Musiche, danze e ottave rime per Torquato Tasso

Le foto dello spettacolo del 6 Novembre all’interno delle Giornate di studio Indagini su Tasso 

foto di Nadia Noemi Celentano

Nell’ambito delle giornate di studio Indagini su Tasso promosse dal Comune di Sorrento su iniziativa dell’Istituto di cultura “Torquato Tasso”, la sera dello scorso 6 Novembre si è svolto un evento spettacolare costruito attorno alle opere del poeta. L’ensemble di musica antica e danza storica de Il Teatro della Memoria (direzione artistica: Claudia Celi e Andrea Toschi) ha eseguito musiche e danze dell’epoca abbinate alla lettura di brani tassiani.

Credits:

  • Attore: Salvatore Guadagnuolo
  • Danzatori: Simona Buompadre, Claudia Celi,  Paolo Di Segni, Maria Cristina Esposito, Yari Molinari
  • Musicisti: Mauro Morini (trombone rinascimentale), Carolina Pace (flauto dolce), Angela Paletta (bombarda), Andrea Toschi (fagotto rinascimentale e flauto dolce)
  • Illustrazione costumi: Giuseppe Tramontano
  • Illustrazione danze: Claudia Celi
  • Con la partecipazione di: Scuola di danza “Patty Schisa” di Sorrento

Clicca sull’immagine qui sotto per il dépliant con il programma delle giornate di studi e i credits completi

Depliant Sorrento

Anche la musica e la danza per celebrare Torquato Tasso a Sorrento

Dal 6 all’8 Novembre le Giornate di studio Indagini su Tasso con conferenze, mostre, seminari di gastronomia e momenti spettacolari

Altamura - Tasso a Sorrento

Francesco Saverio Altamura, Il Tasso presso sua sorella a Sorrento (1861), olio su tela

Nell’ambito delle celebrazioni per il 440° anniversario del ritorno di Torquato Tasso a Sorrento, la città natale celebra il suo illustre concittadino con una serie di eventi, che si svolgeranno nei prossimi giorni dal 6 all’8 Novembre, organizzati dal Comune di Sorrento su iniziativa dell’Istituto di cultura “Torquato Tasso” con il patrocinio di importanti  Istituzioni (v. dépliant in fondo alla pagina).

Sotto il titolo Indagini su Tasso, sono in programma un fitto numero di comunicazioni scientifiche di studiosi provenienti da Centri di ricerca e Università italiani ed esteri, il seminario Caterina Sforza e il suo ricettario e due mostre, una su Le edizioni illustrate della Gerusalemme Liberata dal secolo XVI al XVIII, l’altra su La profumeria del Rinascimento fra igiene, medicina e seduzione.

Due  i momenti spettacolari, entrambi presso il Teatro Tasso. La sera del 6 Novembre interverrà Il Teatro della Memoria (direzione artistica Claudia Celi e Andrea Toschi) che eseguirà musiche e danze dell’epoca abbinate alla lettura di brani tassiani a cura dell’attore Salvatore Guadagnuolo, con la partecipazione della Scuola di danza “Patty Schisa” di Sorrento. Ad illustrare i costumi interverrà Giuseppe Tramontano, per le danze Claudia Celi. I brani coreografici, ricostruiti sulla base dei trattati di Fabrizio Caroso e Cesare Negri, saranno eseguiti dall’ensemble di musica antica e danza storica de Il Teatro della Memoria composto dai danzatori Simona Buompadre, Claudia Celi,  Paolo Di Segni, Maria Cristina Esposito, Yari Molinari e dai musicisti Mauro Morini (trombone rinascimentale), Carolina Pace (flauto dolce), Angela Paletta (bombarda), Andrea Toschi (fagotto rinascimentale e flauto dolce). 
Il giorno 7 Novembre  sarà la volta del Quintus Ensemble diretto da Davide Troia della Pietà dei Turchini di Napoli che proporrà  un concerto di madrigali su testi del Tasso composti da Carlo Gesualdo da Venosa e Claudio Monteverdi.

Clicca sull’immagine qui sotto per scaricare il dépliant con il programma completo

Depliant Sorrento

“Isabella, Orlando and Melissa’s Charms”

Casa Internazionale delle Donne in Rome hosts a performance to raise funds for Vita di Donna Onlus

logo Vita di Donna

present

Isabella, Orlando and Melissa’s Charms

Dossi,_Dosso_Melissa_2

Dosso Dossi – La maga Melissa

Five hundred years after the first edition of Orlando Furioso, the voyage to the Moon is the theme of an itinerant performance during which the audience is involved by the sorcerer Melissa in a sensory path that binds Isabella d’Este and her court to Ariosto’s characters and images, evoked by scenographic elements, sound, perfumes and live performance of music and dance reconstructed according the period’s treatises.

