L’invitation à la Valse di Fabio Grossi per “Nostos”

Sabato 15 gli studenti dell’Accademia Nazionale di Danza in Valse-Fantasie su musica di Glinka

Fabio_Grossi-M_Badolato

Riportiamo qui di seguito il comunicato ufficiale:

Fabio Grossi e il Valse-Fantasie
Una coreografia per gli studenti del II e III triennio classico

Proseguono gli incontri del Festival Danza con noi “Nostos” dedicato al ritorno di ex allievi dell’Accademia Nazionale di Danza.

Sabato 15 è la volta del primo ballerino e insegnante Fabio Grossi, che porta in scena la sua coreografia Valse-Fantasie su musica di Mikhail Ginka, danzata dagli studenti del II e III triennio classico delle prof.sse Pizzariello e Galeotti.

Nato a Roma, Grossi compie i suoi studi con i massimi esiti all’Accademia Nazionale di Danza. A 19 anni è vincitore del Concorso di Rieti per giovani danzatori ed è l’unico italiano finalista al Concorso internazionale di Balletto di Mosca. Tra il 1997 e il 2008 svolge un’intensa attività internazionale di danzatore professionista presso l’Aterballetto (compagnia con cui debutta in qualità di solista), il Ballet du Grand-Théâtre de Genève, il Leipziger Ballet, il Teatro alla Scala di Milano, il Ballet National de Marseille, il Teatro dell’Opera di Roma come artista principale, l’Arena di Verona come étoile ospite e maître de ballet. Ampiamente apprezzato da critica e pubblico, interpreta ruoli di rilievo in un repertorio coreografico che spazia dal classico al contemporaneo e che comprende numerose creazioni concepite sulla sua misura. Gli sono conferiti i premi Massine al merito (1997) e al valore (2007) e il premio Bucchi come migliore interprete maschile.

Il metodo di insegnamento di Grossi, illustrato dallo stesso maestro in dialogo con la docente di composizione Daniela Capacci, si avvale «di un bagaglio artistico estremamente diversificato e di un’incessante ricerca tecnica individuale, e propone un invito alla danza come movimento armonico e come libera espressione di sé. […] La classe di danza è concepita come ricerca di purezza attraverso l’unione del corpo, della mente e del cuore, con l’obbiettivo finale di recuperare una gioia interiore che è nutrimento proprio e condivisione con l’altro».

Sabato 15 febbraio 2014, ore 18.00.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Teatro Ruskaja – Accademia Nazionale di Danza, Largo Arrigo VII, 5.

Per informazioni: Sig.ra Sidoti 06 5717621

Per tutti gli appuntamenti di Nostos: viaggio di ritorno che ha per protagonisti ex-allievi dell’Accademia Nazionale di Danza vedi il precedente post

Lasciate il vostro commento / Leave a reply

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: