Bando di Violino Barocco al Conservatorio de L’Aquila

Il Conservatorio “A. Casella” indice la procedura selettiva con validità biennale

Violino barocco conservatorio L'Aquila

Il Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila ha indetto una procedura selettiva pubblica per soli titoli finalizzata al conferimento di incarichi di insegnamento di Violino Barocco (COMA/04, modulo da 45 ore) da assegnare a docenti interni o, in caso di esito negativo della ricognizione interna, a soggetti esterni di riconosciuta esperienza e competenza.

Le indicazioni per concorrere sono disponibili nel bando ufficiale (scaricabile assieme ai moduli per la domanda a questo link) nel quale sono indicati anche i documenti e i requisiti richiesti. Il termine per la presentazione della domanda è il 12 Settembre 2020.

Riportiamo qui di seguito dal bando le norme per la valutazione:

Commissione e valutazione

La Commissione esaminatrice è composta dal Direttore o da un suo delegato e da n. 2 docenti in servizio presso questo Conservatorio.
Ad ogni singolo curriculum viene attribuito un punteggio massimo di 100 punti così ripartiti:
– titoli di studio fino ad un massimo di 5 punti;
– incarichi d’insegnamento nelle discipline oggetto del bando fino ad un massimo di 20 punti;
– attività di ricerca e produzione artistica nell’ambito per il quale si concorre, organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca e/o di iniziative in campo didattico attinenti l’insegnamento per il quale si concorre fino ad un massimo di 70 punti;
– possesso di titoli post laurea (master, dottorato, specializzazione) specifici o affini fino ad un massimo di 5 punti.
Conseguiranno l’idoneità i candidati che raggiungeranno un punteggio minimo di 60/100.
La Commissione predetermina i criteri per la valutazione comparativa dei titoli prodotti dai candidati.
Punteggi e giudizi sono insindacabili nel merito.
Al termine della procedura comparativa la Commissione redige una graduatoria di idonei, valida per il biennio 2020/22, sulla base dei punteggi attribuiti.
Nel caso di rinuncia o di risoluzione del rapporto nel corso del periodo di svolgimento dell’incarico, lo stesso potrà essere conferito ad altro idoneo, secondo l’ordine della graduatoria.
Non si attribuirà l’idoneità qualora non venga accertata l’adeguata qualificazione in relazione alla disciplina oggetto dell’incarico ovvero qualora non venga accertata l’adeguata affinità delle professionalità del candidato con il programma di didattica di questo Conservatorio.

Contatti: Tel. 0862 22122 – E-mail:  protocollo@consaq.it

 

Condividi su / Share on

Se vuoi, mandaci un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.