Arpa e flauto a Montemerano per Morellino Classica

Duo Nova

Nella suggestiva Chiesa di S. Giorgio protagonista sarà il Duo Nova

Dopo il primo appuntamento del 15 Luglio scorso a Montemerano la rassegna estiva di Morellino Classica ritorna presso la quattrocentesca Chiesa di San Giorgio situata nell’antico borgo di Montemerano (Grosseto). Il concerto vedrà l’intervento del Duo Nova (Giuseppe Nova Flauto – Marta Facchera Arpa) in una serata intitolata Giochi d’acqua e d’amore. Dall’impressionismo alla Carmen di Bizet. Questo il programma annunciato:

  • F. J. Naderman (1781-1935)-Jean-Louis Tulou (1786-1865): Nocturne, Tyrolienne de Guillaume Tell et Rondoletto
  • C. Debussy (1862-1918): En bateau, Reverie, Claire de lune, Syrinx per flauto solo, Le petit berger,
  • G. Fauré (1845-1924): Sicilienne Op.78, Fantaisie op.79
  • M. Ravel (1875-1937): Piece en forme de habanera
  • J. François Ibert (1890-1962):  Entr’acte
  • G. Bizet (1838-1875): dall’opera Carmen: Entr’acte e Variazioni sull’habanera

Sabato 19 Agosto 2017 – ore 21 – Chiesa di San Giorgio – Montemerano (GR)
Infotel: 0564-507982 – cell. 349 5380069 – 348 8604536 – 3337366702
Ingresso libero

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Il Quartetto Adorno a Montemerano per Morellino Classica

chiesa-san-giorgio

Un interessante appuntamento della rassegna nella suggestiva Chiesa di S. Giorgio

Locandina Quartetto AdornoDopo i primi appuntamenti svoltisi in varie località della Maremma toscana, il prossimo Sabato 15 Luglio la rassegna estiva di Morellino Classica fa tappa presso la quattrocentesca Chiesa di San Giorgio situata nell’antico borgo di Montemerano (Grosseto). Il concerto, organizzato in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole, vedrà l’intervento del Quartetto Adorno (Edoardo Zosi e Liù Pelliciari, violini; Benedetta Bucci, viola; Danilo Squitieri, violoncello) in un programma di musiche che spaziano fra l’Ottocento e il Novecento: il Quartetto Op. 59 N° 2 di L. Van Beethoven, Quartetto Pp. 10 di C. Debussy e gli intensi Cinque pezzi Op. 5 di A. Webern.

Sabato 15 Luglio 2017 – ore 21 – Chiesa di San Giorgio – Montemerano (GR)
Infotel: 0564-507982 – cell. 349 5380069 – 348 8604536 – 3337366702
Ingresso libero

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

L’oboe barocco di Omar Zoboli per Morellino Classica

Il prossimo appuntamento della rassegna al Castello di Montepò vicino a Scansano

clicca sull'immagine per scaricare la locandina

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Dopo le prime date a Montorgiali e al sito etrusco di Ghiaccioforte, il 16 Luglio la rassegna estiva di Morellino Classica fa tappa presso il suggestivo Castello di Montepò con un concerto dell’Ensemble “Il Falcone” dedicato alla musica del Settecento per oboe solista. I componenti dell’ensemble – tutti specialisti nella prassi esecutiva sugli strumenti storici – sono Omar Zoboli (oboe barocco e direzione), Paolo Perrone, Gian Andrea Guerra (violini), Guido De Vecchi (viola), Daniele Bovo (violoncello), Paola Cialdella (clavicembalo), Federico Bagnasco (violone) e presenteranno musiche di A. Vivaldi, B. Galuppi, B. Marcello, C. H. Graun, G. P. Telemann e A. Marcello. È previsto un dopo-concerto, compreso nel prezzo del biglietto, con degustazione vini pregiati del Consorzio di Tutela del Morellino e prodotti agrobiologici della Toscana La Selva.

Sabato 16 Luglio – ore 19 – Castello di Montepò
Info e prenotazioni: 0564-507982, 349-5380069
Biglietti: intero €20; ridotto €12 (fino a 26 anni); ragazzi fino a 18 anni: gratis

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Come arrivare:

Il Castello di Montepò, situato nel comune di Scansano, è la sede della nota azienda vinicola Jacopo Biondi Santi. Può essere raggiunto da Roma seguendo la E80 (Autostrada A12 fino a Tarquinia poi SS1 Aurelia); dopo Orbetello Scalo prendere la Strada Provinciale Parrina, poi SS323 per Magliano in Toscana e poi seguire indicazioni per Scansano. Da Scansano prendere SP159 in direzione Grosseto; dopo pochi km girare a destra al bivio per Polveraia e seguire le indicazioni per il Castello. Guarda la posizione su Google Maps (coordinate geografiche 42.735008°, 11.343653°).