Concerto e visita guidata al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali

Un appuntamento curato dal Conservatorio di Santa Cecilia e dedicato a Telemann e agli organi della collezione del Museo

Il prossimo 27 Maggio presso il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali si terrà un altro evento della VI Stagione di musica antica curata dal Conservatorio di Santa Cecilia. Alle 16,30 si inizia con una visita guidata da Aurelio Iacolenna alla collezione di organi del Museo; successivamente alle 17,30 si terrà un concerto curato da Barbara Vignanelli e dedicato a musiche di Georg Philipp Telemann. Gli esecutori saranno Valentina Bestetti, Massimo Betti, Mihee Kim, Marta Marullo, Alessandro Rispoli, Fabien Rollinger, Jacopo Sibilia (Clavicembalo), Valeria Desideri (Traversiere), Claudia Dymke (Violino barocco), Roberto Gonzalez Santamaria (Flauto dolce), Bruno Re, Marco Finucci, Stefano Magliaro (Viola da gamba).

Sabato 27 Maggio 2017 – ore 16,30 visita guidata – ore 17,30 concerto
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – P.za S. Croce in Gerusalemme, 9/a

Concerto e visita guidata sulla Viola da gamba

Prosegue presso il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali la rassegna curata dal Conservatorio di Santa Cecilia 

Clicca per la locandina

Per la VI Stagione di musica antica curata dal Conservatorio di Santa Cecilia, il prossimo 20 Maggio presso il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali si svolgerà un pomeriggio dedicato alla viola da gamba e curato da Bruno Re, docente del Conservatorio romano. Si inizia alle 16,30 con una visita guidata alla collezione di viole del Museo; successivamente alle 17,30 quattro esecutori (Marco Finucci, Stefano Magliaro, Daniele Pozzessere, Kinga Sadzinska) accompagnati da Mhee Kim al cembalo e Stefano Todarello alla tiorba presenteranno vari aspetti del repertorio dello strumento in un concerto intitolato Le viole da gamba in Europa.

La rassegna prosegue il 27 Maggio con una visita agli organi della collezione del Museo curata da Aurelio Iacolenna e con il concerto Gli Essercizi musici di G. Ph. Telemann curato da Barbara Vignanelli.

Sabato 20 Maggio 2017 – ore 16,00 visita guidata – ore 17,00 concerto
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – P.za S. Croce in Gerusalemme, 9/a
N.B.: Gli orari sono stati anticipati a causa della concomitanza con la Notte dei Musei

All’Accademia Nazionale di Danza “RomAFAMfest”

Al Teatro Grande sull’Aventino un evento che riunisce tutte le Istituzioni romane dell’Alta Formazione Artistica e Musicale

Palco estivo

Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa:

AFAMfest
COMUNICATO STAMPA

Dal 10 al 18 luglio RomAFAMfest

il festival delle Istituzioni del settore A.F.A.M.

Per la prima volta tutte le Istituzioni romane del settore AFAM sono riunite in un’unica manifestazione, RomAFAMfest  che si svolgerà dal 10 al 18 luglio nel Teatro Grande dell’Accademia Nazionale di Danza. Si tratta di una rassegna che vedrà impegnati nell’arco di dieci giorni gli studenti delle Istituzioni che si esibiranno sul palcoscenico dell’Aventino.

Ad aprire l’evento l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” con Tradire Shakespeare, due riscritture, guidate dal M° Arturo Cirillo con il III anno del Corso di Regia e Recitazione: il 10 luglio l’allievo regista Lorenzo Collalti presenterà Ubu da Jarry, l’11 luglio l’allievo regista Mario Scandale presenterà, invece, Non essere dall’Amleto.

Il 13 luglio nel corso dello spettacolo Coreograf’AND saranno presentate alcune coreografie ideate e realizzate da giovani allievi dell’Accademia Nazionale di Danza. Il 14 e il 15 luglio saranno presentati gli spettacoli finali, rispettivamente di danza classica e di danza contemporanea, dell’Accademia Nazionale di Danza.

Concluderà la rassegna  il 16, 17 e 18 luglio il Conservatorio Santa Cecilia con tre serate nel corso delle quali giovani compositori ed interpreti si alterneranno a grandi nomi del passato e del panorama mondiale dei nostri giorni. Il 16 un quintetto di fiati ci condurrà tra memorie lontane e vicine, il 17 la Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio propone un concerto con strumenti dal vivo e live electronics all’insegna dell’innovazione e il 18 concluderà il festival  un ensemble di percussionisti coordinati dal M° Gianluca Ruggeri, docente presso il Santa Cecilia, con un roboante e coinvolgente repertorio. Nel corso dell’ultima serata ci sarà una installazione a cura del Dipartimento di Fashion moda dell’Accademia di Belle Arti di Roma. La grafica dell’intero progetto è a cura dell’ISIA di Roma.

RomAFAMfest

Festival delle Istituzioni romane del settore A.F.A.M.

10-18 luglio 2016 Teatro Grande

Accademia Nazionale di Danza Largo Arrigo VII, 5 – Roma

  • 10-11 luglio ore 21 Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico
  • 13-14-15 luglio ore 21 Accademia Nazionale di Danza
  • 16-17-18 luglio ore 21 Conservatorio  di Musica Santa Cecilia

Le serate sono ad invito. I biglietti possono essere richiesti (fino ad esaurimento posti) scrivendo alla email ufficio.stampa@accademianazionaledanza.it.

