Gli eroi di Ariosto in musica a Villa d’Este

A Tivoli ouvertures, suites e arie di Lully, Porpora, Steffani e Händel in occasione della mostra I voli dell’Ariosto – L’Orlando furioso e le arti

Segno di Orlando

Il cinquecentesimo anniversario della prima edizione di Orlando furioso di Ludovico Ariosto ha dato lo spunto per una splendida mostra organizzata dal Polo Museale del Lazio. Fra gli eventi programmati, una serie di concerti – organizzati dalla Direzione di Villa d’Este in collaborazione con l’Associazione Schola Palatina e affidati alla “Vertuosa Compagnia de’ Musici di Roma” – presenta una scelta di composizioni nate dall’influenza del poema ariostesco nella cultura musicale europea.

Il primo concerto, dal titolo Il Segno d’Orlando, avrà luogo il 2 luglio alle ore 21,00 con un programma dedicato al teatro musicale barocco. L’orchestra di venti elementi diretta da Maurizio Lopa e i due solisti, Cristiana Arcari e Giorgio Carducci, propongono l’esecuzione di Ouvertures, Suites ed Arie tratte da opere di Händel, Lully, Porpora e Steffani.

A seguire si apre il ciclo di tre concerti-evento dal titolo “Cantar d’Orlando”. Ciascuno dei tre appuntamenti sarà dedicato ad un tema particolare: L’Amore e gli Amanti (15 luglio), La Guerra e i Paladini (27 agosto), Il Senno e la Follia (17 settembre).

Il concerto del 2 luglio si inserisce nella Festa dei Musei. In quest’occasione la Villa sarà aperta con orario prolungato dalle ore 8.30 alle ore 24.00 (ultimo ingresso ore 23.00).

Biglietto diurno: € 11,00 intero  – € 5,50 ridotto. Biglietto serale: € 1,00
Il biglietto del museo comprende l’ingresso al concerto
Pagina web: www.villadestetivoli.info – Biglietteria e informazioni: 0774 332920

 

 

Condividi su / Share on

Se vuoi, mandaci un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.