Fra Roma e i Castelli la grande musica del barocco italiano

Per la X edizione di Roma Festival Barocco tanti appuntamenti con concerti di musica vocale e strumentale ed incontri musicologici nei luoghi della Roma barocca

RomaFestivalBarocco_banner

clicca sull’immagine per il PDF con il calendario completo

Prende il via il prossimo 19 Novembre la decima edizione di Roma Festival Barocco, un ciclo di concerti ed incontri musicologici che si terrà in vari luoghi significativi della Roma barocca, con un una rassegna «a latere» dal 22 Ottobre al 6 Dicembre in varie località dei Castelli Romani. Musiche di rara esecuzione o inedite della tradizione italiana dei secoli XVI- XVII e XVIII saranno eseguite nei palazzi nobiliari, chiese, oratori e biblioteche monumentali della Città Eterna, con la partecipazione di grandi organici strumentali e solisti quali Enrico Baiano, Francesca Boncompagni, Federico Guglielmo, Luc Ponet e l’Ensemble Emelthée, Sonia Prina, Enrico Onofri e Lorenzo Ghielmi.

Il ricco calendario di 19 concerti (vedi il Calendario in PDF) vede programmate le Cantate inedite di G. B. Lulier, le Messe in doppio coro di G. P. da Palestrina secondo l’edizione del 1601, le Sonate inedite di C. Mannelli, Cantate inedite di F. Gasparini , F. Surante, M. Bisso. In apertura del Festival,  la Messa a 8 voci “Sopra l’Aria della Monica” di Girolamo Frescobaldi ricostruita a partire da un prezioso manoscritto appartenente alla Basilica di San Giovanni in Laterano ed eseguita dall’Ensemble Festina Lente con la direzione di Michele Gasbarro, Direttore artistico del Festival.

La manifestazione è sostenuta da Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del Mibact, Regione Lazio, Comune di Roma, Ambasciata di Francia presso la S. Sede, Centre Culturel “Saint Louis de France” ed è realizzata in partenariato con il Festival Internazionale ‘Magie Barocche’ di Catania, l’Università di Roma “Tor Vergata”, il Centro Studi sulla Cantata Italiana, l’Istituto per la Storia della Musica e il DHI – Istituto Storico Germanico di Roma. La presenza dell’Orchestra Barocca Italiana è realizzata grazie al contributo del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica.

Primo appuntamento – Domenica 19 Novembre 2017Ensemble Festina Lente – Michele Gasbarro, Direttore; Musiche di G. Frescobaldi, T. L. de Victoria, G. Allegri, G. Gabrieli
ore 12,00 – Cappella Paolina del Quirinaleanteprima con prenotazione
ore 17,30 – Chiesa di Santa Maria dell’Anima – via dell’Anima 66 – ingresso libero
Contatti: tel 06-92958872 – e-mail info@romafestivalbarocco.it – web romafestivalbarocco.it

 

Al Campidoglio musiche per una città solidale

Immagini dalle performance strumentali e corali durante la manifestazione delle Associazioni no-profit a rischio di sfratto dai locali del Comune di Roma

foto di Andrea Toschi

Venerdì 10 Marzo in Piazza del Campidoglio si è svolta la manifestazione delle Associazioni no-profit attive in campo sociale e culturale che utilizzano per la loro attività immobili dati in concessione dal Comune di Roma e che vivono in questi giorni momenti di incertezza a seguito delle lettere con cui il Dipartimento Patrimonio ha loro intimato il rilascio dei locali. Fra le tantissime realtà di questo variegato universo che hanno aderito all’appello della rete #DecideRoma (vedi comunicato a questo link) vi sono centri sociali, centri interculturali, teatri, scuole di musica, presidi sanitari, associazioni di sostegno ai malati, organizzazioni di volontariato.

Un primo segnale in controtendenza in merito a questa grave situazione, ingenerata dalla Delibera n. 140 del 2015, viene da una nuova Delibera approvata lo scorso 22 Febbraio dalla Giunta Capitolina (vedi comunicato a questo link); con questo atto si dispone che – in attesa del Regolamento che dovrà riordinare tutte le concessioni – vengano eseguiti prioritariamente solo i provvedimenti di sgombero degli immobili utilizzati da partiti e movimenti politici o da chi svolge attività meramente commerciali. Questa scelta ha lo scopo di “evitare che venga compromessa l’esistenza di associazioni che svolgono funzioni di interesse pubblico in ausilio a quelle istituzionali dell’amministrazione capitolina” come spiega nel comunicato l’Assessore al Bilancio e Patrimonio di Roma Capitale, Andrea Mazzillo.

Durante la manifestazione una delegazione dei dimostranti è stata ricevuta da esponenti dell’Amministrazione comunale a cui sono stati illustrati i temi della manifestazione, fra cui la necessità che nella stesura del futuro Regolamento si tenga adeguatamente conto dell’attività svolta da associazioni che hanno per decenni positivamente operato nel tessuto sociale e culturale della città, in parte assolvendo ad alcuni dei compiti della stessa amministrazione comunale.

Le foto riportano alcuni momenti dalle performance musicali di SPMT-Scuola Popolare di Musica di Testaccio (con diverse formazioni corali e strumentali), Banda della SPMT, Scuola di musica “Sylvestro Ganassi” della Fondazione Italiana per la Musica Antica, Circolo Gianni Bosio.

Le immagini della “Serata Danza” con l’editore Gremese

Al Palazzo delle Esposizioni festa per i trent’anni di pubblicazioni per la danza

Foto di Andrea Toschi

Lo scorso Venerdì 6 Marzo – nell’ambito della manifestazione “Fare libri è quel mestiere” organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma – la casa editrice Gremese ha festeggiato presso la Libreria Arion al Palazzo delle Esposizioni i 30 anni delle sue collane di danza. Al tavolo dei relatori (moderatore Donatella Bertozzi) sono intervenuti Guido Benvenuto, Claudia Celi, Laura Delfini, Annapaola Pace, Alberto Testa e la direttrice delle collane Flavia Pappacena.