Ideation and coordination: Claudia Celi and Andrea Toschi

Adaptation and staging of Ariosto’s texts: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO

Players: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni

Music performers: Mauro Morini (trombone), Angela Paletta (shawm), Rosanna Rossoni (singing), Francesco Tomasi (lute, renaissance guitar), Andrea Toschi (recorder, curtal, ocarina)

Scenographic elements: IN SITU

Casa Internazionale delle Donne – via S. Francesco di Sales, 1a – Roma
17 June 2016 – 1st performance 8,45PM – 2nd performance 9,45PM

Free offer in favour of Vita di Donna Onlus
Limited places – book at (+39) 320-0557319 SOLD OUT

The no-profit Association Vita di Donna Onlus supplies free of charge advice, help by phone and e-mail for any women’s health problem, a clinic for urgent examinations and info about where to apply in the National Health System for any aspect of female health and sexuality.

Thanks for the collaboration to Accademia Nazionale di Danzaintestazione AND

Download  PDF poster

 

“Isabella, Orlando e gli incanti di Melissa”

Alla Casa Internazionale delle Donne performance a favore di Vita di Donna Onlus

logo Vita di Donna

presentano

Isabella, Orlando e gli incanti di Melissa

Dossi,_Dosso_Melissa_2

Dosso Dossi – La maga Melissa

A cinquecento anni dalla prima edizione dell’Orlando Furioso, il viaggio al mondo della Luna è il filo conduttore di una performance itinerante nella quale il pubblico è chiamato a lasciarsi coinvolgere dalla maga Melissa in un percorso sensoriale che collega Isabella d’Este e la sua corte a personaggi e immagini dell’Ariosto, evocati da elementi scenografici, suoni, profumi, musiche e danze eseguite dal vivo e ricostruite sulla base dei trattati dell’epoca.

Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi

Adattamento e regia dei testi di Ariosto a cura di: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO

Interpreti: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni

Musiche dal vivo eseguite da: Mauro Morini (trombone), Angela Paletta (bombarda), Rosanna Rossoni (canto), Francesco Tomasi (liuto, chitarra rinascimentale), Andrea Toschi (flauto dolce, fagotto, ocarina)

Elementi scenografici a cura di: IN SITU

Casa Internazionale delle Donne – via S. Francesco di Sales, 1a – Roma
17 giugno 2016 – Primo spettacolo 20,45 – Secondo spettacolo 21,45

Offerta libera a favore di Vita di Donna Onlus
Posti limitati – Prenotazione obbligatoria al n. 320-0557319

SOLD OUT – posti esauriti per entrambi i turni

L’Associazione no profit Vita di Donna Onlus fornisce gratis consulenze, assistenza telefonica e via mail per qualsiasi problema di salute della donna, un ambulatorio per visite urgenti e informazioni su dove rivolgersi nella sanità pubblica per qualsiasi aspetto della salute e della sessualità al femminile.

Si ringrazia per la collaborazione l’Accademia Nazionale di Danzaintestazione AND

Scarica la locandina in PDF

Il racconto per immagini di un viaggio astrale

Le foto di Notturno Kircheriano all’Osservatorio Astronomico di Teramo

Servizio fotografico di Marco Mancini

La notte fra il 20 e il 21 giugno l’Osservatorio Astronomico Collurania ha presentato Notturno Kircheriano, drammatizzazione realizzata dalla compagnia Il Teatro della Memoria del racconto Itinerarium Estaticum del Gesuita Athanasius Kircher: un viaggio all’esplorazione dell’Universo conosciuto nel XVII secolo, dalla Luna al Cielo delle Stelle Fisse passando per i pianeti, sotto la guida di un angelo.

Preceduto dall’illustrazione della figura di Kircher da parte del Direttore dell’Osservatorio Prof. Roberto Buonanno, Il viaggio immaginato da Kircher è stato rappresentato in forma itinerante negli spazi dell’Osservatorio di Teramo, con l’accompagnamento di musiche dell’epoca, fondendo insieme recitazione, brani danzati e scene della commedia dell’arte. L’iniziativa si è svolta nell’ambito della manifestazione nazionale “Occhi su Saturno”, il cui scopo è quello di far conoscere e celebrare il pianeta più bello del sistema solare.

Credits

Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
Attori: Marco Paciotti, Lorenzo Pasquali
Danzatori: Claudia Celi, Paolo Di Segni, Maria Cristina Esposito, Daniel Lapenna, Silvia Pinna
Musicisti: Serena Bellini (flauto dolce, cornetto), Nando Citarella (voce, chitarra battente), Mauro Morini (trombone) Federico Occhiodoro (percussioni), Angela Paletta (bombarda), Andrea Toschi (fagotto corista, flauto dolce)
Guida sensoriale: Maria Costantini
Elementi scenografici e oggetti di scena: Umberto Giovannini
Istallazione audiovisiva: sonoro a cura di Giovanna Natalini; montaggio immagini a cura di Giangiacomo De Stefano e Massimiliano Valli

Un viaggio astrale per la Notte di Mezza Estate

Sabato prossimo Notturno Kircheriano all’Osservatorio Astronomico di Teramo

OACTe

La notte fra il 20 e il 21 giugno, solstizio d’Estate, l’Osservatorio Astronomico Collurania presenterà Notturno Kircheriano, drammatizzazione realizzata dalla compagnia Il Teatro della Memoria dell’Itinerarium Estaticum del Gesuita Athanasius Kircher: un viaggio all’esplorazione dell’Universo conosciuto nel XVII secolo, dalla Luna al Cielo delle Stelle Fisse passando per i pianeti, sotto la guida di un angelo.

