“Musica galante europea” per oboe, violoncello e clavicembalo

Al Gonfalone composizioni di Platti, Locatelli, Telemann e C.Ph.E. Bach

getreue Musikmeister2Per la stagione dell’Oratorio del Gonfalone il prossimo concerto – intitolato Musica Galante Europea − presenta un programma di musica composta nel cosiddetto stile «galante» che conquistò il favore del pubblico a partire dagli anni ’20 del Settecento. Un genere musicale adatto ai raffinati intenditori che frequentavano i palazzi dell’aristocrazia, ma diffuso, grazie alle edizioni a stampa, anche nei salotti della borghesia in ascesa sociale durante il Secolo dei Lumi.

Quattro compositori tipici di questo stile – due italiani e due tedeschi – saranno così messi a confronto in questo appuntamento che vede la partecipazione di tre acclamati specialisti nell’esecuzione storicamente informata: Fabio Bagnoli (oboe), Rebeca Ferri (violoncello) e Massimiliano Faraci (clavicembalo). Di Giovanni Benedetto Platti verranno eseguite la Sonata à oboe, violoncello e basso in sol minore e la Sonata a tre cioè violino overo oboe, violoncello e basso continuo in Sol maggiore; di Pietro Antonio Locatelli la Sonata per oboe e Basso Continuo N°4 dall’Op. 2 in Sol maggiore. Per il Nord Europa figurano Georg Philipp Telemann con la Sonata per cello e basso continuo in Re maggiore dalla raccolta Der getreue Musikmeister e Carl Philipp Emanuel Bach con la Sonata per Oboe e Basso Continuo Wq 135 in sol minore.

Giovedì 15 Febbraio 2018 – ore 21.00
Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma
tel. & fax: 06.6875952 (lun.-ven.ore 9:30-17)
info@oratoriogonfalone.com – www.oratoriogonfalone.eu

Convenzione con Il Teatro della Memoria

In occasione dei concerti della stagione saranno disponibili biglietti scontati (a €15 invece che €20) per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per scaricare il coupon da presentare al botteghino vai a questo link.

Il gruppo vocale “Florilegium Musicae” alla Chiesa Valdese di Roma

In programma musiche di Telemann, Buxtehude, Pachelbel, Erlebach, Rosenmuller e J. S. Bach

florilegium musicae
Il prossimo Giovedì 23 Novembre presso la Chiesa Valdese di Roma l’Associazione Musicale Florilegium Musicae presenta – con il patrocinio dell’ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio) – il concerto Die Musik diretto da Remo Guerrini. In programma musiche di autori del periodo barocco quali G. P. Telemann, D. Buxtehude, J. Pachelbel, J. Erlebach, J. Rosenmuller e J. S. Bach eseguite dal gruppo vocale Florilegium Musicae assieme a un complesso strumentale formato da Claudia Dymke, Valentina Nicolai (Violini), Stefania Grillo, Sabine Cassola, Remo Guerrini (Viole da gamba) e Massimiliano Faraci (Basso Continuo).

Giovedì 23 Novembre 2017 – ore 20.45 – Ingresso libero
Chiesa Valdese – P.za Cavour – Roma

La nuova stagione all’Oratorio del Gonfalone

Molti gli appuntamenti con la musica antica nella programmazione dell’istituzione romana

gonfalone_latLa storica istituzione Coro Polifonico Romano “Gastone Tosato”, guidata attualmente dal direttore artistico Romolo Balzani, inaugura il prossimo Giovedì 19 Ottobre la sua 67a edizione, che si svolgerà fino al 17 maggio 2018 presso lo splendido Oratorio della Confraternita del Gonfalone. Con una lodevole scelta, ormai purtroppo meno seguita dalle altre maggiori istituzioni concertistiche romane, la rassegna del Gonfalone dà anche quest’anno un ruolo di primo piano alla musica antica o – per meglio dire – all’esecuzione storicamente informata, con ben cinque concerti sui ventuno programmati. Il primo di questi appuntamenti sarà il 16 Novembre con l’oratorio La Susanna di A. Stradella diretta da Andrea De Carlo. Fra Gennaio e Febbraio 2018 tre appuntamenti consecutivi vedranno sul palco del Gonfalone prima l’Ensemble I Bassifondi diretto da Simone Vallerotonda (25 Gennaio), poi il Coro Musicanova e l’Ensemble Stella Maris diretti da Fabrizio Barchi che eseguiranno il Festino nella sera del giovedì grasso avanti cena di Adriano Banchieri (8 Febbraio); il 15 Febbraio Fabio Bagnoli (oboe), Rebeca Ferri (violoncello) e Massimiliano Faraci (clavicembalo) presentano un programma intitolato Musica Galante Europea. L’ultimo appuntamento con la musica antica sarà Il 5 Aprile con Selva di vari passaggi, eseguito da Enrico Onofri (violino) e Simone Vallerotonda (Liuto, Tiorba, Chitarra Barocca).

