Musica antica dal Nuovo Mondo

Al Gonfalone l’Ensemble Mare Nostrum presenta musiche composte in America Latina fra Quattrocento e Settecento

america-latina

Un concerto inconsueto quello presentato a Roma il prossimo Giovedì 9 Febbraio per la stagione del Gonfalone. Il programma attinge infatti dal vasto corpus di musiche composte nella Nuova Spagna durante i tre secoli di dominio coloniale, un repertorio che si sviluppa fra musica sacra colta e tradizione orale e in cui affonda le sue radici la moderna musica latinoamericana. Accanto a compositori quali Johannes Cornago e Santiago de Murcia figurano quindi brani dalla tradizione del Son Mixteco e del Son Huasteco, eseguiti con strumenti storici dall’Ensemble Mare Nostrum: Nora Tabbush (Soprano), Daniel Zapico (Chitarra barocca, Vihuela) e Andrea De Carlo (Viola da gamba).

Giovedì 9 Febbraio 2017 – ore 21.00
Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma
tel. & fax: 06.6875952 (lun.-ven.ore 9:30-17)
info@oratoriogonfalone.eu – www.oratoriogonfalone.eu

In occasione dei concerti della stagione saranno disponibili biglietti scontati (a €15 invece che €20) per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per ricevere il coupon da presentare al botteghino potete scriverci a questo indirizzo: info@teatrodellamemoria.org.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: