L’oboe barocco di Omar Zoboli per Morellino Classica

Il prossimo appuntamento della rassegna al Castello di Montepò vicino a Scansano

clicca sull'immagine per scaricare la locandina

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Dopo le prime date a Montorgiali e al sito etrusco di Ghiaccioforte, il 16 Luglio la rassegna estiva di Morellino Classica fa tappa presso il suggestivo Castello di Montepò con un concerto dell’Ensemble “Il Falcone” dedicato alla musica del Settecento per oboe solista. I componenti dell’ensemble – tutti specialisti nella prassi esecutiva sugli strumenti storici – sono Omar Zoboli (oboe barocco e direzione), Paolo Perrone, Gian Andrea Guerra (violini), Guido De Vecchi (viola), Daniele Bovo (violoncello), Paola Cialdella (clavicembalo), Federico Bagnasco (violone) e presenteranno musiche di A. Vivaldi, B. Galuppi, B. Marcello, C. H. Graun, G. P. Telemann e A. Marcello. È previsto un dopo-concerto, compreso nel prezzo del biglietto, con degustazione vini pregiati del Consorzio di Tutela del Morellino e prodotti agrobiologici della Toscana La Selva.

Sabato 16 Luglio – ore 19 – Castello di Montepò
Info e prenotazioni: 0564-507982, 349-5380069
Biglietti: intero €20; ridotto €12 (fino a 26 anni); ragazzi fino a 18 anni: gratis

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Come arrivare:

Il Castello di Montepò, situato nel comune di Scansano, è la sede della nota azienda vinicola Jacopo Biondi Santi. Può essere raggiunto da Roma seguendo la E80 (Autostrada A12 fino a Tarquinia poi SS1 Aurelia); dopo Orbetello Scalo prendere la Strada Provinciale Parrina, poi SS323 per Magliano in Toscana e poi seguire indicazioni per Scansano. Da Scansano prendere SP159 in direzione Grosseto; dopo pochi km girare a destra al bivio per Polveraia e seguire le indicazioni per il Castello. Guarda la posizione su Google Maps (coordinate geografiche 42.735008°, 11.343653°).

Al via la stagione estiva di Morellino Classica

La rassegna, ospitata il splendide location della Maremma toscana, si apre con il Quartetto Sincronie presso la Chiesa di San Biagio di Montorgiali  

Morellino Classica 2016

montorgialiDopo gli appuntamenti primaverili conclusisi il 18 Giugno presso il Castello Marsiliana dei Principi Corsini con il Concerto finale della “Masterclass internazionale di Lirica Maestro Paolo De Napoli”,  i concerti di Morellino Classica 2016 – il festival fondato e diretto da Antonio Bonfilio – proseguono con la rassegna estiva che si apre domenica 3 Luglio con un concerto del Quartetto Sincronie (violini: Houman Vaziri e Agnese Maria Balestracci; viola: Arianna Bloise; violoncello: Livia De Romanis) che eseguirà presso la Chiesa di San Biagio nel suggestivo borgo di Montorgiali musiche di L. van Beethoven, A. Schnittke e R. Schumann. Gli appuntamenti continueranno con un ricco cartellone che vede il 10 Luglio presso il Sito Etrusco di Ghiaccioforte l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto diretta da Giancarlo Di Lorenzo con la violinista Abigeila Voshtina. Il 16 Luglio è la volta dell’Ensemble “Il Falcone” (direttore e oboe Omar Zoboli) che eseguirà, presso il Castello di Montepò di Jacopo Biondi Santi, un programma di autori quali F. Couperin, A. Vivaldi e G. F. Haendel.

LOCANDINA CONCERTO CHIESA MONTORGIALI-page0001

Clicca per scaricare la locandina

La musica per ottoni da Palestrina fino a Morricone sarà la protagonista del concerto di domenica 24 Luglio presso Sasseta Alta (Scansano) eseguito dall’ensemble di tromboni Mascoulisse Quartet. Si continua il 30 Luglio presso la Fattoria Le Pupille di Elisabetta Geppetti con il Quartetto Pessoa e Leandro Piccioni in un programma di musiche di A. Piazzolla, E. Morricone, N. Rota, L. Piccioni.

Per la programmazione successiva che nel mese di Agosto vede la partecipazione di altri importanti nomi sia italiani che internazionali si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Domenica 3 Luglio – ore 21 – Offerta libera
Chiesa di San Biagio – Montorgiali
infotel: 0564 507 982