A Potenza musica e danza fra Cinquecento e Seicento

Sul palco dell’Auditorium del Conservatorio l’ensemble Festa Rustica con i danzatori de Il Teatro della Memoria

Spett_31-1-16_Potenza

Clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Prosegue con un appuntamento interamente dedicato a compositori italiani del periodo a cavallo fra Cinquecento e Seicento (A. Falconieri, C. De Rore, G.B. Spadi, R. Rognoni, G.B. Fontana, M. Uccellini, F. Corbetta e G. Frescobaldi) la stagione dell’Ateneo Musica Basilicata. Protagonisti del concerto del prossimo 31 gennaio intitolato Stupori e Maraviglie. Danze di corte e virtuosismi agli albori del Barocco saranno i musicisti dell’ensemble Festa Rustica (Giorgio Matteoli – flauti dolci e concertazione; David Simonacci – violino barocco; Stefano Maiorana – tiorba e chitarra barocca; Mohssen Kasirossafar – percussioni) assieme ai danzatori de Il Teatro della Memoria Claudia Celi e Paolo Di Segni.

Domenica 31 Gennaio 2016 – ore 19,00
Auditorium del Conservatorio “G. da Venosa” – via F. Tammone, 1 – Potenza
Informazioni: tel. 0971-23024 – e-mail: info@ateneomusicabasilicata.it

One Response to A Potenza musica e danza fra Cinquecento e Seicento

  1. Pingback: Il video di Festa Rustica con i danzatori de Il Teatro della Memoria | Il Teatro della Memoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: