La mente e la musica

Si apre oggi al Conservatorio  “S. Cecilia” il Convegno internazionale di studi  Musica e Neuroscienze

Nel pomeriggio del 5 dicembre – a partire dalle ore 15 – e nella mattina del 6 la Sala Accademica del Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma ospiterà i lavori del convegno Musica e neuroscienze. Ascolto, Memoria, Meditazione, Performance organizzato con il sostegno dell’Associazione SYroma.

Nel corso delle due sedute – presiedute rispettivamente dai Professori Franco Mirenzi e Roberto Giuliani del Conservatorio romano e precedute dagli indirizzi di saluto del Presidente Avv. Adriana Giannuzzi e dal Direttore del Conservatorio M° Edda Silvestri nonché del Dott. Grégoire de Kalbermatten per SYroma – verranno affrontati temi quali: musica e dislessia, manualità e pensiero musicale, emozione nella performance. Al termine di ognuna delle sessioni sono previsti due concerti violinistici, il primo affidato al M° Satu Jalas, nipote di Jean Sibelius, il secondo al giovane Giordano Franchetti.

Per la partecipazione al convegno è stato richiesto l’esonero dal servizio per i docenti della scuola primaria e secondaria, mentre per gli studenti è previsto il riconoscimento in crediti formativi.

Sede del Convegno: Conservatorio “S. Cecilia” – via dei Greci 18 – Roma (metro A, Piazza di Spagna)

Info: www.conservatoriosantacecilia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: