Concerto e visita guidata sulla Viola da gamba

Prosegue presso il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali la rassegna curata dal Conservatorio di Santa Cecilia 

Clicca per la locandina

Per la VI Stagione di musica antica curata dal Conservatorio di Santa Cecilia, il prossimo 20 Maggio presso il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali si svolgerà un pomeriggio dedicato alla viola da gamba e curato da Bruno Re, docente del Conservatorio romano. Si inizia alle 16,30 con una visita guidata alla collezione di viole del Museo; successivamente alle 17,30 quattro esecutori (Marco Finucci, Stefano Magliaro, Daniele Pozzessere, Kinga Sadzinska) accompagnati da Mhee Kim al cembalo e Stefano Todarello alla tiorba presenteranno vari aspetti del repertorio dello strumento in un concerto intitolato Le viole da gamba in Europa.

La rassegna prosegue il 27 Maggio con una visita agli organi della collezione del Museo curata da Aurelio Iacolenna e con il concerto Gli Essercizi musici di G. Ph. Telemann curato da Barbara Vignanelli.

Sabato 20 Maggio 2017 – ore 16,00 visita guidata – ore 17,00 concerto
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – P.za S. Croce in Gerusalemme, 9/a
N.B.: Gli orari sono stati anticipati a causa della concomitanza con la Notte dei Musei

Visita e concerto al Museo degli Strumenti musicali

A Roma un doppio appuntamento dedicato al flauto dolce e a Telemann

Ganassi_fontegara
Il prossimo 17 maggio la stagione 2014 di concerti del Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio S. Cecilia di Roma, presenta un doppio appuntamento: alle ore 16.15 una visita guidata alla collezione di flauti dolci del Museo a cura di Francesco Livirghi, seguita alle 17.00 da un concerto dedicato alla musica da camera di Georg Philipp Telemann. Gli esecutori saranno Celestino Dionisi, Paola Giuffrè, Silvia Palmieri (flauti dolci), Barbara Vignanelli (clavicembalo), Bruno Re (viola da gamba), Massimo Genna (tiorba). Fra gli strumenti utilizzati dall’ensemble, un flauto dolce tenore fabbricato da Livirghi, copia da un originale Johann Schell (Norimberga ca. 1710) appartenente alla collezione del Museo Nazionale degli Strumenti Musicali.

La rassegna prosegue il 24 maggio con un altro doppio appuntamento: alle 16.15 visita guidata alla collezione dei “legni” a cura di Enrico Casularo e alle 17.00 il concerto Old Scots Tunes, un programma di arie scozzesi e irlandesi negli adattamenti dei compositori del ‘700.

Info e prenotazioni:
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/A – Roma – tel. 06.7014796
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

I Trienni e Bienni di Musica Antica a Santa Cecilia

Conservatorio_S_Cecilia

Ancora pochi giorni per le domande di ammissione al Conservatorio di Roma

Ecco l’elenco dei posti disponibili per i corsi di musica antica nel prossimo anno accademico annunciati ufficialmente sul sito web del Conservatorio di Santa Cecilia:

corso docente numero di posti
CANTO RINASCIMENTALE E BAROCCO Sara Mingardo TRIENNIO E BIENNIO
n. 2 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE (INDIRIZZO MAESTRO AL CEMBALO) Barbara Vignanelli TRIENNIO
n. 5 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE Barbara Vignanelli TRIENNIO E BIENNIO
n. 10 posti
FLAUTO TRAVERSIERE Enrico Casularo TRIENNIO E BIENNIO
n. 5 posti
FLAUTO DOLCE Celestino Dionisi TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
LIUTO Andrea Damiani TRIENNIO
n. 6 posti
LIUTO E STRUMENTI ANTICHI A PIZZICO Andrea Damiani BIENNIO
n. 6 posti
VIOLA DA GAMBA Bruno Re TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
VIOLINO BAROCCO Luigi Mangiocavallo TRIENNIO E BIENNIO
n. 6 posti
MAESTRO AL CEMBALO BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili

E’ possibile iscriversi entro il 9 maggio 2013 sul sito del Conservatorio al link: www.conservatoriosantacecilia.it

Per ogni singolo corso, qualora si rendessero disponibili ulteriori posti rispetto a quelli indicati, l’Amministrazione provvederà a scorrere la relativa graduatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili. (A.T.)

I concerti di musica antica del Conservatorio di Santa Cecilia

Sabato a Roma le Sonate di Tessarini con Enrico Casularo al flauto traversiere

carlo-tessariniContinua all’Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi la rassegna organizzata dall’Area Dipartimentale di Musica Antica (A.Di.M.A.) del Conservatorio di Santa Cecilia. Per l’appuntamento del prossimo sabato 20 aprile 2013 il programma prevede le sonate per flauto e continuo di Carlo Tessarini eseguite da Enrico Casularo (flauto traversiere) e Federico Del Sordo (clavicembalo).

Seguirà il 27 aprile The Celtic Viol, un programma tra colto e popolare eseguito da Bruno Re (viola da gamba), Angela Naccari (clavicembalo) e Andrea Damiani (chitarrone). Il 4 maggio sarà la volta dei madrigali di Claudio Monteverdi con l’Ensemble vocale dell’A.Di.M.A. accompagnato da Andrea Damiani, Massimo Genna (tiorbe) e Angela Naccari (clavicembalo).

L’11 maggio di nuovo Enrico Casularo al flauto traversiere esegue I concerti per flauto di Filippo Ruge, acccompagnato dall’Ensemble strumentale dell’A.Di.M.A. Il terzo centenario della morte di Arcangelo Corelli che cade nel 2013 sarà il tema del concerto del 18 maggio Aspettando Corelli con Carola Vizioli, Ottavia Rausa, Laura Corolla (violini), Fabrizio Carta (arciliuto), Alesssandra Montani (violoncello) e Silvia Trovatelli (clavicembalo).

Il 25 maggio un programma che spazia su vari secoli con Dal madrigale a quattro al quartetto d’archi eseguito da Sara Montani, Carola Vizioli (violini) Ottavia Rausa (viola) e Alessandra Montani (violoncello). La rassegna si chiude il 1 giugno con un programma per clavicembalo solo intitolato Studio e vaghezza ed eseguito da Chiara Tiboni.

Location: Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi (Via di Pietra 70), ore 17:00
Ingresso libero. Per informazioni:

  • Conservatorio S. Cecilia, 06 45.55.08.54
  • Arciconfraternita dei Bergamaschi, 06.69.92.07.23