Marina Bonetti docente di Arpa rinascimentale e barocca

Il corso si propone di introdurre alla pratica dell’arpa nella musica antica ed è rivolto ad arpisti, amatori e professionisti, di arpa celtica o di arpa a pedali che desiderino avvicinarsi al repertorio antico e alla pratica del basso continuo. Il percorso didattico (differenziato secondo il livello dei singoli corsisti) prevede una serie di lezioni collettive e individuali, che vertono sullo studio delle composizioni per arpa della raccolta Luz Y Norte di Lucas Ruiz de Ribayaz, sulle composizioni di area celtica (scozzesi, irlandesi, bretoni) recuperate dalle stampe originali e sullo studio del Basso Continuo di opere monteverdiane. Il corso si svolgerà sull’arpa celtica, sull’arpa rinascimentale (a due ordini di corde) e sull’arpa barocca (a tre ordini di corde), secondo gli interessi e le possibilità di ciascun partecipante. Ogni corsista è invitato a portare con sé il proprio strumento per le esercitazioni collettive.

MARINA BONETTI da oltre un decennio ha rivolto i suoi interessi alla pratica dell’arpa barocca con cui svolge un’attività professionale che la vede partecipare ad importanti festival in prestigiosi teatri e sale da concerto. Ha collaborato con interpreti quali D.Fasolis (I Barocchisti), M. Minkovski (“Les Musiciens du Louvre”) e J.Savall (“La Capella Real de Catalunya” e “Hespérion XXI”) ed accompagnato artisti come Emma Kirkby, Maria Cristina Kiehr e Furio Zanasi. Attualmente collabora con “Elyma” diretto da G.Garrido, con “Les Talens Lyriques” diretto da C.Rousset, con “Cappella Mediterranea” diretto da L.Garcìa Alarcòn e con l’ensemble “Delitiae musicae” diretto da M.Longhini. Ha inciso sia come solista che continuista per numerose etichette discografiche. E’ titolare del Corso Accademico di “Arpa Rinascimentale e Barocca” presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Pedrollo” di Vicenza ed insegna Arpa presso la Scuola Musicale “I Minipolifonici” di Trento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: