“The Pleasure Garden”: immagini di una mattinata in musica

Presso Il Glicine di Montemerano il concerto-aperitivo a cura de Il Teatro della Memoria

 

 

Foto scattate da Marina Toschi

La tradizione dei Pleasure Gardens attivi in Europa fra Settecento e Ottocento è stato il tema del concerto–aperitivo organizzato da Il Teatro della Memoria presso il Bar Il Glicine di Montemerano con Aurora Schiara (flauto), Yvonne Fisher e Teresa Spagnuolo (clarinetti), Andrea Toschi (fagotto).

Pleasure Garden 2017

clicca sull’immagine per altre info sul programma

“The Pleasure Garden – musiche per fiati fra ‘700 e ‘800”

Il 13 agosto al Bar Il Glicine di Montemerano (Grosseto) un concerto-aperitivo a cura de Il Teatro della Memoria

Domenica prossima un’occasione per visitare o tornare a Montemerano – recentemente riconosciuto come uno de “I Borghi più belli d’Italia” – e ascoltare un concerto–aperitivo che riprende la tradizione dei Pleasure Gardens attivi fra Settecento e Ottocento, quali il Vauxhall di Londra, il Prater di Vienna e il Tivoli di Copenhagen. Presso il Bar Il Glicine Il Teatro della Memoria presenterà brani di compositori quali W.A. Mozart, G.F. Händel, J. Haydn, Joh. Schrammel e J. Strauss Sr., eseguiti da un ensemble di strumenti a fiato composto da Aurora Schiara (flauto), Yvonne Fisher e Teresa Spagnuolo (clarinetti), Andrea Toschi (fagotto).

Pleasure Garden 2017
clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Chi viene a Montemerano, oltre a visitare la Chiesa di San Giorgio con affreschi del Quattrocento e la Madonna della Gattaiola, può  fare un bagno nelle vicine Cascate del Mulino o alle Terme di Saturnia.

montemerano cuoreIndicazioni stradali: dalla costa tirrenica si può raggiungere Montemerano passando per Manciano (da Albinia SS74, da Montalto di Castro SP105); dalla Tuscia Viterbese seguire le indicazioni per Valentano-Ischia di Castro-Farnese. Da Grosseto seguire la SS322 per Scansano. Chi viene dall’Amiata può raggiungere Montemerano passando per Saturnia. Da Roma prendere l’Autostrada per Civitavecchia fino al Tarquinia, poi SS1 Aurelia fino a Montalto di Castro e poi SP105. (coordinate 42.621550, 11.491170 – vedi mappa su Google Maps).

13 agosto  2017 ore 10,30 – Bar Il Glicine
piazza Canzanelli 10/a – 
Montemerano (Grosseto)

Info: tel. 328-3645555 – e-mail info@teatrodellamemoria.org

Tramonto con tromboni a Sasseta Alta

Il Festival Morellino Classica 2016 prosegue con un appuntamento ospitato da una affascinante location della Maremma

Teatro-sullAcqua-Sasseta
Rivolto a Occidente e con lo sfondo di un piccolo lago, il Teatro sull’Acqua realizzato all’interno dell’Agribenessere Sasseta Alta di Scansano è il suggestivo palcoscenico del concerto Onde antiche e moderne. Quattro secoli di polifonia strumentale che avrà luogo proprio al tramonto del prossimo 24 Luglio. Inserito nel Festival Morellino Classica 2016 diretto da Pietro e Antonio Bonfilio, il concerto presenta musiche per ensemble di tromboni eseguite dal Mascoulisse Quartet (Emanuele Quaranta, Stefano Belotti, Alberto Pedretti, Davide Biglieni) con un programma che vede composizioni del periodo rinascimentale e barocco quali quelle di G.P. Palestrina, H.L. Hassler, S. Scheidt, D. Speer,  G. Gabrieli,  A. Lotti affiancate a quelle di J. Haydn, C. Debussy fino a giungere ad autori del Novecento come J. Naulais, A. Rosa e C. Lindberg.

Domenica 24 Luglio – ore 19 – Agribenessere Sasseta Alta di Scansano
Info e prenotazioni: 0564-507982, 349-5380069
Biglietti: intero €18; ridotto €12 (fino a 26 anni); ragazzi fino a 18 anni: gratis

Guarda la posizione su Google Maps. (coordinate geografiche 42.708835,11.3390703).

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.