La “Gran Partita” di Mozart con strumenti storici a cura del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Frosinone

Le foto del concerto ad Anagni per il progetto Die Harmonie Musik
 

Foto scattate da Claudia Celi – © ilteatrodellamemoria.com

Per la Stagione Concertistica del Conservatorio “L. Refice” la sera del 25 Giugno presso la Chiesa di San Giovanni Battista di Ceccano, e in replica la mattina del 26 nella Sala della Ragione ad Anagni, il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Frosinone (Coordinatore: Prof.ssa Chiara Tiboni) ha presentato al pubblico il frutto del progetto Die Harmonie Musik – Concertazione e studio della Gran Partita di W. A. Mozart nella versione con strumenti storici curato dal Prof. Rodolfo La Banca nell’ambito delle attività del PGA 2020/21, progetto che ha visto impegnati studenti e docenti del Conservatorio affiancati da solisti esterni. Qui sopra le foto della mattinata ad Anagni; più sotto i credit e le locandine.

W.A.Mozart: Serenata n. 10 in SIb maggiore per 12 strumenti a fiato e contrabbasso K 361 (K 370a)
direttore Silvano Mangiapelo
progetto a cura di Rodolfo La Banca
Oboi : Stefano Vezzani, Orlando D’Achille; Fagotti: Andrea Toschi, Matteo Bonfatti; Corni: Elia Messercola, Giulia Matera, Mariachiara Imperia, Lorenzo Di Bari; Clarinetti: Barbara Dias, Marco Mauro; Corni di bassetto: Rodolfo La Banca, Giuseppe Scotto Galletta; Contrabbasso: Valerio Di Lelio.
 
Condividi su / Share on

Se vuoi, mandaci un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.