La parola alla danza: festa per l’editore Gremese

Trent’anni di pubblicazioni per la danza in mostra a “Fare libri è quel mestiere”

Venerdì 6 marzo alle 18, presso la Libreria Arion – Palazzo delle Esposizioni, la casa editrice Gremese festeggia – nell’ambito della manife- stazione “Fare libri è quel mestiere” organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma – i 30 anni delle sue collane di danza. Interverranno: Guido Benvenuto, Claudia Celi, Laura Delfini, Annapaola Pace e la direttrice delle collane Flavia Pappacena; moderatore della serata: Donatella Bertozzi.Venerdì 6 Marzo – ore 18,00
Libreria Arion
Palazzo delle Esposizioni

Via Milano, 15/17 – Roma

quattrostorie_d0

Invito 6 marzo

clicca sull’immagine per scaricare l’invito in PDF

Audizioni per teen-ager a Santa Cecilia

A giugno le selezioni per la JuniOrchestra dell’Accademia

Sostenuta dal Comune di Roma e da Lottomatica, la JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è la prima orchestra di bambini e ragazzi creata nell’ambito delle fondazioni lirico-sinfoniche italiane. Nata nel 2006 per volontà di Bruno Cagli, è attualmente composta da circa 260 strumentisti, suddivisi in quattro gruppi a seconda della fascia d’età. Ecco il comunicato relativo alle selezioni per la stagione 2012/13 (scaricabile al link www.santacecilia.it) diffuso dal responsabile del settore Education Prof. Gregorio Mazzarese:

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia indice selezioni per il reperimento di giovani musicisti da inserire nella JuniOrchestra, l’Orchestra dei ragazzi dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Per partecipare alla selezione, occorre aver già iniziato lo studio di uno dei seguenti strumenti: Violino, Viola, Violoncello, Contrabbasso, Flauto traverso (escluso flauto dolce), Ottavino, Oboe, Clarinetto, Fagotto, Corno, Tromba, Trombone, Tuba, Arpa (anche Arpa celtica) e Percussioni, escluso ogni altro strumento qui non citato.

Limite d’età: 19 anni (nati non prima del 1° gennaio 1993).

La prova attitudinale, che avrà luogo nel giorno 23 GIUGNO 2012 presso l’Auditorium Parco della Musica, consisterà nell’esecuzione di uno studio o di un brano a scelta del candidato e di tre scale, sempre a scelta del candidato. Per partecipare alle audizioni occorrerà compilare il form di iscrizione.

Il superamento della prova consentirà l’inserimento del candidato in uno dei seguenti corsi, su decisione insindacabile della Commissione esaminatrice:

  • JuniOrchestra VYP (Very Young Players): corso per ragazzi fino a 14 anni, prevede una lezione settimanale, il venerdì pomeriggio. Costo del corso: tre rate di € 320,00* ciascuna.
  • JuniOrchestra Young: corso di livello medio per ragazzi fino a 20 anni, prevede una lezione settimanale, il sabato pomeriggio. Costo del corso: tre rate di € 320,00* ciascuna.
  • Ensemble di percussioni, per ragazzi fino a 20 anni, prevede una lezione settimanale. Costo del corso: tre rate di € 320,00* ciascuna. Tutti gli iscritti all’Ensemble di percussioni prenderanno parte anche alle lezioni della JuniOrchestra (gruppo VYP o gruppo Young a seconda dell’età) secondo turnazioni che saranno predisposte degli insegnanti.
  • Ensemble di flauti, per ragazzi fino a 20 anni, prevede una lezione settimanale. Costo del corso: tre rate di € 320,00* ciascuna. Tutti gli iscritti all’Ensemble di flauti prenderanno parte anche alle lezioni della JuniOrchestra (gruppo VYP o gruppo Young a seconda dell’età) secondo turnazioni che saranno predisposte degli insegnanti.
  • Ensemble di arpe per ragazzi fino a 20 anni, prevede una lezione ogni due settimane. Costo del corso: tre rate di € 320,00* ciascuna. Tutti gli iscritti all’Ensemble di arpe prenderanno parte anche alle lezioni della JuniOrchestra (gruppo VYP o gruppo Young a seconda dell’età) secondo turnazioni che saranno predisposte degli insegnanti.

*Le cifre e gli orari sono indicativi e potrebbero subire delle variazioni. Per nessuno dei corsi è dovuta la quota di iscrizione, ma potrebbe essere obbligatorio l’acquisto della divisa dell’Accademia, secondo le indicazioni che verranno fornite in seguito.

Le lezioni inizieranno nella terza settimana di settembre.

L’esito delle audizioni verrà comunicato agli interessati tramite invio di un’e-mail a partire dal 4 luglio 2012. Info al numero 0680242380.

Le audizioni del gruppo di Livello Avanzato (dai 18 ai 24 anni) si terranno il 15 settembre. Per il livello avanzato sono previsti due stages:

  • 1° Stage (12-19 Novembre 2012 ) M° Rizzari
  • 2° Stage (18-25 Febbraio 2013) M° Rizzari.

Il form di iscrizione per il livello avanzato sarà on line dal mese di luglio

Le audizioni della JuniOrchestra Extra VYP (bambini dai 4 ai 6 anni) si terranno l’ 8 settembre. Informazioni dettagliate su questo gruppo verranno pubblicate nel mese di luglio 2012

Roma, 2 maggio 2012
IL RESPONSABILE DEL SETTORE EDUCATION
(Prof. Gregorio Mazzarese)