“Di cento gemme peregrine e cento” – le foto

Immagini da una pacifica invasione

Il Teatro della Memoria ringrazia tutti gli artisti che hanno partecipato all’evento per #invasionidigitali, la Prof.ssa Adriana Maras, il Dott. Michele Macrì e il personale del Museo di Mineralogia dell’Università di Roma La Sapienza per l’ospitalità. Un grazie a tutti coloro che nonostante la pioggia hanno partecipato il 28 aprile scorso e in particolare a chi ha già messo in rete le foto scattate durante l’invasione, alcune delle quali si possono vedere qui sotto. Invitiamo anche gli altri Invader venuti allo spettacolo a segnalarci le proprie.

clicca sull’immagine per guardare il video-slide show

Foto di Grazia Maugeri Photography:

Foto di Simonetta Allder:

Foto di Elsa Botting Leone:
Complimenti a Elsa che avendoci inviato per prima le foto dei cinque minerali richiesti dalla «caccia al tesoro» organizzata nel Museo si è già aggiudicata uno dei coupon in palio offerti dal Teatro della Memoria, un buono-sconto di €60 per il workshop estivo L’Humor Bizzarro 2015:

Foto di Paolo Di Segni:

Sono ancora disponibili dei coupon per gli Invader del 28 aprile al Museo: segnalateci le vostre foto con i cinque minerali richiesti!

“Di cento gemme peregrine e cento” – i credits:

  • Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
  • Danzatori: Simona Buompadre, Claudia Celi, Paolo Di Segni
  • Musicisti: Sabina Angelucci (flauto dolce), Rosanna Rossoni (canto) Paolo Tagliapietra (spinetta), Andrea Toschi (flauto dolce, fagotto)

Per altre informazioni guarda il precedente post

Il kit per unirvi alla nostra pacifica invasione del 28 aprile

Ultimi aggiornamenti su “Di cento gemme peregrine e cento” al Museo di Mineralogia per #invasionidigitali

Invader kit
clicca sull’immagine per scaricare la maschera dell’Invader

Scaricate la maschera ufficiale dell’evento, stampatela e portatela con voi. Se potete venite armati di macchina fotografica ma va bene anche quella del telefonino.

Con le foto fatte durante la visita tutti hanno la possibilità di vincere un premio.

È importante la puntualità: appuntamento alle 17,15 al Museo di Mineralogia che è nell’Istituto che vedete alle spalle del dinosauro (accanto a Giurisprudenza). Guarda la mappa a questo link (coordinate navigatore: 41.903919, 12.514326).

Gli ingressi sono quasi esauriti; se ancora non l’avete fatto prenotatevi gratuitamente entro il 27 aprile sulla pagina Eventbrite a questo link

Per i credits e le altre informazioni guarda il precedente post

“Di cento gemme peregrine e cento”. Music, dance and the power of stones in 17th century culture

For #digitalinvasions, a voyage through science, poetry, music and dance

????????????????????????????????

Il Teatro della Memoria and the Museo di Mineralogia dell’Università La Sapienza will host on Tuesday  28 April a special event: a voyage through the Museum collections following the footsteps of Athanasius Kircher, the great broker of knowledge between magic, art and science in 17th century Rome. The stones mentioned in his books will be coupled with music of the period, performed on replicas of historical instruments, and with dances reconstructed following the treatises of the dancing masters.
The event is organized within the 2015 edition of #digitalinvasions, a project aimed at diffusing knowledge about the cultural heritage through the use of web and social media as well as at sensibilizing public and private institutions to the potential offered by these tools in order to achieve innovative projects for the co-creation of cultural value together with those that take part in the events. Museo Mineralogia 2
Museo Mineralogia 1 “Di cento gemme peregrine e cento”

  • Planning and coordination: Claudia Celi, Andrea Toschi
  • Dancers: Simona Buompadre, Claudia Celi, Paolo Di Segni
  • Musicians: Sabina Angelucci (recorder), Rosanna Rossoni (singing) Paolo Tagliapietra (spinet), Andrea Toschi (curtal, recorder)
Tuesday 28 april 2015 at 5.30 PM
Museo di Mineralogia Università “La Sapienza”
P.le Aldo Moro, 5 – 00185 Roma (Italy)
Logo Invasioni

IMPORTANT: entrance tickets are free but limited; in order to take part in the event it’s necessary to book before 27 April on the Eventbrite webpage at this link

“Di cento gemme peregrine e cento”. Musica, danza e virtù delle pietre nella cultura del ‘600

Per #invasionidigitali, un viaggio fra scienza, poesia, musica e danza

Di cento gemme peregrine

Il Teatro della Memoria e il Museo di Mineralogia dell’Università La Sapienza propongono il prossimo martedì 28 aprile un viaggio fra le collezioni del Museo, sulle tracce di Athanasius Kircher, grande mediatore di saperi fra magia e scienza nella Roma del ‘600. Le pietre citate nei suoi libri verranno abbinate a performance con musiche del periodo eseguite su copie di strumenti storici e danze ricostruite sulla base dei trattati dei maestri dell’epoca.
L’evento è realizzato nell’ambito dell’edizione 2015 di #invasionidigitaliun progetto rivolto a diffondere la conoscenza del patrimonio culturale attraverso l’utilizzo del web e dei social media e al tempo stesso sensibilizzare le istituzioni alle possibilità offerte da questi strumenti al fine di realizzare progetti innovativi rivolti alla co-creazione di valore culturale con i partecipanti alle iniziative. Museo Mineralogia 2
Museo Mineralogia 1 “Di cento gemme peregrine e cento”

  • Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
  • Danzatori: Simona Buompadre, Claudia Celi, Paolo Di Segni
  • Musicisti: Sabina Angelucci (flauto dolce), Rosanna Rossoni (canto) Paolo Tagliapietra (spinetta), Andrea Toschi (flauto dolce, fagotto)
Martedì 28 aprile 2015 alle 17:30
Museo di Mineralogia Università ‘La Sapienza’
P.le Aldo Moro, 5 – 00185 Roma
Logo Invasioni

Gli ingressi (gratuiti) sono limitati; per partecipare all’evento è necessario fare la prenotazione entro il 27 aprile sulla pagina Eventbrite a questo link

Gli ultimi aggiornamenti e il kit per partecipare sono sul post a questo link