Festa-Concerto per i 40 anni del C.I.M.A.

40° Coro Polifonico del CIMA

Riportiamo il comunicato diffuso dal Coro Polifonico del CIMA “Piero Leone”:
Quarantennale del Coro Polifonico del CIMA

Questo gruppo è rivolto a tutti coloro che a vario titolo hanno partecipato a questo bellissimo viaggio nella musica antica che, nonostante le difficoltà in cui ha sempre vissuto la cultura in questo paese, festeggerà nel prossimo autunno i 40 anni di attività.

L’idea è di invitare musicisti, cantanti, coristi passati, presenti e futuri, fedele pubblico e simpatizzanti, ad una “Festa concerto” domenica 7 ottobre 2018 nella nostra prestigiosa e oramai storica sede della Chiesa Valdese di Piazza Cavour a Roma.

Il programma di massima prevede l’esecuzione di brani dal Messiah di Haendel (che verranno resi noti quanto prima)e un brano sinfonico corale che verrà svelato solo alla prima prova che sarà la domenica stessa dalle 14,00 alle 16,30 per i coristi, e dalle 17,00 alle 19,00 si aggiungeranno strumentisti e solisti. Il concerto inizierà alle 19,30 e terminerà intorno alle 21,30 sugellando la fine dei festeggiamenti per questi primi 40 anni di attività.

E’ necessario confermate la vostra partecipazione entro il 17 settembre alla mail dell’evento: quarantennalecima@libero.it specificando voce o strumento. (accordatura 415). Potete usare lo stesso indirizzo per ulteriori chiarimenti o informazioni a Rossana Figoli, che ci affiancherà nel coordinamento dell’evento.
Abbiamo anche aperto una pagina su FB “Quarantennale Coro Polifonico C.I.M.A.” dove potrete visionare immagini sulla nostra storia (che potrete inserire voi stessi).

Vi aspettiamo numerosi anche perché vista la veneranda età di chi scrive dubito che potremmo festeggiare i prossimi 40 anni…ma non si sa mai, si dice che la musica mantiene giovani!!!

Sergio Siminovich & Pier Carlo Zanco

Domenica 7 Ottobre 2018 – ore 19,30 – ingresso libero
Chiesa Valdese – P.za Cavour – Roma
infotel: 335-6521692 / 338-9808153

Alla Chiesa Valdese “L’Allegro, il Penseroso ed il Moderato” di Händel

Il famoso oratorio su poesia di John Milton sarà eseguito – per la prima volta in Italia – dal Coro Polifonico e dall’Ensemble barocco del C.I.M.A. “Piero Leone”

Riportiamo il comunicato ufficiale del concerto:

C.I.M.A. Handel Allegro Penseroso ModeratoContinuando la tradizione che vede nella Chiesa di Piazza Cavour l’esecuzione di decine di Oratori e Messe e brani sinfonico corali dal periodo barocco a quello classico, anche il Concerto di chiusura della XXXVIII stagione dei Concerti alla Chiesa Valdese, che si svolgerà giovedì 31 maggio alle ore 20.00, sarà prodotto dall’Associazione Progetto Cultura in collaborazione con il Centro Italiano di Musica Antica e con il patrocinio del Municipio Roma I Centro.

In programma la prima in Italia de L’Allegro, il Penseroso ed il Moderato (The Cheerful, the Thoughtful, and the Moderate Man HWV 55) oratorio di Georg Friedrich Händel su poesia di John Milton.

Händel compose il brano tra il 19 gennaio ed il 4 febbraio 1740 e fu rappresentato la prima volta il 27 febbraio 1740 presso il Teatro Reale di Lincoln’s Inn Fields. Per l’interessamento di uno dei librettisti di Händel, Charles Jennens, i due poemetti di Milton, L’Allegro e il Penseroso, furono alternati da James Harris, per creare tensione drammatica tra i personaggi di Milton (L’Allegro o “l’uomo gioioso” e il Penseroso o “l’uomo contemplativo”).

I primi due movimenti sono costituiti da questo drammatico dialogo tra i poemi di Milton. Nel tentativo di unire le due poesie in un “disegno morale” unico, su richiesta di Händel, Jennens aggiunse un nuovo poema, Il Moderato, per creare un terzo movimento. L’aria conclusiva popolare e il coro, “As Steals the Morn” è adattato dalla Tempesta di Shakespeare.

