Humor Bizzarro 2016: Nazarena Ottaiano, Violoncello barocco

Il programma del corso e il curriculum della docente

Il corso è rivolto a violoncellisti già diplomati, a studenti ed amatori. Verrà approfondito lo studio pratico e teorico della prassi esecutiva barocca, applicato al repertorio per violoncello, partendo da una corretta postura in stile. Lo scopo è la formazione di musicisti che sappiano operare scelte interpretative storicamente adeguate e tradurle in pratica musicale. Sono previste lezioni individuali, basate su repertorio solistico e collettive, in collaborazione con altre classi per l’approfondimento dell’accompagnamento al basso continuo. Per gli studenti che ne fossero sprovvisti, saranno a disposizione un violoncello ed un arco barocchi da studio.

Nazarena Ottaiano ha iniziato gli studi in tenera età con il 1° violoncello del Teatro San Carlo L. Signorini, diplomandosi al Conservatorio di Musica “N. Sala” di Benevento. È laureata con lode in Didattica della musica al Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino. Ha conseguito il biennio specialistico in violoncello barocco presso la Scuola di Alto perfezionamento di Fiesole sotto la guida di B. Hoffmann, dedicandosi al repertorio antico e barocco su strumenti filologici. Giovanissima, si è classificata al primo posto in numerosi concorsi musicali figurando tra i migliori classificati a Concorsi sulla rivista Suonare News. Ha suonato con direttori d’orchestra tra i quali F. Zigante, S. Pescetti, V. Parisi, S. Genuini, S. Rinaldi. Dal 2010 ha iniziato lo studio della musica antica suonando al fianco di interpreti quali E. Braucher, M. G. Schiavo, F. Marincola, U. Di Giovanni, V. Moretto, M. De Martini, A. Moles, M. Bonetti, S. de Micheli, M. Toth, M. Brolli, P. Corsi. Il giornale Il giornalista di Salerno ha pubblicato la sua biografia tra i talenti napoletani. E’ stata 1° violoncello dell’Orchestra del Sannio, dell’Orchestra “Ottocento Napoletano” ed è attualmente 1° violoncello della Rotary Youth Chamber Orchestra con la quale ha suonato con il celebre violinista F. von Arx e il pianista A. Soria. Con la stessa orchestra ha tenuto un concerto da solista presso il Pio Monte della Misericordia a Napoli interpretando il Concerto in Sol minore di Monn. Nel 2012 è stata vincitrice dell’audizione nell’Orchestra Giovanile Barocca “Pietà de’ Turchini” di Napoli, con la quale svolge costantemente le stagioni concertistiche. Ha collaborato con l’Orchestra Nuova Scarlatti di Napoli, con l’Ensemble barocco Fanzago e con l’Orchestra de “I Solisti di Napoli” di F. Zigante; con quest’ultima ha tenuto concerti in Francia, esibendosi con l’attuale spalla del San Carlo, C. Laca. Ha suonato, in quanto specialista nel repertorio del Settecento napoletano con il Festival Internazionale Musicale del ‘700 napoletano tenendo vari concerti tra cui quello con il flautista M. Larrieu. All’attività di concertista affianca quella di docente di violoncello e musica barocca. Ha accompagnato la classe di Danze Storiche tenuta da C. Celi in uno scambio fra il Conservatorio di Avellino e l’Accademia Nazionale di Danza e ha collaborato come artista ospite al workshop estivoL’Humor Bizzarro 2015 de Il Teatro della Memoria. Suona un violoncello J.G. Stauffer del 1838.

Informazioni complete sui costi del corso e scheda d’iscrizione disponibili a questo link.

Lasciate il vostro commento / Leave a reply

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: