A L’Aquila concerto finale dell’Atelier di Orchestra barocca

Musiche di Vivaldi, Bach e Telemann all’Auditorium “Shigeru Ban” del Conservatorio “A. Casella”

Aquila-Paper-Concert-Hall-Shigeru-Ban

A conclusione della V Settimana di Musica antica al Casella (vedi programma completo a questo link), Sabato 13 Maggio sul palco dell’Auditorium del Conservatorio aquilano i partecipanti all’Atelier di Orchestra barocca condotto dal M° Giorgio Matteoli presenteranno al pubblico i risultati delle quattro intense giornate di lavoro. Pubblichiamo qui in anteprima il programma del concerto:

V SETTIMANA DI MUSICA ANTICA AL CASELLA
8-13 Maggio 2017 L’AQUILA

 Sabato 13 Maggio 2017 ore 18,30 – Auditorium “Shigeru Ban” del Conservatorio
Concerto Finale dell’Atelier di Orchestra Barocca

Programma

G.Ph. Telemann dalla Suite in la minore TWV 55: a2 per Flauto dolce, Archi e B.C.: Ouverture, Air à l’Italien, Les Plaisirs. Solista: Mario Sebastiani
J.S. Bach dalla Cantata del caffè Aria “Heute noch” per Soprano, Archi e B.C. BWV 221. Solista: Catia Di Michele
J.S. Bach Concerto in fa minore per Cembalo, Archi e bc, BWV 1056: [Allegro comodo], Largo, Presto. Solista: Nijolė Dorotėja Beniušytė
A. Vivaldi Concerto in Do maggiore RV 533 per due Flauti, Archi e B.C.: allegro, largo, vivace. Solisti: e Giuseppe Giannotti.
J.S. Bach Concerto in La maggiore per Cembalo, Archi e B.C., BWV 1055: Allegro, Larghetto, Allegro ma non tanto. SolistA: Diego Procoli
J.S. Bach Cantata per Soprano, Flauto, Archi e B.C. “Non sa che sia dolore” BWV 209: Sinfonia, Recitativo, Aria, Recitativo, Aria. Solisti: Soprano, Giorgia Cinciripi, Flauto, Lara Cocca.

Dirige: Giorgio Matteoli

Orchestra Barocca del conservatorio “A.Casella”

  • Violini primi: Corrado Stocchi, Giancarlo Ceccacci, Mario Lolli
  • Violino secondo: Chiara Leonzi
  • Viole: Marco Palmigiani, Francesca Di Leo
  • Violoncello: Francesco Sorrentino
  • Contrabbasso: Giampaolo Agus
  • Fagotto: Andrea Toschi
  • Cembalo: Diego Procoli, Nijolė Dorotėja Beniušytė

Clicca sul link per scaricare il PDF con il PROGRAMMA DI SALA

L’oboe barocco di Omar Zoboli per Morellino Classica

Il prossimo appuntamento della rassegna al Castello di Montepò vicino a Scansano

clicca sull'immagine per scaricare la locandina

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Dopo le prime date a Montorgiali e al sito etrusco di Ghiaccioforte, il 16 Luglio la rassegna estiva di Morellino Classica fa tappa presso il suggestivo Castello di Montepò con un concerto dell’Ensemble “Il Falcone” dedicato alla musica del Settecento per oboe solista. I componenti dell’ensemble – tutti specialisti nella prassi esecutiva sugli strumenti storici – sono Omar Zoboli (oboe barocco e direzione), Paolo Perrone, Gian Andrea Guerra (violini), Guido De Vecchi (viola), Daniele Bovo (violoncello), Paola Cialdella (clavicembalo), Federico Bagnasco (violone) e presenteranno musiche di A. Vivaldi, B. Galuppi, B. Marcello, C. H. Graun, G. P. Telemann e A. Marcello. È previsto un dopo-concerto, compreso nel prezzo del biglietto, con degustazione vini pregiati del Consorzio di Tutela del Morellino e prodotti agrobiologici della Toscana La Selva.

Sabato 16 Luglio – ore 19 – Castello di Montepò
Info e prenotazioni: 0564-507982, 349-5380069
Biglietti: intero €20; ridotto €12 (fino a 26 anni); ragazzi fino a 18 anni: gratis

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Come arrivare:

Il Castello di Montepò, situato nel comune di Scansano, è la sede della nota azienda vinicola Jacopo Biondi Santi. Può essere raggiunto da Roma seguendo la E80 (Autostrada A12 fino a Tarquinia poi SS1 Aurelia); dopo Orbetello Scalo prendere la Strada Provinciale Parrina, poi SS323 per Magliano in Toscana e poi seguire indicazioni per Scansano. Da Scansano prendere SP159 in direzione Grosseto; dopo pochi km girare a destra al bivio per Polveraia e seguire le indicazioni per il Castello. Guarda la posizione su Google Maps (coordinate geografiche 42.735008°, 11.343653°).

