Bandi per cembalisti a Cuneo e Ferrara

Sono in corso le procedure dei due Conservatori per selezionare esperti esterni per contratti in qualità di Clavicembalista accompagnatore

Cuneo Ferrara bandi Clavicembalista accompagnatore

I Conservatori di Cuneo e di Ferrara hanno pubblicato sui loro siti web i bandi per selezionare esperti esterni destinatari di contratti di collaborazione. Per entrambe le istituzioni è prevista una selezione per titoli seguita da una prova pratica. I requisiti di ammissione e i documenti da allegare alla domanda sono elencati nei bandi sottoindicati.

Sede
Telefono
sito web
ore di impegno compenso lordo link al bando data scadenza domanda
Cuneo
0171-693148
conservatoriocuneo.it
100 €1500,00 totale Bando Cuneo 21/5/2018
Ferrara
0532-207412
conservatorioferrara.it
 non indicato €22,00 l’ora Bando Ferrara  28/5/2018

Le graduatorie compilate dalle commissioni saranno utilizzate al fine della stipula di contratti di collaborazione come clavicembalista accompagnatore, ma non costituiranno in nessun caso graduatoria utile all’insegnamento in Conservatorio. Per informazioni dettagliate è opportuno consultare i bandi e i siti ufficiali delle Istituzioni.

A Reggio Emilia graduatoria triennale per docenti di Organo

L’ISSM di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti ha pubblicato il bando di selezione per titoli ed esami

Organo Reggio Emilia

L’organo meccanico Hillebrand in dotazione all’Istituto

É stato pubblicato sul sito dell’AFAM il bando dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti per la formazione della graduatoria di Organo (CODI/19) valida per gli anni accademici 2017/18, 2018/19 e 2019/20.

La procedura prevede nella prima fase una valutazione dei titoli di studio e di servizio (max. punti 30) e di quelli artistici, culturali e professionali (max. punti 85). Successivamente i candidati che hanno ottenuto un punteggio non inferiore a 24 nei titoli artistici culturali e professionali saranno ammessi alla prova pratica sull’organo in dotazione all’Istituzione (con programma a scelta della durata di 20 minuti) e a un colloquio relativo a:

  • metodologie didattiche;
  • conoscenza dei repertori;
  • illustrazione di un’unità didattica.

Per ciascuna delle due prove (pratica e colloquio) saranno infine assegnati 30 punti che, sommati al punteggio dei titoli, daranno il punteggio totale in base al quale sarà formata la graduatoria.

Le domande di partecipazione, redatte secondo le indicazioni del bando ufficiale, devono pervenire all’Istituto entro il 28 Novembre 2017.

Infoweb: www.istitutoperi.com