i quattro coreografi/interpreti nella creazione della loro tesi di diploma accademico di II livello in coreografia.

“È inziato a novembre 2011 il Progetto Turandot nell’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Frutto di un accordo bilaterale tra il Governo italiano e la Cina, si tratta di un progetto che riguarda l’alta formazione artistica e che con il nome di Marco Polo interessa anche le Università. Un processo che vede studenti cinesi apprendere la lingua italiana insieme ai suoi diversi saperi. Gli artisti in scena sono i primi studenti oggi diplomati che hanno arricchito la loro formazione nelle accademie della Cina con una nuova esperienza maturata in quattro anni all’interno dell’Accademia Nazionale di Danza nella Scuola di Coreografia.”
Enrica Palmieri Coordinatore della scuola di Coreografia – Accademia Nazionale di Danza

info al link: DAL MARE

Scatti dal secondo appuntamento di Resid’AND 2016/17

Un ricordo della performance conclusiva della residenza di Erika Silgoner presso l’AND, abbinata a due brani composti dagli studenti


Foto di Andrea Toschi

Per il comunicato stampa e i credits vedi il precedente post.

Erika Silgoner per il secondo appuntamento di Resid’AND 2016/17

La performance conclusiva della residenza coreografica tenutasi all’Accademia Nazionale di Danza è abbinata a due brani composti dagli studenti

erika_silgoner

Riportiamo il comunicato pubblicato sul sito dall’AND:

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA
Istituto Superiore di Studi Coreutici

Resid’and, il Programma Dello Spettacolo Del 10 Febbraio

Prosegue all’Accademia Nazionale di Danza RESID’AND edizione 2016/2017, progetto pilota della Scuola di Danza Contemporanea coordinata da Dino Verga, nato con lo scopo di far dialogare AND, unico Istituto italiano di Alta Formazione Coreutica, con la danza indipendente, selezionando alcuni tra i coreografi più interessanti del panorama della danza contemporanea nazionale e internazionale. Sei gli artisti prescelti quest’anno ai quali è stato chiesto di lavorare in residenza presso l’Accademia con gli studenti dei Trienni di Danza Contemporanea e di presentare, al termine del lavoro fatto, una coreografia con protagonisti gli stessi studenti.

Dopo Nicoletta Cabassi, è il turno di ERIKA MARIA SILGONER che porterà in scena il 10 febbraio alle 19,30, nel piccolo e affascinante Teatro Ruskaja ricavato da una antica cisterna romana, il suo lavoro svolto all’Accademia.

Siciliana, dopo aver studiato in Italia si è trasferita prima a Parigi, poi a Londra, New York e Los Angeles diventando prima ballerina e assistente alle coreografie della Spelbound Contemporary Ballet, diretta da Mauro Astolfi. Danzatrice eclettica e dalle forti doti interpretative, la Silgoner ha arricchito il suo linguaggio collaborando con importanti artisti fino a coronare, nel 2015, il suo grande sogno di fondare una propria compagnia, la Esklan Art’s Factory

La serata di RESID’AND del 10 febbraio 2017, che conclude il periodo di residenza della Silgoner, è costituita, nella prima parte, dalle coreografie delle studentesse Mariagiovanna Esposito, del secondo Biennio di Danza Contemporanea, e di Arianna Carino, del secondo Triennio di Danza Contemporanea per poi concludersi con l’opera della Silgoner.

I titoli: “Tu 6 2” nata da una idea di Mariagiovanna Esposito e Altea Narici, regia e coreografia di Mariagiovanna Esposito, improvvisazione musicale di Altea Narici. La coreografia evolve da un percorso esplorativo nell’improvvisazione simultanea di musica e danza. Coinvolti, tre danzatrici e una vioncellista.

La seconda coreografia si intitola “Walking around you”, è firmata da Arianna Carino che ne è anche interprete, musica di Kai Engel. Un assolo ispirato alla storia di Romeo e Giulietta. E, infine, “11 not interesting people”, coreografia di Erika Maria Silgoner, assistente alla coreografia Chiara Corradi (danzatrice della compagnia Esklan, diplomata al Biennio di Danza Contemporanea in AND), musiche autori vari, luci Stefano Pirandello, interpreti gli studenti del Terzo Triennio di Danza Contemporanea sezione B. Referente per AND Stefania Brugnolini. La coreografia vuole essere una sorta di indagine ironica sull’incapacità ormai dilagante di ascoltare l’altrui pensiero, sull’inabilità di gioire di successi che non siano i propri o di ammettere l’altrui valore per la paura di uscirne con il proprio ego a pezzi.

“Non sono sicura di riuscire a definire cosa l’arte sia per me – dice la Silgoner nelle note del programma di sala – l’arte è come l’amore, è qualcosa di essenziale per poter vivere appieno, ma di cui non appena cerchi di parlare ne sminuisci il senso, ne togli la magia. L’arte è l’unico mezzo che riesce a portare l’uomo ad un livello più alto. L’arte è quanto di più sublime esista”.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

www.accademianazionaledanza.it

Ufficio Stampa
Raffaella Tramontano
mob. +39 3928860966

mail ufficiostampa@accademianazionaledanza.it
raffaella.tramontano@gmail.com

Roma, 3 febbraio 2017

invito-web-silgoner

Clicca sull’immagine per scaricare l’invito

Teatro Ruskaja – Largo Arrigo VII, 5 – Roma
Venerdì 10 Febbraio 2017 – ore 19,30
Ingresso libero fino a esaurimento posti

“RITMI NARRATI” ad Avellino

In scena come autori, progettisti e interpreti gli studenti del Triennio AND/Teatro Carlo Gesualdo

spettacolo Avellino

clicca per scaricare la locandina

RITMI NARRATI  è il titolo dello spettacolo che conclude il percorso formativo triennale del Corso di Diploma di 1° Livello indirizzo Tecnico-compositivo della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza in collaborazione e sinergia con l’Istituzione Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino. Un’occasione di estendere sul territorio, interagendo con esso, un’esperienza formativa altrimenti conseguibile solo nella capitale, unica sede dell’Istituzione per l’Alta Formazione coreutica. In programma (clicca qui per le note illustrative a cura di Enrica Palmieri, Coordinatore della Scuola di Coreografia dell’AND) anche brani di Anouscka Broadacz, Richard Haisma, Stian Danielsen, Pina Bausch.

Martedi’ 27 ottobre ore 21 – ingresso gratuito
Teatro Carlo Gesualdo – Avellino
info: 0825/771620 – 771627