Al Conservatorio dell’Aquila la IV Settimana di Musica Antica

In programma seminari, classi aperte e laboratori di musica d’insieme

clicca sull’immagine per scaricare la locandina con il programma

Nei giorni dal 16 al 21 maggio 2016 Il Conservatorio di Musica “Alfredo Casella” de L’Aquila organizza la quarta edizione della Settimana di Musica Antica, con un variegato programma rivolto sia a studenti di Conservatorio che a un più ampio pubblico interessato ai repertori musicali storici. Per la parte relativa agli incontri a carattere pratico, nei giorni dal 16 al 19 maggio si terranno classi aperte tenute dai docenti Andrea Coen (Clavicembalo – 16 maggio ore 10-15); Giorgio Matteoli (Flauto dolce -17 maggio ore 13-15,30); Sandro Rancitelli (Basso continuo – 18 e 19 maggio ore 11-13,30); Luigi Tufano (Flauto traversiere – 19 maggio ore 9,30-13,30); Furio Zanasi (Canto rinascimentale e barocco – 19 maggio ore 10-18). Per la musica d’insieme sono previste varie attività, a partire dal concerto degli studenti del Dipartimento di Musica antica del Conservatorio “A. Casella” (ULTIM’ORA: il concerto è stato spostato a venerdì 20 maggio nel pomeriggio dopo la conferenza). La mattina del 18 maggio avrà luogo il laboratorio di Consort di traverse condotto da Luigi Tufano, mentre nei giorni fra il 18 e il 21 maggio si svolgerà l’Atelier di Orchestra Barocca tenuto da Giorgio Matteoli con concerto finale il 21 maggio alle 18 nello splendido Auditorium “Shigeru Ban” del Conservatorio. In programma musiche di J.S. Bach, G. Ph. Telemann, A. Vivaldi, G.B. Pergolesi e A. Caldara.

Parallelamente agli incontri dedicati alla pratica esecutiva, nei giorni 16, 17, 20 e 21 maggio il pubblico potrà assistere a seminari su vari argomenti tenuti da esperti quali Paola Ciarlantini, Marco Pesci, Carlo Boschi, Fabiano Pietrosanti, Barbara Filippi. Nel pomeriggio del 16 maggio è in programma la presentazione del progetto “La via dell’Anima” e la collezione Santini di Münster con interventi di Flavio Colusso, Andrea Coen e Annamaria Bonsante e con la proiezione del film La rete di Santini di Georg Bintrup.

La partecipazione alle classi aperte e all’atelier è gratuita per tutti. La frequenza è valutabile da parte delle Istituzioni di provenienza al fine del riconoscimento di crediti formativi.

Info: tel.  0862-22122 – e.mail: eventi@consaq.it

Aquila-Paper-Concert-Hall-Shigeru-Ban

Musiche natalizie al Pontificio Istituto di Musica Sacra

Charpentier, Bach, Händel, Vivaldi e musiche tradizionali della Romania

L’Accademia di Romania in Roma, con il sostegno del’Istituto Culturale Rumeno di Bucarest, propone per la prossima domenica 12 Dicembre …de rethorica nativitatis…, un concerto dedicato alle feste natalizie tra la tradizione rumena a quella europea. Il programma prevede canti natalizi rumeni e brani di compositori quali J.S. Bach, M.A. Charpentier, A. Vivaldi, G.Fr. Händel eseguiti da un nutrito ensemble con strumenti storici (Furio Zanasi – baritono, Pierluigi Tabachin – flauto traversiere, Cipriana Smarandescu – cembalo, Paolo Perrone, Alberto Caponi – violini, Ettore Belli – viola, Luca Peverini – violoncello, Carla Tutino – contrabbasso, Andrea Riderelli – direzione).

Pontificio Istituto di Musica Sacra – p.za Sant’Agostino 20a – Roma
13 Dicembre 2015 – ore 21,00 – 
ingresso libero
info:
 www.accadromania.it – tel. 06.320.8024

 

EUBO programs for the 2015-16 season

European Union Baroque Orchestra announces dates and names of young artists selected for its concert tours 

EUBO 2015

During the coming weeks, the problems about European funding that had led to an interruption for the year 2014 having been solved, the training of a new draft of young artists selected through two audition courses to take part in EMBA (EUBO Mobile Baroque Academy) will start in Echternach (Luxembourg). The list (see below on this page) features performers from ten European Union member countries.

