Masterclass di Liuto, Tiorba e Chitarra barocca con Francesco Tomasi

Nello storico borgo un fine settimana organizzato da Il Teatro della Memoria in collaborazione con la Filarmonica Giuseppe Verdi e la Pro Loco Montemerano

Masterclass Liuto Francesco Tomasi
clicca per scaricare la locandina

La Masterclass è aperta ai liutisti e chitarristi principianti o di livello avanzato desiderosi di affrontare il repertorio del XVI, XVII e XVIII secolo. Verranno discussi gli aspetti tecnici e interpretativi del repertorio del liuto rinascimentale, della tiorba, dell’arciliuto, della chitarra barocca e del liuto barocco tedesco. Sono previste lezioni individuali la mattina e di musica d’insieme per ensemble di liuti su repertori rinascimentali e del primo ‘600 nel pomeriggio/sera.

Per il curriculum del docente vedi più sotto a questo link

ORARI E SEDE

Sabato 27 e Domenica 28 Gennaio 2024 – Orario di massima: 10,00-20,00
Via delle Scuole, 1 (Sede della Filarmonica G. Verdi) – Montemerano (Grosseto).
Vedi più sotto le informazioni per il viaggio.

COSTI E REGOLAMENTO

Quote di iscrizione alla Masterclass:

  • Con pagamento anticipato entro il 10/1/2024: €140
  • Con pagamento dopo il 10/1/2024: €165

Per gli iscritti a scuole e associazioni convenzionate e per i residenti nel Comune di Manciano: sconto di €10

Il pagamento della quota può essere effettuato:

  • con carta di credito su questa pagina;
  • mediante bonifico bancario sul conto n.67/494577 presso Banca Fideuram (IBAN IT44R0329601601000067494577) intestato a “Il Monocordo di Andrea Toschi”.

Una volta effettuato il pagamento, compilare la scheda di iscrizione.

La Masterclass prevede un numero massimo di otto iscritti. Gli iscritti saranno ammessi fino al numero massimo sulla base dell’ordine di arrivo delle schede di iscrizione. Nel caso non venga raggiunto un numero sufficiente di iscritti, il laboratorio non sarà attivato e le quote versate rimborsate interamente. Non ci sarà invece alcun rimborso nel caso di rinuncia da parte dell’iscritto.

Per informazioni: tel. 328-3645555; Whatsapp: 379-1453193; e-mail: info@teatrodellamemoria.org

Manifesta precocemente le sue inclinazioni musicali . Appassionatosi al repertorio antico decide di dedicarsi al liuto studiando con M. Pesci e A. Damiani, terminando brillantemente i suoi studi al Conservatorio di musica “S. Cecilia” di Roma nel 2009. Nel 2012 termina il Master di liuto specializzandosi in chitarra barocca e tiorba con R. Lislevand nella “Musik Hochschule” di Trossingen. Ha frequentato numerose masterclass internazionali tenute da P. O’Dette, J. Lindberg e N. North. Vanta un’intensa carriera concertistica e varie collaborazioni con ensembles di musica antica e Fondazioni teatrali quali: Arena di Verona, Teatro la Fenice, Cameristi della Scala, i Barocchisti, “Concerto Romano” diretto dal Mo. A. Quarta, “Accademia Bizantina” diretto da Mo. Ottavio Dantone, “Abchordis” diretto da Mo. Andrea Buccarella, “Concerto de’ Cavalieri” diretto da Mo. Di Lisa, “Arte musica” diretto da Mo. F. Cera, “L’Estravagante” diretto da Mo. S. Montanari, “Auser Musici” diretto da Mo. Carlo Ipata, “Swiss Baroque Soloists”, “Pera ensemble”, “Cappella Tiberina”. Si è esibito nell’ambito dei più prestigiosi festival e rassegne tra cui: Tager Alte Musik in Herne (Germania), Monteverdi Festival, Wiener Konzerthaus (Austria), Internationale Barocktage Stift Melk (Austria), Malgartner Kloster Konzerte (Germania), Festival internazionale W.A. Mozart a Rovereto, Rheingau Musik Festival (Germania), Festival Internazionale di Musica Antica di Urbino, Antiqua Festival (Spagna) e Roma Festival Barocco. Nel 2010 è selezionato per l’orchestra barocca dell’unione europea (EUBO), con la quale ha svolto concerti in numerosi paesi europei. Già giovanissimo, ha avuto la fortuna e l’onore di poter suonare in molte delle sale da concerto più famose d’Europa: Konzerthaus a Vienna, Musikverein (Vienna), Casa da Musica (Porto), Herkuleszaal di Monaco (Germania), Auditorium Santa Cecilia di Roma, Teatro dell’opera di Kharkov (Ucraina) e Philarmonie di Kiev, Tiroler Landestheaters di Innsbruck e molti altri. Con il gruppo “Cappella Tiberina” registra per la casa discografica “Brilliant Classics” i XII Concerti per flauto dolce di Mancini, con il gruppo “Concerto Romano” i cd “Luther in Rom” e “Sacred Music for the poor” per la casa discografica Christophorus. Effettua, inoltre, registrazioni radiofoniche per la Radio Vaticana, WDR radio tedesca, ORF radio austriaca ed ha collaborato a registrazioni televisive per la rete RAI International. Attualmente è attivo come continuista nell’accompagnamento di cantanti e strumentisti di fama ed emergenti, nonché come esecutore solista, al liuto, tiorba e chitarra spagnola. Con il gruppo da lui fondato “Ricercare Antico” ha registrato il CD monografico su G. Caccini, “Le Nuove Musiche” uscito nel marzo 2019 per “Brilliant Classics” e un CD su musica barocca inedita, sulla compositrice romana Francesca Campana e la famiglia Rossi uscito nel 2021. Nel 2022 pubblica per la “Da Vinci publishing” il cd “A Due Leuti” con musiche italiane e elisabettiane per 2 liuti. 

Indicazioni stradali: chi si trova sulla costa tirrenica potrà raggiungere Montemerano passando per Manciano (da Albinia SS74, da Montalto di Castro SP105, dalla Tuscia Viterbese seguire le indicazioni per Valentano-Ischia di Castro-Farnese). Da Grosseto seguire la SS322 per Scansano. Dall’Amiata si può raggiungere Montemerano passando per Saturnia. Da Roma prendere Autostrada A12 per Civitavecchia fino a Tarquinia, poi SS1 Aurelia fino a Montalto e poi SP 105. Per chi arriva da Nord è consigliabile controllare su Google Maps qual è la strada con meno traffico (coordinate 42.621550, 11.491170).

Montemerano masterclass liuto
Montemerano – Piazza del Castello

A Montemerano – oltre alla Chiesa di San Giorgio con bellissimi affreschi del Quattrocento e la Madonna della Gattaiola – è possibile visitare il centro cittadino recentemente riconosciuto come uno de “I Borghi più belli d’Italia”. Nelle vicinanze è possibile fare il bagno alle Cascate del Mulino o alle Terme di Saturnia.

Per informazioni e indicazioni per alloggiare in paese: tel. 328-3645555; Whatsapp: 379-1453193; e-mail: info@teatrodellamemoria.org
oppure compila e invia il modulo qui sotto:

Informativa sulla riservatezza dei dati personali: conserveremo i tuoi dati in ottemperanza alle normative in vigore; ci impegniamo a non comunicarli a nessun altro soggetto. L’informativa completa GDPR è a questo link.

Condividi su / Share on

Un commento

Se vuoi, mandaci un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.