Il viaggio culturale di Kircher verra’ rappresentato in forma itinerante negli spazi dell’Osservatorio di Teramo, con l’accompagnamento di musiche dell’epoca, fondendo insieme recitazione, brani danzati e scene della commedia dell’arte.

A conclusione di ciascuna rappresentazione, i partecipanti potranno osservare Saturno con i telescopi messi a disposizione dall’INAF-Osservatorio Astronomico di Teramo diretto dal Prof. Roberto Buonanno. Tale iniziativa si colloca nell’ambito della manifestazione nazionale “Occhi su Saturno”, il cui scopo è quello di far conoscere e celebrare il pianeta più bello del sistema solare.

L’appuntamento è per sabato 20 giugno, a partire dalle ore 21:00 (primo turno ore 21:00, secondo turno ore 22:00). Lo spettacolo si svolge all’aperto, è itinerante e non sono previsti posti a sedere.

Per poter partecipare allo spettacolo, che è gratuito, è obbligatorio prenotarsi chiamando telefonicamente il numero 0861 439711.

Credits

Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
Attori: Marco Paciotti, Lorenzo Pasquali
Danzatori: Claudia Celi, Paolo Di Segni, Maria Cristina Esposito, Daniel Lapenna, Silvia Pinna
Musicisti: Serena Bellini (flauto dolce, cornetto), Nando Citarella (voce, chitarra battente), Mauro Morini (trombone) Federico Occhiodoro (percussioni), Angela Paletta (bombarda), Andrea Toschi (fagotto corista, flauto dolce)
Guida sensoriale: Maria Costantini
Elementi scenografici e oggetti di scena: Umberto Giovannini
Istallazione audiovisiva: sonoro a cura di Giovanna Natalini; montaggio immagini a cura di Giangiacomo De Stefano e Massimiliano Valli

Osservatorio Astronomico Collurania
via Mentore Maggini – Teramo –
 
Istruzioni per arrivare

The teachers of the 2014 edition: Mauro Morini, Sackbut and Baroque Trombone

mauro morini_ridThe course, following a historical and aesthetic path, addresses both beginners and advanced students who want to approach or further the study and practice of the historical trombone. The period that will be examined will be that from the Renaissance to Baroque, not excluding extensions and connections with other periods. Aspects relating to performance practice, technical problems, historical and aesthetical adherence to the repertories will be taken in consideration, as well as themes such as articulation and phrasing on the basis of witnesses and indications from period treatises. The course is also open to modern trombone players wishing to perform the early music repertory with their instrument.

Mauro Morini obtained his Diploma at the Conservatorio “F. Morlacchi” in Perugia with  C. Menci, studying subsequently with B. Slokar, E. Bezalel, R. Sauer, P. Goodwin and, for early music, with D. Bellugi at the Scuola di Musica di Fiesole, with B. Dickey and Ch. Toet at the Accademia Musicale Chigiana (Honourable Mention) and at Schola Cantorum Basiliensis – Hochschule für Alte Musik in Basel. He has developed an intense artistic activiy in Italy and in many countries of Europe, the Mediterranean basin and Northern and Southern America. He regularly performs in major concert halls and for international festivals with prestigious ensembles and internationally outstanding conductors. With the modern trombone he has ranged from chamber to lyrical-symphonic orchestral repertory and to jazz formations. His interest for the early music repertory and for historical instruments has brought him to devote a large part of his activity to this sector, ranging from the late Middle Ages to the 19th century. In this very sector he has taught seminars at the Conservatories of Rovigo, Brescia and Novara, he has taught at the Early Music Department of the  Conservatorio di Ferrara and at the Perfecting courses of Rovigo Musica Antica in 2010 and 2012. He plays several instruments that are representative of the history and evolution of the trombone: buisine, tromba da tirarsi, historical (Renaissance, baroque, classical) trombone, serpent, bass trumpet with rotary valves and 19th century trombone with rotary valves. He has recorded for TV and radio broadcasters and for several discographic editions that won acclaim from the specialized press as well as international prizes and awards such as: 5 Goldberg, 10 Répertoire, ffff Télérama, Choc du Disque, Diapason d’or de l’année 2005, Gramophone Award 2008. He holds the Trombone teaching chair at the Conservatorio “F. Venezze” in Rovigo; he also teaches the same subject at the Conservatorio “L. Cherubini” in Florence.

Full info about the workshop costs and registration form are available at this link.