The first of the musical programs that will be performed on tour during the months of September and October 2015 is entitled Inspired by Italy and compares the compositions by G. F. Händel with those by A. Vivaldi, T. Albinoni and A. Corelli. During the months of November and December the program A Taste of the Baroque will follow, highlighting music for feasts and banquets featuring the natural trumpet (by H.I.F Biber and G.Ph. Telemann), offering an insight to the musical culture of late seventeenth century (G. Muffat, H.I.F. Biber) and and giving prominence to Venetian fashion in an oboe concerto by A. Marcello. The tour scheduled for the beginning of 2016 will present the program Elements of Dance, featuring music from the ballets by J.Ph. Rameau e J.F. Rebel.

For the complete program see the webpage: www.eubo.eu/tours
See below for the list of dates in Fall 2015

EUBO 2015 orchestra

Violins
Ellen Bundy_______________UK
Matthea de Muynck_________NL
Alice Earll________________UK
Mayah Kadish_____________IT
David Rabinovici___________RO
Corinne Raymond-Jarczyk____PL
Justyna Skatulnik___________PL
Hed Yaron Mayersohn______DE
Maria Ines Zanovello________IT

Violas
Isabel Juárez Juarranz_______ES
Sara Gómez Yunta_________ES
Sara Emanuela Olianas______IT
Priscila Rodriguez Cabaleiro__ES

Violoncelli
Candela Gómez Bonet______ES
Ester Domingo Sancho______ES

Double Bass
Carlos Navarro Herrero____ES

Flutes
Emma Halnan____________UK
Flavia Hirte______________DE

Oboes
Tatjana Zimre____________DE
Ana Inés Feola____________AT

Bassoons
Alessandro Nasello_________IT
Alexandru Cozma__________RO

Trumpet
Paul Bosworth____________UK

Harpsichord
Andreas Westermann_______DE

Directors
Lars Ulrik Mortensen_______DK
Margaret Faultless_________UK
Rachel Podger____________UK

Concertmasters
Zefira Valova _____________BG
Aira Maria Lehtipuu_________FI
Huw Daniel_______________UK

Fall 2015 concerts

  • Concert in Echternach 20 September 2015
  • Concert in Osnabrück/Hagen 22 September 2015
  • Concert in Amilly 16 October 2015
  • Concert in Sofia 18 October 2015
  • Concert in Bucharest 20 October 2015
  • Workshop in Bucharest 21 October 2015
  • Concert in London 22 October 2015
  • Concert in Michaelstein 6 November 2015
  • Concert in Poznań 8 November 2015
  • Concert in Warsaw 9 November 2015
  • Concert in The Hague 10 November 2015
  • Workshop in The Hague 11 November 2015
  • Concert in Mainz 13 November 2015
  • Concert in Echternach 14 November 2015
  • Concert in Darmstadt 15 November 2015
  • Early Music Platform Forum 20 November 2015
  • Concert in Prague 21 November 2015
  • Concert in London 3 December 2015
  • Concert in York 4 December 2015

Musiche del Settecento a Monte Compatri

monte_compatriLa Cappella Musicale Enrico Stuart conclude a Palazzo Annibaldeschi la stagione 2012-13 

Intitolata all’ultimo pretendente della dinastia Stuart al trono inglese – nato in esilio a Roma, cardinale e Vescovo di Frascati molto amato nella sua diocesi per l’impegno quale benefattore e protettore delle arti – la Cappella Musicale Enrico Stuart presenta il prossimo 29 giugno, al termine della stagione I Concerti di Campagna organizzata dalla Associazione Karl Jenkins in collaborazione con il Comune di Monte Compatri – Assessorato alle Politiche Culturali, un concerto di musiche di J. J. Quantz, G. B. Pergolesi, A. Vivaldi, J. Duphly, F. Barbella, N. Jommelli, J. B. Loeillet. L’ensemble, quasi un’orchestra da camera, sarà formata da Romeo Ciuffa (flauto dolce), Benedetto Ciociola (flauto traversiere), Pietro Meldolesi e Alberto Caponi (violini), Medea Bindewald (clavicembalo), Andrea Lattarulo (violoncello), Andrea Toschi (fagotto). Al termine cena sociale su prenotazione.

Sabato 29 Giugno 2013, ore 19.00
Palazzo Annibaldeschi – Monte Compatri
info: tel. 339.27.48.814