Per le informazioni sugli altri concerti è possibile scaricare il programma completo 2017-18. Il concerto inaugurale che si terrà il prossimo 19 Ottobre vedrà impegnata l’Orchestra Nuova Klassica diretta da Carlo Stoppoloni, assieme a Romolo Balzani (flauto) e Susanna Bertuccioli (arpa) in un programma di musiche mozartiane.

Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma – tel. & fax: 06.6875952
Email: oratoriodelgonfalone@libero.it – pagina web: www.oratoriogonfalone.eu

In occasione dei concerti di musica antica della stagione saranno disponibili dei biglietti scontati (a €15 invece che €20) per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per ricevere il coupon da presentare al botteghino potete scriverci a questo indirizzo: info@teatrodellamemoria.org.

Musiche del ‘600 romano alla Chiesa del SS. Nome di Maria

L’ensemble Florilegium Musicae presenta brani di musica sacra per voci e strumenti

Concerto_Florilegium

clicca per scaricare la locandina

L’Associazione Musicale Florilegium Musicae, in collaborazione con l’Arciconfraternita del SS. Nome di Maria al Foro Traiano, presenta il prossimo 20 Dicembre un concerto diretto da Remo Guerrini in un programma interamente dedicato ad autori della scuola polifonica romana del XVII secolo quali Girolamo Frescobaldi, Abondio Antonelli, Domenico Mazzocchi, Florido, Bonifazio Graziani, Arcangelo Corelli e Giuseppe Ottavio Pitoni. A fianco dell’ensemble vocale Florilegium Musicae figurano come solisti Rosanna Rossoni (contralto); Massimiliano Faraci (clavicembalo); Sabine Cassola, Remo Guerrini (viole da gamba); Celestino Dionisi, Paola Giuffrè (flauti dolci).

Chiesa del Santissimo Nome di Maria
via del Foro Traiano 89 – Roma

Domenica 20 Dicembre – ore 20,30 – ingresso ad offerta libera

¡Ensaladas y pimientos! La musica nella Spagna di Carlo V

Alla Chiesa Valdese di Roma un concerto di musiche del Siglo de Oro

Ensaladas_2

Organizzato dalla Associazione Musicale Florilegium Musicae e dalla Comunità Valdese di Roma per celebrare i 100 anni dalla edificazione della Chiesa Valdese di Piazza Cavour – uno spazio che ha ospitato negli anni innumerevoli concerti di musica antica – il concerto che avrà luogo la sera di domenica 30 marzo 2014 presenta una ampia scelta di Ensaladas, le tipiche composizioni del Rinascimento spagnolo caratterizzate dalla mescolanza di stili e linguaggi diversi. I compositori che figurano nel programma(vedi PDF) – Mateo Flecha el Viejo, Francisco de la Torre, Antonio de Cabezon, Diego Ortiz, Antonio Valente, Pedro Escobar – furono tutti attivi fra la fine del Quattrocento e il pieno Cinquecento; l’unico brano anonimo è tratto dalla collezione Martin y Col redatta nel primo Settecento, ma è sicuramente molto anteriore.

Protagonisti della serata saranno il Gruppo vocale e strumentale Florilegium Musicae e il Trio Dolce che uniranno le forze per realizzare un ricco e variato ensemble vocale e strumentale.

  • Soprani Stella Amato, Roberta Capasso, Carla Coccia, Cristina Rovere, Caterina Vinci
  • Alti Francesca Giancotti, Giulia Manili, Maria Grazia Santi
  • Tenori Edoardo Boccoli, Marco Di Castro, Matteo Giovannetti, Fabrizio Grosso, Danilo Vitali
  • Bassi Stefano Canitano, Fabio Felici, Massimo Pentiricci
  • Alto solo Rosanna Rossoni
  • Tenore solo Edoardo Boccoli
  • Viole da gamba/bombarde Sabine Cassola, Stefania Grillo
  • Tromboni rinascimentali Ulrike Voss, Erik Cassola
  • Flauti dritti Francesca Candelini, Paola Giuffrè, Pierluigi Morelli
  • Chitarra barocca/Vihuela de mano Luca Marrucci
  • Clavicembalo Massimiliano Faraci
  • Percussioni/viola da gamba e direzione Remo Guerrini

Chiesa Valdese Piazza Cavour-ingresso libero
Domenica 30 marzo 2014 – ore 20.30