Picnic musicale Regency in Maremma con Jane Austen – Le foto

L’Ensemble Regency de Il Teatro della Memoria nel concerto-aperitivo del 12 agosto

Foto scattate da Stefano Nuti.

Accanto alla porta medievale di ingresso al borgo di  Montemerano (Grosseto), la scorsa domenica 12 Agosto le musiche dei salotti all’epoca dei romanzi di Jane Austen sono state protagoniste del concerto-aperitivo Drink to me only with thine eyes eseguito con copie di strumenti del periodo classico. Ospite del bar “Il Glicine”,  l’Ensemble Regency de Il Teatro della Memoria era formato da: Lara Cocca (flauto), Andrea Damiani (chitarra), Angela Paletta (oboe), Andrea Toschi (fagotto e concertazione). Il programma presentato comprendeva musiche di autori quali F.J. Haydn, S. Storace, W.A. Mozart e L. van Beethoven accanto ad arie tradizionali dell’Inghilterra e della Scozia e altri brani rinvenuti nei libri della famiglia Austen.

Per altre info e per la locandina dell’evento vai al precedente post.

“Drink to me only with thine eyes”. A musical Picnic with Jane Austen

Jane Austen musical picnic

Il 12 agosto l’Ensemble Regency de Il Teatro della Memoria in un concerto-aperitivo al Bar Il Glicine di Montemerano (Grosseto)

Accanto alla porta medievale di ingresso allo splendido borgo di  Montemerano, domenica prossima sarà possibile ascoltare un concerto–aperitivo con le musiche che venivano ascoltate nei salotti all’epoca dei romanzi di Jane Austen. Per riproporre l’ambiente sonoro, i brani saranno eseguiti da un ensemble con copie di strumenti del periodo Regency. I musicisti, tutti specializzati nell’esecuzione storicamente informata saranno Lara Cocca (flauto), Angela Paletta (oboe), Andrea Toschi (fagotto), Andrea Damiani (chitarra).

Chi viene a Montemerano, oltre a visitare la Chiesa di San Giorgio con affreschi del Quattrocento e la Madonna della Gattaiola, può  fare un bagno nelle vicine Cascate del Mulino o alle Terme di Saturnia

montemerano cuoreIndicazioni stradali: dalla costa tirrenica si può raggiungere Montemerano passando per Manciano (da Albinia SS74, da Montalto di Castro SP105); dalla Tuscia Viterbese seguire le indicazioni per Valentano-Ischia di Castro-Farnese. Da Grosseto seguire la SS322 per Scansano. Chi viene dall’Amiata può raggiungere Montemerano passando per Saturnia. Da Roma prendere l’Autostrada per Civitavecchia fino al Tarquinia, poi SS1 Aurelia fino a Montalto di Castro e poi SP105. (coordinate 42.621550, 11.491170 – vedi mappa su Google Maps).

12 agosto  2018 ore 10,30 – Bar Il Glicine
piazza Canzanelli 10/a – Montemerano (Grosseto)

Infotel: 328-3645555 mail: info@teatrodellamemoria.org

I Trienni e Bienni di Musica Antica a Santa Cecilia

Conservatorio di Santa Cecilia

Questo post si riferisce solo all’Anno accademico 2013/14; il prospetto aggiornato dei corsi di musica antica e strumento storico nelle istituzioni AFAM italiane è consultabile sulla pagina a questo link

Ancora pochi giorni per le domande di ammissione per l’Anno accademico 2013/14 al Conservatorio di Santa Cecilia

Ecco l’elenco dei posti disponibili per i corsi di musica antica nel prossimo anno accademico annunciati ufficialmente sul sito web del Conservatorio di Santa Cecilia:

corso docente numero di posti
CANTO RINASCIMENTALE E BAROCCO Sara Mingardo TRIENNIO E BIENNIO
n. 2 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE (INDIRIZZO MAESTRO AL CEMBALO) Barbara Vignanelli TRIENNIO
n. 5 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE Barbara Vignanelli TRIENNIO E BIENNIO
n. 10 posti
FLAUTO TRAVERSIERE Enrico Casularo TRIENNIO E BIENNIO
n. 5 posti
FLAUTO DOLCE Celestino Dionisi TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
LIUTO Andrea Damiani TRIENNIO
n. 6 posti
LIUTO E STRUMENTI ANTICHI A PIZZICO Andrea Damiani BIENNIO
n. 6 posti
VIOLA DA GAMBA Bruno Re TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
VIOLINO BAROCCO Luigi Mangiocavallo TRIENNIO E BIENNIO
n. 6 posti
MAESTRO AL CEMBALO BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili

E’ possibile iscriversi entro il 9 maggio 2013 sul sito del Conservatorio al link: www.conservatoriosantacecilia.it

Per ogni singolo corso, qualora si rendessero disponibili ulteriori posti rispetto a quelli indicati, l’Amministrazione provvederà a scorrere la relativa graduatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili. (A.T.)

 

I concerti di musica antica del Conservatorio di Santa Cecilia

Sabato a Roma le Sonate di Tessarini con Enrico Casularo al flauto traversiere

carlo-tessariniContinua all’Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi la rassegna organizzata dall’Area Dipartimentale di Musica Antica (A.Di.M.A.) del Conservatorio di Santa Cecilia. Per l’appuntamento del prossimo sabato 20 aprile 2013 il programma prevede le sonate per flauto e continuo di Carlo Tessarini eseguite da Enrico Casularo (flauto traversiere) e Federico Del Sordo (clavicembalo).

Seguirà il 27 aprile The Celtic Viol, un programma tra colto e popolare eseguito da Bruno Re (viola da gamba), Angela Naccari (clavicembalo) e Andrea Damiani (chitarrone). Il 4 maggio sarà la volta dei madrigali di Claudio Monteverdi con l’Ensemble vocale dell’A.Di.M.A. accompagnato da Andrea Damiani, Massimo Genna (tiorbe) e Angela Naccari (clavicembalo).

L’11 maggio di nuovo Enrico Casularo al flauto traversiere esegue I concerti per flauto di Filippo Ruge, acccompagnato dall’Ensemble strumentale dell’A.Di.M.A. Il terzo centenario della morte di Arcangelo Corelli che cade nel 2013 sarà il tema del concerto del 18 maggio Aspettando Corelli con Carola Vizioli, Ottavia Rausa, Laura Corolla (violini), Fabrizio Carta (arciliuto), Alesssandra Montani (violoncello) e Silvia Trovatelli (clavicembalo).

Il 25 maggio un programma che spazia su vari secoli con Dal madrigale a quattro al quartetto d’archi eseguito da Sara Montani, Carola Vizioli (violini) Ottavia Rausa (viola) e Alessandra Montani (violoncello). La rassegna si chiude il 1 giugno con un programma per clavicembalo solo intitolato Studio e vaghezza ed eseguito da Chiara Tiboni.

Location: Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi (Via di Pietra 70), ore 17:00
Ingresso libero. Per informazioni:

  • Conservatorio S. Cecilia, 06 45.55.08.54
  • Arciconfraternita dei Bergamaschi, 06.69.92.07.23