Oltre al Coro Polifonico ed all’Ensemble Barocco del C.I.M.A. un fantastico cast vocale composto da Maria de los Angeles Novau, Romina Amoruso, Susana Caligaris (soprani), Juan Carlos Sáez (baritono, in collaborazione con il coro Polifonico Argentino Provincial de Santa Fe) e dallo specialista di Haendel, il tenore britannico Philip Salmon esegurà l’opera sotto la direzione del M° Sergio Gustavo Siminovich.

Anche in questa occasione, il nostro concerto affiancherà e promuoverà l’attività di “Save the Children” Italia.

I biglietti si possono acquistare la sera stessa del concerto direttamente alla Chiesa Valdese di Piazza Cavour dalle 19,00 al prezzo di € 15,00.

PER INFORMAZIONI 335 6521692 – 338 9808153
Facebook: Coro Polifonico C.I.M.A. “Piero Leone”

Il gruppo vocale “Florilegium Musicae” alla Chiesa Valdese di Roma

In programma musiche di Telemann, Buxtehude, Pachelbel, Erlebach, Rosenmuller e J. S. Bach

florilegium musicae
Il prossimo Giovedì 23 Novembre presso la Chiesa Valdese di Roma l’Associazione Musicale Florilegium Musicae presenta – con il patrocinio dell’ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio) – il concerto Die Musik diretto da Remo Guerrini. In programma musiche di autori del periodo barocco quali G. P. Telemann, D. Buxtehude, J. Pachelbel, J. Erlebach, J. Rosenmuller e J. S. Bach eseguite dal gruppo vocale Florilegium Musicae assieme a un complesso strumentale formato da Claudia Dymke, Valentina Nicolai (Violini), Stefania Grillo, Sabine Cassola, Remo Guerrini (Viole da gamba) e Massimiliano Faraci (Basso Continuo).

Giovedì 23 Novembre 2017 – ore 20.45 – Ingresso libero
Chiesa Valdese – P.za Cavour – Roma

¡Ensaladas y pimientos! La musica nella Spagna di Carlo V

Alla Chiesa Valdese di Roma un concerto di musiche del Siglo de Oro

Ensaladas_2

Organizzato dalla Associazione Musicale Florilegium Musicae e dalla Comunità Valdese di Roma per celebrare i 100 anni dalla edificazione della Chiesa Valdese di Piazza Cavour – uno spazio che ha ospitato negli anni innumerevoli concerti di musica antica – il concerto che avrà luogo la sera di domenica 30 marzo 2014 presenta una ampia scelta di Ensaladas, le tipiche composizioni del Rinascimento spagnolo caratterizzate dalla mescolanza di stili e linguaggi diversi. I compositori che figurano nel programma(vedi PDF) – Mateo Flecha el Viejo, Francisco de la Torre, Antonio de Cabezon, Diego Ortiz, Antonio Valente, Pedro Escobar – furono tutti attivi fra la fine del Quattrocento e il pieno Cinquecento; l’unico brano anonimo è tratto dalla collezione Martin y Col redatta nel primo Settecento, ma è sicuramente molto anteriore.

Protagonisti della serata saranno il Gruppo vocale e strumentale Florilegium Musicae e il Trio Dolce che uniranno le forze per realizzare un ricco e variato ensemble vocale e strumentale.

  • Soprani Stella Amato, Roberta Capasso, Carla Coccia, Cristina Rovere, Caterina Vinci
  • Alti Francesca Giancotti, Giulia Manili, Maria Grazia Santi
  • Tenori Edoardo Boccoli, Marco Di Castro, Matteo Giovannetti, Fabrizio Grosso, Danilo Vitali
  • Bassi Stefano Canitano, Fabio Felici, Massimo Pentiricci
  • Alto solo Rosanna Rossoni
  • Tenore solo Edoardo Boccoli
  • Viole da gamba/bombarde Sabine Cassola, Stefania Grillo
  • Tromboni rinascimentali Ulrike Voss, Erik Cassola
  • Flauti dritti Francesca Candelini, Paola Giuffrè, Pierluigi Morelli
  • Chitarra barocca/Vihuela de mano Luca Marrucci
  • Clavicembalo Massimiliano Faraci
  • Percussioni/viola da gamba e direzione Remo Guerrini

Chiesa Valdese Piazza Cavour-ingresso libero
Domenica 30 marzo 2014 – ore 20.30