Raffaella Tramontano
Press Office & Communication
mob +39 392 8860966 / 338 8312413
mail raffaella.tramontano@gmail.com

 

Roma, 8 luglio 2016

Frank Zappa tribute a Santa Cecilia

Nella Sala Accademica di via dei Greci un evento dedicato al poliedrico musicista statunitense

The_famous_mustache_and_goatee

Il prossimo venerdì 10 giugno le più note composizioni di Frank Zappa saranno protagoniste del concerto che si terrà nella Sala Accademica del Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” a Roma, eseguite dall’Orchestra di Flauti del Conservatorio diretta da Franz Albanese e dall’ensemble I Virtuosi dal Pianeta Talento affiancati da solisti ospiti quali Deborah Kruzansky, Francesco Baldi, Eugenio Colombo, Catia Longo e Francesco Leonardi. Il programma completo è disponibile a questo link.

Sala Accademica del Conservatorio – Via dei Greci, 18 – Roma
10 Giugno 2016 – ore 18,00 – ingresso libero

I Trienni e Bienni di Musica Antica a Santa Cecilia

Conservatorio_S_Cecilia

Ancora pochi giorni per le domande di ammissione al Conservatorio di Roma

Ecco l’elenco dei posti disponibili per i corsi di musica antica nel prossimo anno accademico annunciati ufficialmente sul sito web del Conservatorio di Santa Cecilia:

corso docente numero di posti
CANTO RINASCIMENTALE E BAROCCO Sara Mingardo TRIENNIO E BIENNIO
n. 2 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE (INDIRIZZO MAESTRO AL CEMBALO) Barbara Vignanelli TRIENNIO
n. 5 posti
CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE Barbara Vignanelli TRIENNIO E BIENNIO
n. 10 posti
FLAUTO TRAVERSIERE Enrico Casularo TRIENNIO E BIENNIO
n. 5 posti
FLAUTO DOLCE Celestino Dionisi TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
LIUTO Andrea Damiani TRIENNIO
n. 6 posti
LIUTO E STRUMENTI ANTICHI A PIZZICO Andrea Damiani BIENNIO
n. 6 posti
VIOLA DA GAMBA Bruno Re TRIENNIO E BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili
VIOLINO BAROCCO Luigi Mangiocavallo TRIENNIO E BIENNIO
n. 6 posti
MAESTRO AL CEMBALO BIENNIO
nessuna limitazione di posti disponibili

E’ possibile iscriversi entro il 9 maggio 2013 sul sito del Conservatorio al link: www.conservatoriosantacecilia.it

Per ogni singolo corso, qualora si rendessero disponibili ulteriori posti rispetto a quelli indicati, l’Amministrazione provvederà a scorrere la relativa graduatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili. (A.T.)

Un’orchestra di soli flauti in concerto

Al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma l’ensemble diretto da Franz Albanese

FlautiDomani 26 aprile alle 18,30 nella Sala Accademica del Conservatorio romano sarà possibile ascoltare una formazione inconsueta: l’Orchestra di Flauti  del Conservatorio di Santa Cecilia composta di 45 elementi fra ottavini, flauti in do, flauti contralti e flauti bassi.

L’orchestra, diretta dal M° Franz Albanese, professore ordinario presso il Conservatorio di Santa Cecilia, proporrà un programma con musiche originali scritte tra il 1700 e i giorni nostri da Joseph Bodin de Boismortier, Johann Pachelbel, Enrique Granados, Francois-Joseph Gossec, Nicolai Rimsky-Korsakov e Gottfried Veit. Inoltre saranno eseguite due prime esecuzioni assolute: All’apparir del vero di Riccardo Riccardi, professore di Composizione presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia e Souffles de vent di Ferdinando Curinga. Il concerto si concluderà con un omaggio a Johann Sebastian Bach.

Venerdì 26 Aprile 2013 ore 18.30
Sala accademica del Conservatorio di Santa Cecilia
Via dei Greci, 18 – Roma

Licei musicali: un articolo di Andrea Toschi su Treccani.it

L’intervento si può leggere nella rubrica “La scuola che cambia” sulla pagina web dell’Enciclopedia Italiana

Treccani_Toschi

clicca sull’immagine per leggere l’articolo

Nella rubrica La Scuola che cambia – osservatorio permanente sul mondo della scuola del sito www.treccani.it – dopo l’intervento Licei musicali. Un primo bilancio a cura di Bruno Carioti, Direttore del Conservatorio dell’Aquila, è apparso ieri a cura di Andrea Toschi  l’articolo I Tasselli mancanti. Licei musicali e Conservatori al terzo anno di interazione, corredato di una scheda che analizza la distribuzione delle sezioni musicali sul territorio nazionale e di una intervista al Prof. Franco Antonio Mirenzi, Docente titolare di Elementi di Composizione nel Dipartimento di Didattica della Musica presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e membro del Comitato Tecnico-Scientifico per il monitoraggio del percorso formativo nella Sezione di Liceo Musicale presso il Liceo Farnesina di Roma.