Hanno detto di noi: sul Ballo Viennese delle Debuttanti (Palazzo Venezia – Roma)

Sul Ballo Viennese delle Debuttanti
(Palazzo Venezia – Roma)

Ragazze in fiore come principesse, vestite da grandi griffe e incoronate con i diademi di Swarovski, al Gran Ballo Viennese delle debuttanti che si è tenuto ieri sera a Roma nei saloni di Palazzo Venezia, prima sede 200 anni fa, dell’Ambasciata d’Austria in Italia. La serata, presentata da Veronica Maja, ha contato sulla presenza tra gli ospiti di un vero principe, come Emanuele Filiberto di Savoia. Non è mancato l’aspetto charity, poiché la manifestazione che ricalca la sua gemella a Vienna, dopo aver sposato i progetti di Unicef e la campagna ‘Giovani per l’Abruzzo, quest’anno sostiene la Fondazione per Ricerca sulla Fibrosi Cistica – Onlus, creata da Matteo Marzotto nel 1997. […] Le 28 fanciulle al debutto, età compresa tra i 16 e i 23 anni, vestivano abiti bianchi firmati Camillo Bona; i loro cavalieri erano gli Atleti del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro. Il Maestro Fabio Mollica, Presidente Nazionale Società di Danza ha curato le coreografie del debutto. Gli ospiti hanno ballato sulle note dei più famosi valzer di Strauss eseguiti dall’ Orchestra diretta dal Maestro Andrea Toschi. […] Una giuria ha scelto la coppia che rappresentarà l’Italia al celebre Opernball Gran Ballo dell’Opera di Vienna 2011. 
(www.ansa.it/web/notizie/photostory/curiosita/2010/10/17)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: