Al Quirinetta musiche per Cristina di Svezia

Per la rassegna Il Classico del Martedì recital per arpa tripla con Mara Galassi

Cristina di SveziaSingolare figura nella Roma del Seicento, Cristina di Svezia durante il suo lungo soggiorno nella Città Eterna –successivo all’abdicazione al trono di Svezia e alla conversione al cattolicesimo– si circondò di intellettuali e artisti fra cui compositori quali Marco Marazzoli detto Marco dell’arpa, Bernardo Pasquini, Alessandro Stradella, Arcangelo Corelli e Alessandro Scarlatti. Il concerto di martedì 16 febbraio, programmato nella innovativa rassegna Il Classico del Martedì in corso presso il Quirinetta, presenta una scelta di musiche di autori collegati a questa cerchia musicale eseguite sull’arpa a tre ordini da Mara Galassi, specialista in questo strumento di cui un esemplare sopravvive nella cosiddetta Arpa Barberini conservata nel Museo Nazionale degli Strumenti musicali di Roma.

arpa-barberini

L’Arpa Barberini

Martedì 16 Febbraio 2016 –  ore 21,00
info: 06 69925616 – info@quirinetta.com
pagina web: www.quirinetta.com

“Giuditta” di Alessandro Scarlatti alla Filarmonica Romana

L’oratorio riproposto dall’ensemble Concerto Romano

L’episodio biblico di Giuditta e Oloferne, già dipinto con sublime tratto da Artemisia Gentileschi, è il soggetto dell’Oratorio composto da Alessandro Scarlatti su testo di Antonio Ottoboni. La versione proposta dall’Accademia Filarmonica è quella del 1697 – cosiddetta «di Cambridge» – con tre voci, orchestra d’archi e Basso continuo, e verrà eseguita dall’ensemble Concerto Romano con la direzione e concertazione di Alessandro Quarta. Accanto ai tre solisti (Francesca Aspromonte: Giuditta – soprano; Hilary Summers: Nutrice – contralto; Luca Cervoni: Oloferne – tenore) interverrà un ricco ensemble con copie di strumenti d’epoca formato da Paolo Perrone, Gabriele Politi, Laura Corolla, Boris Begelmann, Mauro Massa, Lathika Vithanage, Antonio De Sarlo (violini), Pietro Meldolesi, Teresa Ceccato (viole), Marco Ceccato (violoncello), Matteo Coticoni (contrabbasso), Francesco Tomasi (arciliuto e chitarra), Giovanni Battista Graziadio (fagotto), Stefano Demicheli (cembalo), Andrea Buccarella (organo).

giovedì 18 dicembre 2014 – ore 21
Teatro Olimpico
Piazza Gentile da Fabriano, 17 – Roma

Per gli iscritti a questo blog e alla pagina Facebook de Il Teatro della Memoria sono disponibili biglietti ridotti a 10 euro in platea. E’ richiesta la prenotazione allo 06 3201752 | promozione@filarmonicaromana.org

In concerto a Roma l’oboe barocco di Alfredo Bernardini

Al Gonfalone l’ensemble “Europa barocca” in un recital dedicato al repertorio virtuosistico del Settecento
Bernardini

Torna per una sera nella città eterna, dopo i successi ottenuti a livello internazionale, l’oboista romano Alfredo Bernardini, per presentare un raffinato programma dedicato alle sonate solistiche del Settecento nello stile italiano. La serata prevede brani di rara esecuzione di Giuseppe Sammartini, Alessandro Scarlatti, Domenico Scarlatti, Giovanni Benedetto Platti, Carl Philipp Emanuel Bach, Jean Philippe Rameau e Johann Gottlieb Naumann eseguiti all’oboe barocco con l’accompagnamento degli altri componenti dell’ensemble Europa barocca, Lucia Swarts al violoncello e Siebe Henstra al clavicembalo.

Giovedì 27 Marzo 2014 – ore 21.00 Oratorio del Gonfalone – via del Gonfalone 32/A – Roma
tel. & fax: 06.6875952 (lun.-ven.ore 9:30-17)
info@oratoriogonfalone.com – www.oratoriogonfalone.com

In occasione dei concerti della stagione saranno disponibili biglietti scontati (a €15 invece che €20) per gli iscritti al Blog e alla Pagina Facebook de Il Teatro della Memoria. Per ricevere il coupon da presentare al botteghino potete scriverci a questo indirizzo: info@teatrodellamemoria.org.