Resistere al terremoto e all’alluvione con la cultura

bentornata biblioteca

clicca sull’immagine per il PDF del programma

A Mirandola l’Ensemble Carlo Coccia in un programma per archi e oboe

Nonostante l’alluvione che l’ha colpita (sono ancora centinaia gli sfollati), la città di Mirandola non interrompe lo sforzo di ricostruzione partito immediatamente dopo il terremoto del 2012. In attesa dell’inaugurazione della nuova sede della Biblioteca Comunale “Eugenio Garin” che ospiterà il patrimonio librario recuperato dalla vecchia sede ormai inagibile (guarda le immagini del recupero), il prossimo sabato 25 gennaio si aprirà con un concerto presso il Teatro 29 la rassegna di iniziative, presentazioni librarie, incontri con gli autori, rassegne cinematografiche e altro intitolata Aspettando la biblioteca, bentornata Biblioteca! e promossa dal Comune di Mirandola. Sul palco l’Ensemble Carlo Coccia (Alberto Rossignoli, Anna Cima, Luca Moretti violini – Ugo Martelli viola – Roberto Politi violoncello) con la partecipazione dell’oboista Sergio Possidoni in un programma di musiche di W.A. Mozart, F.J. Haydn e J.S. Bach.

Sabato 25 gennaio 2014 – ore 21,00
TEATRO 29 – via Dorando Pietri – Mirandola (Modena)
Per informazioni: Ufficio Cultura e Biblioteca – Comune di Mirandola
0535 29782 – 0535 29624 – cultura@comune.mirandola.mo.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: